Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

26 June 2014


Ebbene si! Dopo aver percorso 2.400 Km circa in quasi 2 giorni di viaggio, attraversato una noiosissima Francia ed una soleggiante Spagna, sono approdata nella zona sud del Portogallo, più precisamente nel distretto di Faro, nella regione di Algarve! Praticamente altezza Sicilia, solo con un fuso orario ed una lingua diversi.



 

Le foto in Spagna scattate all'alba, dopo aver soggiornato in un rifugio a Eibar, un paesino sperduto nel mezzo dei Paesi Baschi, trovato per caso, dopo ore ed ore di strada.


 





Le foto in Spagna scattate in viaggio dal finestrino. I colori troppo belli per essere ignorati.

Da un paio di settimane a questa parte, mi delizio svegliandomi, sempre sorpresa, di come il cielo sia sempre azzurro e di come non abbia bisogno di indossare calzette, magliette o sciarpette.
Uscire di casa senza calze, camminare per cinque minuti ed arrivare al mare, avere le montagne a nord ed il mare a sud e meditare sui ventilatori da soffitto per incombere al caldo atroce che sicuramente arriverà, prima o poi arriverà.

Come sono arrivata fino a qui? Dopo aver vissuto nel triangolo delle bermuda Inghilterra-Scozia-Irlanda, la vacanza a Creta lo scorso ottobre, mi ha convinta che era arrivato il momento di andare un po' a sud, ma molto a sud, giusto per compensare 15 anni di nuvole grigie e pioggia.
La scelta portoghese é stata mirata ma anche casuale. Sono venuta qui in Marzo per cercare casa e rinfrescarmi la memoria sulla zona. C'ero stata in vacanza anni fa, ma avevo un ricordo labile di cosa avessi visitato.





La temperatura, le spiagge, il cibo e sicuramente il "tutto a buon mercato", mi hanno convinta. Così dopo aver organizzato lo spostamento polo-nord-polo-sud, sono approdata nella seconda cittadina più grande della regione dopo Faro, ovvero Portimão.

Portimão é una cittadina piuttosto moderna in quanto fu spazzata via nel 1755 da un forte terremoto (speriamo anche l'ultimo...!), per questo non ha un vero e proprio centro storico e gli edifici sono per la maggior parte nuovi. Ha una spiaggia lunga 2 Kilometri, Praia da Rocha, che sarà il pezzo di costa sul quale camminerò, correrò, giocherò e quant'altro, per i prossimi X mesi!





L'Inghilterra é giá quasi un lontano ricordo. Si fa in fretta ad abituarsi al sole, ad una casa vicino al mare, alla comodità di avere di nuovo una macchina per fare questo e quell'altro, al cibo fresco, alle arance vendute per strada a 2 euro per 5kg, alle giornate lunghe con tanta luce, ad una casa più grande, ad una cucina più nuova e ai tramonti che ogni sera sono uno diverso dall'altro!

La Spagna si trova a sole 2 ore e mezza di viaggio, tant'è che per andare all'Ikea, sono finita a Seviglia. Uno dei viaggi internazionali più brevi che abbia mai fatto, con tanto di cambio dell'ora. Si, perché il Portogallo ha lo stesso fuso inglese, mentre la Spagna é come l'Italia, con un'ora in avanti! Che confusione!

Inutile dire che le sardine sono l'ingrediente principale della zona. Tant'é che la mia dieta vegana, si é subito andata a far friggere, proprio come le sardine. Fresche, addirittura profumate, (con quel profumo di pesce fresco insomma) e ad un prezzo che più economico non si può. Variano da E 0.99 al Kilo fino a E 1.99. Dipende un po' da dove le si compra.















La casa di Londra questa volta é stata lasciata in mani italiane, nella speranza che tra concittadini all'estero ci si comprenda un po' di più. So far, so good, speriamo bene!

Vi lascio per ora alla visione di qualche foto scattate con il cellulare, giusto per deliziarvi della zona. Per chi non ci fosse mai stato, consiglio una capatina. Per chi ci fosse già stato o chi vive da queste parti, sarebbe interessante sapere la vostra esperienza, come vi trovate e magari dritte su luoghi da visitare, dove mangiare e quant'altro! Nel frattempo io mi adopero per imparare la lingua indigena e preparare qualche piatto tipico locale.
















9 comments:

  1. Faro è stata la meta del primo viaggio che ho fatto con i miei genitori... due giorni da Torino al Portogallo in auto (che all'epoca non aveva il condizionatore). Abbiamo attraversato gli incendi spagnoli e poi arrivati in Portogallo è piovuto per otto giorni, ad agosto! Ho un ricordo terribile di quel viaggio, ma ho sempre pensato che sarei tornata e mi sarei innamorata del Portogallo. E a giudicare dalle tue foto sarebbe altamente probabile...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ah! ti capisco! quando vai in un posto e mangi male o piove, ti resta un ricordo indelebile che per superarlo puoi solo ritornarci e sperare che sia migliore!

      Delete
  2. Questa zona non la conosco..veramente molto bella!
    In bocca al lupo per questa nuova avventura :)

    ReplyDelete
  3. Abbiamo trascorso due perfette e bellissime estati in Algarve, tra Fuzeta e Tavira.
    Fuzeta ha una spiaggia meravigliosa che si raggiunge con barconi che vanno avanti e indietro per il costo di ben 1,50€ a\r. Tavira è un gioiellino di paese nel qual si trova anche una piccola ma fornita libreria inglese e anche qui un posto da visitare è Ihla de Tavira perchè l'ora del tramonto ha dei colori spettacolari. Ohlão è anche carina: il mercato del pesce è spettacolare, ma credo che in tutti quei paesi di mare. Goditi il Portogallo che fa bene!

    ReplyDelete
    Replies
    1. ciao Giorgia! a Tavira ci sono passata ma non mi sono ancora fermata, ideam per Ohlao. C'é talmente tanto da fare e da vedere qui che le giornate, benché molto lunghe, passano veloci! non si sta un attimo fermi, al contrario di Londra dove per fare qualsiasi cosa devi prima guardare fuori dalla finestra, poi meditare su quanto ti costa andare dal punto A al punto B e quando ti rendi conto che forse non ne vale neanche la pena, resti a casa! :)

      Delete
  4. Me lo chiedevo dove fossi finita tutti sti mesi.
    Sono contenta di ritrovarti con le ossa un po' più asciutte.
    Aspetto le ricettine

    ReplyDelete
    Replies
    1. grazie Chiara! contenta di ritrovarti!

      Delete
  5. Profondissima ammirazione per la tua capacità di trasferirti da un paese all'altro! un'esperienza di vita all'estero è il mio sogno nel cassetto, ma sono incapace di fare qualsiasi passo in quella direzione. Vuoi per il lavoro, per il mutuo, per la famiglia d'origine....... Mi godo le tue esperienze ed i tuoi racconti con molto piacere. E ci credo che subisci il fascino della città di mare! Ecco il mare sarebbe una cosa che cercherei in caso di trasferimento....
    In bocca al lupo e buoni giorni :)
    Ciao,
    Sissa

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...