Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

4 April 2013


Vivendo all'estero ho "subito" contaminazioni culinarie da svariate parti del mondo: dall'India, alla Cina, passando per il Giappone, Indonesia, Thailandia, dal Marocco alla Scozia. La cucina west-africana mi mancava ed in particolare quella Nigeriana con la quale sono venuta a contatto durante il mio soggiorno londinese. Prima di tutto c'è da dire che da quelle parti si fa grande consumo di carne, mentre le aree che si affacciano sul mare, consumano anche tanto pesce, come vorrebbe anche la logica.

Le ricette sono simili tra di loro ma gli ingredienti usati, i nomi ed il procedimento, possono variare da zona a zona. Questa che vi propongo é la versione di pesce della Banga Soup, chiamata diversamente a seconda di dove ci si trova, ma tipica della regione del Delta in Nigeria. Si può realizzare con carne o pesce o con entrambe, con granchio piuttosto che gamberi, oppure con frattaglie di carne, cuore, reni e chi piú ne ha piú ne metta.


In Africa il frutto di palma si prepara fresco, mentre da questa parte del mondo si trova confezionato in scatola. Molti di questi piatti sono chiamati "qualcosa-soup", ma in realtà non sono delle zuppe come le intendiamo noi. Sono più dei sughi che vanno mangiati con riso, farina di yam, patate o garri, ovvero la farina di tapioca. Io ho usato gli spinaci ma in Nigeria si usano verdure tipiche locali che da queste parti si possono trovare in versione disidratata.

I piatti africani si mangiano rigorosamente con le mani, afferrando con le dita un pezzo di yam e contemporaneamente inzuppando e raccogliendo del sugo. Oppure viene servita con lo yam al centro del piatto e la zuppa versata intorno o sopra. Insomma, ci sono alcune varianti anche per questo.

Per vedere come si fa il "pounded yam", ovvero una specie di puré di patate, guardate il video di questa gentile signorina.

Non so quanto sia fattibile in Italia, visto che alcuni ingredienti sono reperibili solo nei negozi specializzati africani o etnici, ma se avete voglia di sperimentare, potrebbe essere un piatto diverso da provare!
Ingredienti

2 sgombri
200gr di gamberi sgusciati
250gr di spinaci
500gr palm fruit
1 cucchiaio di peperoncino in polvere
1 o 2 cucchiaini di banga spices
1 o 2 cipolle medie
2 spicchi d'aglio
2 o 3 dadi di pesce
alloro
sale
acqua

Pulite gli sgombri e lessateli in acqua con cipolla, aglio, alloro e 1 cubetto di dado di pesce per circa 5 minuti. Scolate l'acqua e mettete il pesce da parte.

In un'altra
pentola, fate bollire 250 ml di acqua, aggiungete il frutto di palma e portate ad ebollizione per circa 15 minuti. Aggiungere le cipolle, aglio, le spezie banga, peperoncino, cubetti di pesce, sale quanto basta e il pesce. Coprite con un coperchio, fate bollire per altri 15 minuti, mescolando ogni 5 minuti.

Tritate grossolanamente le foglie di spinaci e aggiungetele per ultimo con i gamberi. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 5 minuti.

Servite con pounded yam, garri (farina di tapioca), patate o riso.

English translation: Nigerian Banga Soup



Ingredients


2 mackerels
200gr king prawns
250gr spinach leaves
500gr canned palm fruit
1 Tbsp hot chilly powder
1 to 2 tsp banga spices
1 to 2 medium size onions
2 cloves garlic
2 to 3 small fish cubes
bay leaves
salt to taste
hot water

Clean the mackerels and boil them in water with onion, garlic, bay leaves and 1 fish cube for about 5 minutes. Drain the water and put the fish aside.

In another large pot, boil approx 250ml, add the canned palm fruit and bring to a boil for about 15 minutes. Add onions, garlic, banga spices, hot chilly, fish cubes, salt to taste and the fish. Cover with a lid, boil for another 15 minutes and stir every 5 minutes.

Chop the spinach leaves and add them at the very last with the prawns. Let it simmer for about 5 minutes.

Serve with pounded yam or garri, mashed potatoes or even rice.


9 comments:

  1. WOO!, this dish is worth trying, it looks very appealing from the photos. In case I can't get some of the ingredients listed, what alternatives can I use to prepare this African recipe?

    ReplyDelete
    Replies
    1. it depends on what ingredient you need to substitute. for banga spices for example you can use the common black pepper, though the taste is quite different, it remotely reminds it of black pepper, i would substitute it with that. canned palm fruit is a must, otherwise there won't be no banga soup at all. the rest i think is pretty easy to find :)

      Delete
  2. Wow! the photograph and image are deliciously great! Love your blog! Thanks for sharing this recipe!

    ReplyDelete
  3. Intrigante questa ricetta.

    Il palm fruit canned secondo me non è sostituibile con niente. Non credo si possa ottenere lo stesso risultato frullando i cuori di palma che sono l'unica parte della palma che si trova facilmente in Italia.

    Ci sono delle spezie aggiunte nel palm fruit in scatola?

    ReplyDelete
    Replies
    1. non ci sono spezie aggiunte, solo palm fruit ridotto in poltiglia con il suo olio. anche se lo trovassi al naturale in italia, dovresti ridurre tutto in poltiglia che mi pare sia un operazione anche piuttosto laboriosa :)

      Delete
  4. nei negozi di alimenti etnici internazionali in Italia si trova l'olio di palma e credo di aver visto anche il palm fruit... adoro la cucina Africana!

    ReplyDelete
  5. The Banga Soup may not be Italian Food but it is worthy of being tried. I am looking forward to trying it out. Thanks.

    ReplyDelete
  6. ciao fior di zucca, mi sembra di capire che x bangaspices si intende un mix di spezie... mi sapresti dare qualche info in proposito x favore? magari se le hai comprate in vasetto potresti darmi un idea degli ingredienti...
    grazie!

    ReplyDelete
    Replies
    1. ciao alde, il mix di spezie é praticamente improbabile trovarlo singolarmente, sono spezie per lo più africane, di cui non ti saprei dire neanche l'origine. se trovi le banga spices giá tritate é molto meglio, altrimenti gli ingredienti sono questi: Uyayak, Rogojie, Tyko, Obunrubebe stick. Un misto di bacche e spezie dai nomi improponibili! :D

      Delete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...