Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

30 July 2005



Ho cercato varie ricette per fare la chuney di cipolle e alla fine siccome nessuna mi convinceva ho fatto un po' di testa mia, tanto per sperimentare e inserire gli ingredienti che mi piacciono di piu'. Gli ingredienti che uso nelle mie ricette non sono sempre quelli suggeriti dalle ricette originali, per cui la buona riuscita sta sempre nell'accostare cose che piu' ci piacciono, piuttosto che seguire le indicazioni alla lettera. Per questa ricetta ho usato...

Ingredienti
  • 1kg di cipolle bianche
  • 250ml di aceto balsamico di Modena
  • 300gr di zucchero
  • 100gr di uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio di pepe macinato
  • 1 cucchiaio di zenzero tritato
  • 1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 2 cucchiaini di sale

Taglio le cipolle grossolanamente prima per il lungo e poi a meta'. Metto nella pentola con l'aceto, l'uva sultanina, il pepe, lo zenzero, i chiodi di garofano in polvere e il sale. Faccio amalgamare e cuocere per circa mezz'ora. Quando le cipolle si sono spappolate aggiungo lo zucchero e faccio andare per un'altra mezz'ora o fino a quando non ha raggiunto la consistenza desiderata. Come sempre invaso subito dopo aver sterilizzato i vasetti in acqua bollente. Chiudo bene, capovolgo i vasetti fino a quando non si sono raffreddati quasi completamente.
Ne risulta una chutney molto speziata. Non c'è un gusto predominante ma è abbastanza forte. Se volete qualcosa di più morbido diminuite il pepe o eliminatelo del tutto.
Da 1kg di cipolle ho ottenuto un vasetto di chutney da 500gr

Sognando: sognare di vedere o mangiare uva sultanina denota forze negative e maldicenze, che scoraggeranno i vostri progetti proprio quando staranno per avverarsi.

Due proposte, una mediterranea ed una nordica: 1) utilizzare questa Chutney con faraona arrosto e abbinare un rosso deciso e di buona acidità come, ad esempio, per stare in Italia, Chianti Classico Riserva (Toscana), Barbera d’Asti Superiore (Piemonte), Valpolicella Superiore (Veneto), Sangiovese di Romagna Superiore (Romagna); fuori Italia: Rjoia (Spagna), Chateauneuf du Pape rosso (Francia- rodano meridionale).
2) oppure per un gusto più nordico abbinare la Chutney ad arrosto freddo di tacchino o di vitello e accompagnare con Sherry Fino o Manzanilla (liquorosi secchi – spagna) oppure Champagne Brut, sia bianco sia rosè.

0 commenti:

Post a comment

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...