Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

8 October 2009



Come lo chiamo? Involtino di peperoni o involtino di pesce? Del resto involto è il pesce, si ma è il peperone che lo avvolge! E va beh, vada per involtino di peperone allora, con filetto di pesce! Mi sono arrovellata sul nome di questo piatto, che ho pure dovuto preparare due volte. La prima volta ho scattato a vuoto una ventina di fotografie per poi accorgermi, nel momento di scaricarle, che in realtà la macchina fotografica non conteneva nessuna scheda!! Una delle poche volte in cui non torno indietro a guardare le foto scattate e non mi accorgo che la scheda è mancante. Nooooooooo! Non che mi sia costata grande fatica rimangiare lo stesso piatto due volte, anche perché me lo sono gustato doppiamente. Il pepe rosa. Che scoperta! Incredibile, sembrerebbe, che dopo 4 anni di blog, continuo ancora a provare e trovare ingredienti che prima non avevo in dispensa o con i quali ancora non avevo sperimentato. Il pepe rosa è uno di questi. Incontrato nel mio market preferito di China Town un paio di settimane fa, dopo tanto cercare inutilmente in altri supermercati locali, è stato amore a prima vista. Così tanto amore, che ogni tanto vado in cucina e sgranocchio un paio di granelli, dal retrogusto di limone, una puntina piccolissima che va a braccetto con il burro fuso e il gusto dolce dei peperoni. Una accoppiata vincente, anche dal punto di vista estetico.

Ingredienti per 2
  • 2 peperoni rossi
  • 1 o 2 filetti di pesce bianco
  • burro
  • pepe rosa in grani
  • sale, pepe
Disponete i peperoni rossi su una teglia da forno e cuocete a 200 C per circa 20 minuti, girando ogni tanto i peperoni, finché la pelle non sarà ammorbidita e pronta per essere rimossa. Fateli raffreddare, poi spellateli. Dividete il filetto di pesce in due oppure utilizzate filetti di pesce non troppo grandi e abbastanza spessi. Arrotolate i peperoni intorno al pesce, spennellate con olio, salate e pepate ed infornate a 180 C per circa 10 minuti o fino a quando il pesce non sarà cotto. Sciogliete un po' di burro in un pentolino aggiungendo il pepe rosa in grani e un po' di sale. Versate la salsina sugli involtini e servite subito.

Sognando: sognare di comprare burro indica buona salute; sognare di mangiare burro indica insinuazioni maligne.

Parolando: Il pepe o più anticamente pevere (che a tutt'oggi ritroviamo nel dialetto veneto, ad esempio nel nome del piatto della faraona in salsa peverada, cioè pepata) prende il nome dal termine sanscrito pippali che designava il pepe lungo tipico della regione indiana. Nella traduzione in persiano perse le 'L' poiché in tale lingua sono mancanti, per arrivare al greco peperi e infine al latino piper. Il pepe rosa (falso pepe peruviano) non è appunto un vero pepe ma una bacca proveniente dal Sud America apprezzata per il suo colore e per l'aroma fresco che ricorda il limone.

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf

English please
Red peppers wraps with white fish fillet and pink peppercorns



Ingredients for 2
  • 2 red peppers
  • 1 or 2 fillets of white fish
  • butter
  • pink peppercorns
  • salt, pepper
Lay the red peppers on a baking tray and baked them at 200 C for about 20 minutes. Cool them and peel off the skin. Cut the fish fillet in half or use 2 fillets not very big and quiet tick. Wrap them with the red peppers, brush with a bit of oil, sprinkle with salt and pepper and bake it a 180 C for about 10 minutes or until the fish has cooked throughout. Melt a bit of butter and the peppercorns together, adjusting with a bit of salt. Pour the sauce on the wrappings and serve immediately.

25 comments:

  1. Ciao! originali questi involtini: il peperone dolce con un filetto delicato! e poi che bellissimi colori!!
    bacioni

    ReplyDelete
  2. che delizia!! mi piace moltissimo questa ricetta, gustosi e delicati!
    ciao!

    ReplyDelete
  3. Raffinato e delicato questo involtino!
    Hai fatto centro anche questa volta, complimenti

    ReplyDelete
  4. Piatto semplice ma dal gusto decisamente raffinato, già penso al filetto di pesce insaporito, durante la cottura, dai succhi del peperone!

    Che fish hai usato?

    La salsina di burro al pepe rosa deve essere squisita.

    Li faccio domenica prossima :)

    ReplyDelete
  5. Che bella ideuzza veloce e sfiziosa!

    ReplyDelete
  6. frank
    ho usato il solito filetto di COD, qualsiasi pesce bianco penso possa andare bene. solitamente quei tipi di pesce che è facile arricchire con gusti più importanti.

    la salsina al burro.. ho provato ad addensarla con la farina ma non mi piaceva. poi ho riprovato ed il burro si è bruciato perdendo quel bel colore giallo.
    forse si potrebbe anche fare una cosa con latte, farina e burro insieme? per avere una cosa più densa. non so, provare provare provare ^__^

    ReplyDelete
  7. Non si finisce mai d'imparare accidenti..bella bella questa idea, il pepe rosa mi piace da morire!
    bacione

    ReplyDelete
  8. Why didn't I ever think of putting red peppers around fish? Ottima idea!

    ReplyDelete
  9. Bel modo di cucinare un filetto di pesce bianco .. che ogni tanto mi guarda dal frigorifero con tristezza pensando alla cottura al vapore che lo aspetta !!! E poi da ieri ho anche io il pepe rosa in casa ...

    ReplyDelete
  10. E' davvero una bella idea farcire i peperoni con il pesce, poi il pepe rosa mi fa impazzire e quì anche "cromaticamente" sta benissimo!!! Non ci avrei mai pensato..devo provare a fare questa ricetta anch'io! :)

    Posso farti una domanda che non c'entra niente? Tu vivi a Londra e anch'io ci vengo molto spesso..ma dove li trovi gli ingredienti? Ci sono cose che non riesco proprio a reperire tipo il nostro tipo di lievito per dolci o il classico di birra in cubetti..e soprattutto IL POMODORO!! Non trovo da nessuna parte i pelati o la passata come li abbiamo in Italia; sono sempre aromatizzati al basilico o all'aglio o peggio sono sughi pronti.. ed io che volevo provare a fare le lasagne.. HELP!!

    Maria

    ReplyDelete
  11. maria
    non so dove vai quando vieni a londra ma ti assicuro che c'è reperibilità di ingredienti molto più che altrove. i pomodori in scatola si trovano anch'essi facilmente in qualsiasi supermercato, anche se io per comodità faccio la spesa nei negozi locali off license, dove le cose costano anche di meno e la qualità è a volte anche migliore delle catene dei supermercati.
    discorso a parte sono i lieviti. io con quelli inglesi non mi sono mai nè trovata nè abituata. per cui faccio scorta di lievito in bustina italiano quando vado in italia, sia per il classico e famoso lievito per i dolci aromatizzato alla vaniglia che il lievito per pizza e pane in bustina.
    poi ho scoperto qui vicino casa mia due negozi italiani doc nei quali si trova tutto come in una salumeria italiana. ma il lievito non l'ho mai cercato lì.
    in che zona vivi quando ci vieni? :)

    ReplyDelete
  12. Io sto nella zona di Spitafield market.. Ho provato a cercare mei vari tesco, M&S e anche nella food hall di John Lewis, ma di pomodori "al naturale" non ne ho visti..solo roba pronta :(

    ReplyDelete
  13. maria
    mi sembra strano! prova negli off license invece che in quei supermercati e guarda di solito in basso negli scaffali o chiedi dei plain canned tomatoes. altrimenti la prossima volta te li spaccio io ^_^

    ReplyDelete
  14. io di solito uso questa marca e in alcuni negozi trovo anche questa

    ReplyDelete
  15. Oddio, i Cirio!! magari li riuscissi a trovare!^^
    Tornerò a Londra la prossima settimana e ti farò sapere! Intanto grazie per i consigli! :)

    Maria

    ReplyDelete
  16. Vengo sempre a leggerti ma non commento quasi mai, volevo farti i complimenti, le tue ricette sono sempre molto raffinate.... da provare tutte.. Un saluto Sara.

    ReplyDelete
  17. Davvero sensazionale! Un abbinamento e una composizione davvero molto invitante!

    ReplyDelete
  18. più che "estetico" direi "estasiatiaco"

    ReplyDelete
  19. peperoni e pesce....mi piace! E mi piace l'accostamento del pepe rosa che ha una fragranza che mi piace molto!
    Da provare!

    ReplyDelete
  20. ottimo! ha un aspetto fantastico :) adoro il pesce, adoro i peperoni, vado matta per il pepe rosa... credo che lo farò a brevissimo!

    ReplyDelete
  21. Que bello tu blog, parabéns. Como boa neta de italiana estarei sempre per aqui. Beijos

    ReplyDelete
  22. Pastafrolla14/10/09 3:30 pm

    FdZ e Maria
    per il lievito: il lievito fresco e' reperibile anche se non comunemente usato nelle case degli inglesi. Io lo trovo dal mio panettiere sotto case (si' lo so, non e' facile trovare i panettieri in inghilterra, la grande distribuzione dei supermercati li ha fatti sparire) che me lo vende a 55p per 100gr! Oppure lo trovo nei negozi di cose biologiche modello questo negozio (che sta a cambridge, non a londra ma e' per darvi un'idea del negozio che intendo) http://www.dailybread.co.uk/cambridge/ anche questi sono negozi indipendenti e non molto facili da trovare dietro l'angolo ma ci sono!
    Inoltre mi dicono che pure nei famigerati Tesco, sainsburys etc se si va al bread counter e si chiede il lievito fresco te lo vendono! io non ho provato per confermanre ne' smentire (e mi dicono che si puo' anche chieder del pangrattato ma questo proprio non ci credo!). per i Pomodori, M&S e altri supermercati cittadini tendono a tenere un numero limitato di articoli ed ecco perche' probabilmente trovi solo i pelati "aromatizzati".. il sainsburys ha una buona gamma di pelati e passate senza aggiunte o come dice FdZ i negozi piu' piccoli in genere sono sempre forniti.
    spero di essere stata di aiuto...:)
    ciao
    Pastafrolla

    ReplyDelete
  23. Ho subito archiviato questa invitante ricetta
    la proverò
    grazie come sempre per queste delizie!

    ReplyDelete
  24. Peperoni e pesce, due delle cose che amo più al mondo. Ok, ok, insieme a tortellini e cotechino, ma quello è un altro discorso, vero? :P
    Bella scoperta questo blog, l'ho trovato in numerose classifiche dei migliori food blog italiani... non a torto!
    Se ti va, passa a trovarci su www.thefoodstock.it, dove abbiniamo la cucina alla musica...
    In ogni caso, continueremo a seguirti ;)

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...