Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

3 March 2008



Lo so cosa state pensando: "Dopo la sagra del cocco, inizia quella dei riso soffiato". E in un certo senso è anche vero, soprattutto se poi mi ostino a realizzare ricette in cui il riso soffiato non è l'ingrediente principale. Nel caso specifico ne è servito giusto qualche cucchiaio, non sufficiente per fare fuori tutto quello che mi è ancora rimasto: mezza busta ancora!



L'idea primordiale era quella di realizzare normali barrette di riso soffiato, ma il cioccolato che avevo non era abbastanza per ricoprire strato sottostante e soprastante e l'idea in sé non era un granché originale, così ho pensato a qualcosa di più piccolo e anche di più grazioso. Mi è capitato sottomano lo stampo per muffin mini e non ho potuto, né voluto resistere alla tentazione. Tenete a mente questa ricetta dopo le festività pasquali in cui il cioccolato impazza, con quello che avanza si possono realizzare dolcetti di questo tipo, che poi riposti in freezer non necessitano di essere consumati nell'immediato. Semplici da realizzare e davvero gustosi, ottimo il croccante del riso soffiato e l'accostamento delle nocciole con il cioccolato fondente vince sempre.

Ingredienti per 12 cioccolatini
  • 200gr di cioccolato fondente 70%
  • 40gr di burro
  • 12 nocciole per guarnire
  • 12 nocciole tritate
  • 12 cucchiaini rasi di riso soffiato
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria amalgamandolo con il burro. Tenetene un paio di quadretti da parte per la decorazione finale. Imburrate leggermente lo stampo e riempite il fondo con un sottile strato di nocciole tritate. Versate un po' di cioccolato dentro ogni stampino, lasciate raffreddare qualche minuto poi distribuite un po' di riso soffiato in ognuno schiacciando un po' con un cucchiaino. Coprite con il restante cioccolato fuso, smuovete un po' lo stampo per fare uscire l'aria in eccesso e riponete in freezer per circa 1 ora. Quando i cioccolatini saranno ben freddi, capovolgete lo stampo e con un colpo secco estraeteli. Sciogliete il restante cioccolato ed aiutandovi con un cucchiaino bagnate la nocciola e posatela su ogni cioccolatino. Riponete in freezer estraendoli qualche minuto prima di servire.

Sognando: sognare di mangiare cioccolato indica prudenza con il denaro; sognare di offrire cioccolato indica gelosia in amore; sognare di comprare cioccolato indica complicazioni momentanee; sognare cioccolato al liquore indica soddisfazioni e gioie passeggere; sognare cioccolato fondente indica giudizi frettolosi.

Pagate alla gente noccioline e avrete scimmie a lavorare. (Bette Davis)

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf



English please: Rice bubble and hazelnuts chocolates



Ingredients for 12 chocolates
  • 200gr dark chocolate 70%
  • 40gr butter
  • 12 hazelnut to garnish
  • 12 ground hazelnut
  • 12 tsp rice bubbles
Melt the chocolate and butter at baine marie. Keep a couple of squares aside which you will use for the decoration. Lightly butter the mould you will use and fill each one with a thin layer of ground hazelnut. Put 1 tsp of melted chocolate in each one, let it set for a few minutes then fill with rice bubbles, pressing a little with a teaspoon. Cover each one with the remaining chocolate, give it a shake to remove the air in excess and put in the freezer for about 1 hour. When the chocolates are almost frozen, remove from the freezer and with a firm hit remove them from the mold. Melt the remaining chocolate and with the help of a teaspoon dip the hazelnut and decorate each chocolate. Put them back in the freezer and take out a few minutes before serving.

36 comments:

  1. Continui sull'onda del riso soffiato... non sara' come quella che ti prese del cocco..? Questi cioccolatini mi ricordano un po' i rice crispies... i tuoi sembrano piu' peccaminosi e cioccolatosi pero'. Besos, daniela

    ReplyDelete
  2. e ne hai preparati solo 12???
    adesso triplico il tutto e li preparo

    ReplyDelete
  3. che chicheria buon inizio di settimana

    ReplyDelete
  4. Mega cioccolatini Fiore!! Quello stampo mi é familiale! :)))
    hai trasformato i muffin in cioccolatini.. Wow!
    :-**

    ReplyDelete
  5. Passare da te è come rinascere!!! Che spettacolo questi cioccolatini! ti ho citato e linkato in un mio post (con tanto di foto) spero non ti dispiaccia, nel caso fammelo sapere che rimedio! Ciao
    Vale

    ReplyDelete
  6. SONO UNA PRINCIPIANTE DA POCO APPRODATA SUI BLOG DI CUCINA....E SCUTATEMI SE CHIEDO UNA CAVOLATA...MA POSSO USARE CIOCCOLATO AL LATTE AL POSTO DELLA FONDENTE? LO SO CHE E' MENO BUONA MA I MIEI TRE RAGAZZI MANGIANO SOLO QUELLA AL LATTE.
    CIAO E GRAZIE...

    GRAZIA

    ReplyDelete
  7. TU non sei normale..... e tantomeno NOI, che ancora veniamo qui, a "casa tua" a farci del male ogni giorno !!!!!!
    :-D
    Jacopo

    ReplyDelete
  8. bellissimi!..e sicuramente buonissimi...

    ReplyDelete
  9. Davvero belle queste foto e ricetta deliziosa ;)

    Ginger ~♥

    ReplyDelete
  10. Fantastici! E arrivano proprio a fagiuolo, visto che ultimamente mi diletto con la frutta cioccolatata (fragole e alchechengi ricoperti di ciocciolato bianco o fondente e poi messi frigo....squisiti..)
    Una domanda: è obbligatorio aggiungere il burro al ciocco fondente?

    ciaooo

    Fedra

    p.s. sabato sera ho stupito tutti con il tuo rotolo alla crema all'arancia.. sublime. Sei un mito!

    ReplyDelete
  11. Fiordi, ma mi sbaglio ho la prima immagine è cambiata da stamattina? Sì, a parte l'intestazione e lo sfondo sono sicura che la prima foto non fosse la stessa! Sto impazzendo? :) Cmq belli e sicuramente buoni, brava! :)

    ReplyDelete
  12. bellissima la nuova veste grafica!
    Il cibo sembra schizzare fuori dal monitor :-P

    Francesca

    ReplyDelete
  13. Ma io ti adoro, passo a trovarti tutte le mattine, ora ho coinvolto pure mia mamma (77 anni); ti legge e poi [ti] prova ;)

    ReplyDelete
  14. ...bellissima quest'aria nuova... fa proprio primavera...

    ReplyDelete
  15. CHE TE NE PAREEEE???..emmelochiedi pure!!??...ommarò..(come disse qualcuno di mia emmh..conoscenza :D)...
    puposka troooooppo boooni!!!..cazz..ma mi ingrasso solo a guardarli!se li piglio li sbrano!uahahah :D baci!

    ReplyDelete
  16. Dischiusa come un fiore... :)
    Ti sei vestita, profumi e hai i sapori della Primavera ;)

    ReplyDelete
  17. Nuovo template rosa con i fiorellini, piattino rosa a forma di cuore... lo dicevo io che la sola idea di tornare in UK ti faceva bene..! ;)

    Come vanno i preparativi? :)

    Beso *

    ReplyDelete
  18. Devono essere proprio buoni, allora la prossima volta che ci tocca col riso soffiato? Se vieni da me puoi prendere spunto dagli ultimi pasticcini postati che contengono riso soffiato nocciolato ma che si prestano anche a questa variante

    ReplyDelete
  19. ottimi, e molto fotogenici :-) anch'io sono in fase cioccolataja in questi giorni: mi sto esercitando col temperaggio!

    ReplyDelete
  20. aaaargh, ... mi volete fare morire?!?! ... sono a dieta!!!!!

    giuseppe

    http://www.giuseppegatto.com

    ReplyDelete
  21. spring is in the air ...

    ReplyDelete
  22. ciao! Bellissima la nuova veste grafica.. Il rotolo alla crema d'arancia, poi, è diventato il mio dolce preferito :o) Però... non potresti rimettere la fascetta "Free Burma"? E' troppo importante... Sono stata in Birmania l'anno scorso, è un paese meraviglioso ma la dittatura li soffoca .. E non solo perché ha schiacciato nel sangue la protesta democratica del settembre scorso...Bisogna parlarne, farlo sapere il più possibile... Continuare a rompere quel muro di silenzio che per anni li ha isolati dal resto del mondo..E' l'unico modo che abbiamo per aiutarli..

    ciao!! Fedra

    ReplyDelete
  23. Sono le 6 di mattina, il gatto no mi lascia dormire...passo un po di tempo sul net...e mi fai "tirare gola" cosi?
    si dice in dialetto...
    Che belli!!!!

    ReplyDelete
  24. fedra
    al posto della striscetta ho messo un banner diverso, sulla destra :) mi ero stufata della fascetta. grazie per avermelo ricordato cmq!
    riguardo il burro, io l'ho messo per dare morbidezza al fondente, ma penso si possa omettere, forse però così vengono un tantino più duretti.

    equipaje
    i preparativi procedono, siamo quasi alla fine. purtroppo ho pochi attrezzi a disposizione, non so cosa riuscirò a combinare prima della partenza. manca poco! :)

    liquirizia
    si l'immagine l'ho cambiata. non sempre la foto che posto mi soddisfa quindi magari cambio idea e ne metto un'altra che penso sia migliore :)

    grazia
    il cioccolato al latte va benissimo, anche bianco, quello che ti piace di più :)

    sono contenta che vi piaccia il nuovo Springtime template. anche se non è ancora primavera e marzo è pazzo e qui mette neve! :D

    ReplyDelete
  25. Mi pare che debbano essere sicuramente ottimi.... ciao da Maria

    ReplyDelete
  26. Ma che bello il nuovo aspetto primaverile del blog!

    ReplyDelete
  27. Caspita hai ragione, non avevo visto il nuovo banner! :o)

    bravissima, e scusa il pippone pro-Burma... ma ci ho lasciato il cuore! :o)

    Ciao!

    ps ma come si fa a mettere il proprio blog su Internet? Ne ho fatto uno sull'Asia (mon amour..) con blogspot ma se poi lo cerco su google non lo trovo! :o(

    Fedra

    ReplyDelete
  28. ciao fedra
    come si chiama il blog? qual'è l'indirizzo? se lo hai appena aperto è probabile che non sia ancora indicizzato su google :)

    ginger
    grazie, contenta che ti piaccia! :) ♥!

    ReplyDelete
  29. "Indicizzato" significa che google l'ha messo nel suo indice di link? Troppo complicato! :o( Si chiama Asiamonamour... http://asiamonamour.blogspot.com/

    se ti va di dargli un'occhiata mi fa piacerissimo (!!) ma sappi che sono proprio all'inizio e che riesco a farlo solo nei ritaglissimi di tempo (mentre lavoro! di straforo...)... Mi è venuta voglia di aprirlo quando sono tornata dall'India.. e dopo aver scoperto il tuo... sei bravissima.

    grazie di tutto!
    fedra

    ReplyDelete
  30. fedra
    come ti ho anticipato, il blog contiene solo due post ed è aperto da poco più di due settimane. di solito ne servono almeno 4 per essere indicizzati. abbi pazienza e vedrai che tra un po' sarai lì insieme a tutti gli altri :D
    belle le foto che hai inserito, spero di vederne di più!

    ReplyDelete
  31. Grazie, detto da te (adoro le tue foto!) mi fa piacerissimo. la foto di jaipur l'ho fatta io.. l'altra no ma mi piace un casino..
    grazie per l'incoraggiamento :o)

    ReplyDelete
  32. Fiore che bel template primaverile e che bella musica..i subsonica sono grandi!! Un abbraccio e un in bocca al lupo per la tua nuova avventura di vita all'estero

    ReplyDelete
  33. Quante novità! Se vuoi comunicare gioia di vivere e pensiero positivo, così ti riesce benissimo!!!
    Un abbraccio! :-)

    ReplyDelete
  34. ciao anna
    abbracci anche a te! :)

    excalibur
    la vita all'estero non mi è nuova, semmai "estero" per me è stato vivere qui in Italia ^_^ grazie per l'augurio!

    ReplyDelete
  35. Ciao ,sono Mimi' e seguo da un po il tuo blog,lo trovo divertente. visto che sei a Londra,citta' che conosco -anche io ci ho vissuto,volevo segnalarti un negozio carinissimo. nn so se ti diletti con i lavori a maglia ,cmq qui trovi lane incredibili. Loop,41 Cross Street- Islington.

    ReplyDelete
  36. Questo cioccolato con il riso soffiato. Non so se siete tutti troppo giovani per un amarcord sul cioccorì. Il cioccorì era un icona quando ero piccola, c'era bianco e nero. Barretta di cioccolato con riso soffiato dentro ma nessuno avrebbe dato questa definizione: era solo cioccorì. La merenda che avevano i bambini con le mamme un po' più ricche o un po' più moderne. I riso soffiato credevo servisse a farlo costare meno più che a farlo essere più salutare. Mangiare il cioccorì a merenda a scuola era un ganzata terribile e a me accadeva solo dopo befana, perchè me lo mettevano nella calza. In relatà non era buono ed in cioccolato era tutto burro di cacao (mi sa bassa percentuale) e lo mangiavi più come status symbol che per il sapore. In realtà il pane burro e polvere di cacao che era l'alternativa era molto più buono. Magari ora provo a farlo in una versione rivisitata, magari col cacao fondente equo e solidale della coop che è buonissimo. certo per i miei figli sarà impossibile pensare che quello abbia potuto essere uno status symbol. Coglierò l'occasione per una lezione di storia. Baci. Nuovo look carinissimo!

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...