Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

13 November 2009



Qualche anno fa, sempre durante una gita pugliese, la zia Cenzina aveva preparato una crostata di ricotta al cioccolato. Ottima, buonissima, croccante. Questa volta la torta di ricotta l'ha preparata la mamma. Gli ingredienti sono simili, le quantità abbondanti in entrambe i casi, la consistenza diversa ma la bontà identica. Una croccante, l'altra, questa, più morbidosa, proprio perché contiene il lievito nell'impasto, per quello mia madre la chiama torta e non crostata. Quando ho scoperto la quantità di uova utilizzate, mi sono messa le mani nei capelli. Ma ormai il danno era fatto! Chi mi conosce lo sa, non è nel mio stile utilizzare tante uova o tanto zucchero nei dolci, ma devo dire che poi la differenza si nota. Basta mangiarne una fetta, invece che tre, come ho fatto io, anche se dopo tutti quei calzoncelli, le calorie chi le conta più!

Ingredienti per l'impasto
  • 350gr di farina
  • 250gr di zucchero
  • 75gr di burro
  • 1 uovo intero
  • 1 bustina di lievito
  • 1 tuorlo d'uovo per spennellare
Ingredienti per il ripieno
  • 1kg di ricotta
  • 6 tuorli d'uova
  • scorza di 1 limone
  • 3 cucchiai di liquore di al limone o altro a piacere
  • 50gr di zucchero
  • 2 cucchiai di gocce di cioccolato a piacere
Preparate l'impasto mescolando tutti gli ingredienti. Formate una palla compatta, avvolgetela in pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo per 15 minuti. Mescolate tutti gli ingredienti per il ripieno. Stendete la sfoglia in una teglia capiente abbastanza larga, riempite con il ripieno. Formate delle striscioline e decorate la superficie della torta. Spennellate con il rosso d'uovo ed infine cospargete di gocce di cioccolato a piacere. Infornate a 180 C per 20 minuti o fino a quando la torta non si sarà dorata in superficie.

Sognando: sognare una torta di cioccolato indica malessere fisico; sognare di fare una torta indica soddisfazione e riposo; sognare di cuocere una torta indica dichiarazione d'amore.

Parolando: Il termine ricotta risale dal latino “recoctus” che significa ri-cotto, nello specifico, cotto due volte perché, durante la lavorazione, il siero subisce una seconda cottura ad alte temperature. Essendo ricavata dal siero e non dal latte, la ricotta non può essere considerata un formaggio. La sua storia è molto antica. Una serie di documenti storici ne attestano la produzione già dai tempi degli Egizi e dei Sumeri. Molto usata anche all’epoca greca e romana, sembra invece che ad averne il primato nella produzione fosse il medioevo.

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf

English please
Ricotta cake with chocolate drops



Ingredients for the dough
  • 350gr white flour
  • 250gr sugar
  • 75gr butter
  • 1 egg
  • 1 Tbs baking powder
  • 1 egg yolk to brush
Ingredients for the filling
  • 1kg ricotta cheese
  • 6 egg yolks
  • rinds of 1 lemon
  • 3 Tbsp lemon liqueur or other
  • 50gr sugar
  • 2 Tbsp chocolate drops
Prepare the dough by mixing all ingredients together. Wrap in cling film and put in the fridge for 15 minutes. Mix all ingredients for the filling. Line the dough into a tart pan and fill with the ricotta mixture. Decorate with dough stripes, brush with an egg yolk and sprinkle with chocolate drops. Bake at 180 for about 20 minutes or until golden on top.

27 comments:

  1. Anch'io sono sempre un pò restia ad usare grandi quantità di uova,ma qualche volta uno strappino alla regola si può pur fare, noooo?
    Questa torta è uno spettacolo, complimenti!

    ReplyDelete
  2. stavo giusto cercando una ricetta per un ripieno alla ricotta adatto ad una torta..e guarda te dove son finita?
    mi veniva un dubbio però, le dosi da te indicate sono adatte per quale formato di tortiera? perchè leggo 1 kg di ricotta, ma nella foto lo strato non è molto alto...per cui per che tortiera sono quegli ingredienti?
    grazie :)

    ReplyDelete
  3. Ricotta e cioccolato, una combinazione perfetta per me. Deliziosa, buona per il Natale. Bacio

    ReplyDelete
  4. Mia mamma la preparava spesso la domenica...ottima!
    Un bacio :-)

    ReplyDelete
  5. Mi sembra veramente ottima e la provero' prossimamente, io pero' ho sempre un problema con la pasta frolla (lo so che qui c'e' il lievito ed e' un po' diversa ma te lo chiedo ugualmente). dopo che faccio la palla e la metto a riposare non riesco mai a stenderla con il mattarello perche' mi si rompre tutta e quindi la metto insieme direttamente nella tortiera pigiando insieme i frammenti. Per cui di striscette sopra neanche parlarne non mi verranno mai. Devo dirti che poi la crostata viene ottima, si riesce a sfornare , etc... hai qualche trucco per me?

    ReplyDelete
  6. mmmm...sembra davvero ottima!!

    ReplyDelete
  7. fantastica! per il brunch di domenica prossima provo questa ricetta qui!

    ReplyDelete
  8. che meraviglia questa torat di ricotta cosi soffice e golosa una vera tentazione!!!baci imma

    ReplyDelete
  9. Sempre perfetta questa torta alla ricotta: semplice, dal gusto delicato e con una nota golosa data dal cioccolato.
    Una fettina adesso sarebbe perfetta!
    baci bacu

    ReplyDelete
  10. Questa torta di ricotta mi fa venire in mente la famosa "pizza di ricotta"solo che la sfoglia molto sottile viene fatta con un impasto differente. Deliziosa!!!!!

    ReplyDelete
  11. mi sembra fantastica fiore!
    è da tanto che non mi metto a fare una delle tue ottime ricette...ecco l'opportunità...
    un bacione
    adri

    ReplyDelete
  12. ha un aspetto divino, in questo momento ne mangerei una fetta con un bel tè caldo...slurp!
    Un bacione
    fra

    ReplyDelete
  13. Questi due ingredienti insieme sono un mito e il risultato mi sembra davvero ottimo ! Che brava che sei...

    ReplyDelete
  14. Cioccolato e ricotta....un matrimonio perfetto! Sono da poco una blogger e il tuo è decisamente fantastico....ottime ricette, foto perfette e set sempre molto raffinati.
    complimenti

    carlotta

    ReplyDelete
  15. anche la mia mamma la fa!!!!
    nella ricotta anche lei mette tantissssssimeeeee uova!! Lei dice che servono per farla GONFIARE, però secondo me, un pò come per i sufflè, poi si AMMOSCIA di nuovo e, anche lei, mette le gocce di cioccolato, anche se nella ricetta originale andrebbero i canditi (che a noi non piacciono!) Beh...vedo che per regioni limitrofe, ricette similari...

    ReplyDelete
  16. cuochella
    la tortiera utilizzata è di circa 27/30 centimetri di diametro :)

    anonimo/a
    la frolla si sfalda facilmente quando è troppo secca. forse devi regolare meglio le dosi di burro e farina. tieni conto che, anche se le striscioline si sfaldano un pochino, durante la cottura poi si ricompattano, quindi puoi fare tre pezzi per strisciolina ed unirli alla meglio, poi ci pensa il forno a fare il resto :)

    ReplyDelete
  17. 6 uova più un kg di ricotta potrebbero far impazzire la mia bilancia. ma lìaspetto è più che invitante. dici che se diminuisco il numero di uova non è la stessa cosa?

    ReplyDelete
  18. Complimenti; arrivato qui per caso, google-ando.
    Molto carino il tuo blog. Ti visiterò più spesso.
    Spero ti piaccia anche il mio blog.
    Fabrizio

    ReplyDelete
  19. Ma come si fa a mangiare una sola fetta di torta?! Io non ci sono mai riuscita, soprattutto se la torta è a casa mia! Complimenti alla cuoca e alla fotografa, come sempre:))

    ReplyDelete
  20. Dico solo che ho l'acquolina in bocca!

    ReplyDelete
  21. Che ne diresti di un'applicazione per Iphone? Avere le tue ricette sempre con se sarebbe grandioso!
    Ciao ciao
    Corrado

    ReplyDelete
  22. pero' almeno la pasta frolla ne contiene solo uno di uovo :)

    Magari si fa una brisée e ci si mette la coscienza a posto. Seeeeeee :))

    ReplyDelete
  23. Ma tu guarda! Son passata oggi per ribeccare il link proprio della crostata di zia Cenzina!!!! :DD Che è diventata una mia ricetta di famiglia ormai, da allora.. ;) perchè ne stavo parlando da me riguardo alle ricette che hanno lasciato il segno (e quella in particolare.. è un po' colpevole addirittura dell'apertura del mio, a suo tempo!) ^.^
    Quindi trovarne una "variante".. non può che essere un piacevolisssssimo motivo per copiarmi e provare anche questa! Grassssie un po' di tutto, quindi!!

    ReplyDelete
  24. Ciao Fiordizucca,
    seguo il tuo blog da almeno 2 anni e le tue foto sono sempre bellissime; adoro il baccalà in tutte le salse e come direbbe il nonno di mio marito "lo mangerei anche in testa a un tignoso".

    ReplyDelete
  25. Ciao, stavo cercando una crostata alla ricotta e mi imbatto nel tuo blog. E' carinissimo, ho guardato tutte le altre ricette e letto della tua vita itinerante. Sono ancora indecisa sul da farsi, vorrei fare la torta di ricotta di una mia cara amica blogger ma sto cercando una frolla. Ti farò certamente sapere se decido di prendere i tuoi consigli.

    ReplyDelete
  26. Che torta sfiziosa e favolosa !!!! Da provare !!! Complimenti per la ricetta e per il blog ! Mi sono iscritta tra le tue lettrici ! Lisa

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...