Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

23 August 2013


Prima o poi l'estate finirá, finiranno anche i raw cake ed inizierò a sperimentare con veri e propri dolci al forno! Ovvero non tra molto, visto che si sa quanto é breve la stagione estiva da queste parti. Nel frattempo vi propongo questo dolce cioccolatoso e noccioloso, che in realtà originariamente doveva essere composto da tre strati ben distinti. Ovvero una base di nocciole, un secondo strato di anacardi ed infine l'attuale cioccolatoso. Poi nel procedimento qualcosa é andato storto, non so bene cosa, andrà riprovato, ma il composto noccioloso era troppo secco e quello anacardico risultava un po' troppo bagnato. Sicché non ho fatto altro che mescolare strato 1 con strato 2 ed ho salvato il cake con un calcio d'angolo! Magari visivamente parlando la versione originale sarebbe stata più carina da vedersi, ma il gusto almeno non ci ha rimesso.
Le Nocciole Piemonte I.G.P e il cacao Gobino sono una combinazione vincente. Più gli ingredienti che userete saranno "raffinati", nel senso di prima scelta, più questo dolce vi convincerà!
Ingredienti per la base

200gr di Nocciole Piemonte I.G.P.
10 datteri snocciolatati
20gr di cocco disidratato
200gr di anacardi
20ml di nettare di agave
40ml di olio di cocco
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
20gr di cacao in polvere Gobino
1 pizzico di sale di Maldon
2 cucchiai di succo di limone

Ingredienti per la copertura

100gr di cioccolato fondente 85%
2 cucchiai di latte alle nocciole
qualche nocciola sminuzzata per la decorazione

Tostate le nocciole e gli anacardi. Mettete tutti gli ingredienti nel mixer fino a sminuzzare il tutto in modo che gli ingredienti compattino facilmente. Versate questo composto nella base di una tortiera di circa 18/20cm di diametro e mettete a riposare in frigo per un'oretta, o in freezer per una decina di minuti. Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, con il latte alle nocciole. Versate questo composto sulla base e cospargete con nocciole tritate. Riportate in frigo per far riapprendere il cioccolato fino al momento di servire.

Hazelnut & Chocolate Raw Cake


Ingredients for the base

200gr hazelnuts
10 pitted dates
20gr dried coconut
200gr cashew nuts
20ml agave nectar
40ml coconut oil
1 tsp vanilla extract
20gr cocoa powder
1 pinch Maldon salt
2 Tbsp lemon juice

Ingredients for the cover

100gr dark chocolate 85%
2 Tbsp hazelnut milk
some hazelnuts to sprinkle at the top

Toast the hazelnuts and cashews together. Put all the ingredients in a food processor and chop up all the ingredients until they easily stick together. Pour this mixture into the base of a 18/20cm cake tin and put it in the refrigerator for an hour, or in the freezer for about ten minutes. In the meantime, melt the chocolate with the hazelnut milk in a double boiler. Pour this mixture over the base and sprinkle with chopped hazelnuts. Put it back in the fridge until ready to serve.

11 comments:

  1. Che buono questo dolce senza cottura! gli anacardi, quelli senza sale, ovviamente? Qui non li trovo.... quindi credo che posso sostituirli con le mandorle, vero? Devo solo procurarmi i datteri e poi provo.... Lo strato al cioccolato deve essere proprio un premio!!! a vedere dalle foto preferisco la tua versione, sicuramente + buona e non quella a strati ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. in realtà l'anacardo é ideale perché quando lo frulli acquista una consistenza cremosa, quasi come se fosse formaggio morbido in un certo senso. la mandorla si sbriciola di più, comunque per questo dolce in particolare dovrebbe andare bene lo stesso, soprattutto perché gli strati sono stati mescolati. se usi gli anacardi invece, certamente quelli raw, senza sale o senza zucchero :)

      Delete
  2. Ciao! Non preoccuparti, non ci stai annoiando con i raw cakes, anzi, sono dolci molto originali per me, figlia di fiorentini doc ... mia madre mi ha cresciuto con fiorentina liscia e con panna, crostate, biscotti tipo cantuccini pratesi, schiacciata con l'uva, ecc. ecc.. Simona

    ReplyDelete
    Replies
    1. cosa sarebbe la fiorentina liscia? :)

      Delete
    2. La fiorentina liscia è senza panna. Wikipedia la definisce così: http://it.wikipedia.org/wiki/Schiacciata_alla_fiorentina
      Ho trovato un po' di ricette in rete, ma non sono uguali a quella "a mente" di mia madre. Non è una ricetta nè per vegetariani nè per vegani, visto che ci sono le uova. Non so se ti può interessare. A presto

      Delete
  3. a me STRACONVINCE anche così... mi infiammo di gola al solo guardare la seconda foto!

    ReplyDelete
    Replies
    1. ahahah :) semmai questo l'infiammazione te la fa passare!

      Delete
  4. Nemmeno a me annoiano queste golosità raw! Ho tutti gli ingredienti, a dire il vero sono cose che non mancano mai, certo è che devo stare un pò accorta coi dolci, haimè :( ma questi tuoi spunti non li lascio sfuggire!
    Buona giornata,
    Sissa

    ReplyDelete
    Replies
    1. basta una fettina invece di una fettona! almeno ti togli lo sfizio :) poi questo dolce dura tanto in frigo, non c'é fretta :)

      Delete
  5. sto sperimentando anche io con i dolcini raw, ma per le basi mi devo accontentare di cocco o mandorle ché qui gli anacardi nature sono introvabili :(
    questa cioccolatosa è davvero invitante!

    ReplyDelete
  6. Grande blog, verrò di nuovo qui!
    La ricetta è incoraggiante, sembra grande!

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...