Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

13 November 2006



Cibo veloce, ma non troppo, purché sano. La forma dei burger sicuramente invoglia un bel panino, ma al posto della carne si possono usare altri ingredienti come per esempio i ceci o se preferite la carne di soia. La breve doratura finale puó essere sostituita con una spennellata d'olio da entrambe i lati ed un passaggio sotto il grill. Meglio se mangiati caldi o riscaldati il giorno dopo.

Ingredienti: 800gr di ceci, 2 spicchi d'aglio, 1 cucchiaino di cumino in polvere, 1 cipolla piccola, 1 mazzetto di coriandolo fresco, farina bianca, olio d'oliva o di semi

Cuocete i ceci o usate ceci giá pronti in scatola. Metteteli nel mixer insieme alla cipolla e alle spezie e mixate fino a quando non avrete ottenuto una specie di puré. Versate questo composto in una terrina e aggiungete tanta farina bianca quanta ne serve per ottenere un composto morbido ma asciutto in modo da poter formare i burger. Riscaldate un po' d'olio in una padella antiaderente e dorateli da entrambe le parti per un paio di minuti. Salate a piacere e servite.

Sognando: sognare di comprare ceci indica difficoltá con il lavoro; sognare di mettere a bagno ceci indica condotta imprudente; sognare di cucinare ceci indica forza e salute; sognare di mangiare ceci indica speranze che svaniscono; sognare ceci secchi indica amici poco sinceri.

Naturalmente: I ceci (Cicer arietinum) sono legumi di origine antichissima, si dice uno dei primi alimenti consumati dall'uomo sin dall'età del bronzo. Provenienti dal Medio Oriente, si sono poi diffusi un pò ovunque, dal bacino mediterraneo all'Asia dove tuttora restano tra gli ingredienti base della cucina Medio Orientale e Indiana. L'origine del nome deriva dalla parola latina "aries", (ariete) grazie alla forma del seme che, un pò appuntita, richiama la testa d'ariete. I ceci, come un pò tutti i legumi, presentano un buon contenuto di proteine, anche se inferiore rispetto a quello delle lenticchie e dei fagioli secchi, sono leggermente più ricchi in grassi ed inoltre contengono carboidrati, vitamine C e B e sali minerali (potassio, calcio, fosforo, magnesio, silice). Hanno proprietà ipocolesterolemizzanti (abbassano il contenuto di colesterolo e grassi nel sangue) e diuretiche e sembra che il loro consumo moderato sia d'aiuto appunto alle vie urinarie, sia nell'eliminare l'acido urico che nell'espellere piccoli calcoli. I ceci possiamo trovarli anche sotto forma di farina, utile in cucina per prepare svariate ricette sia per prepare in casa una veloce crema da massaggio/peeling ottima per pulire, idratare e tonificare la pelle del viso. Bisogna unire 2 cucchiai di farina di ceci a 2 cucchiaini di olio di senape (o d'oliva in caso non lo si trovi) e 1 cucchiaino di curcuma in polvere. Si miscela bene e si applica questo impasto sul viso massaggiando per 2/3 minuti. Secondo l'antica medicina Ayurvedica questi massaggi, chiamati "Ubatan" sono utili, oltre che a nutrire la pelle anche ad attivare la circolazione sanguigna, rendendo la pelle splendente e donando benessere a tutto il corpo.

Haiku: Intorno a noi - solo i coriandoli - del nostro amor (Frank)



English please: Chickpea Burgers



Ingredients: 800gr chickpea, 2 cloves garlic, 1 tsp ground cumin, 1 small onion, 1 small bunch of fresh coriander, flour, olive oil or vegetable

Cook chickpeas or use canned ones. Put them in a mixer along with the onion and spices. Mix until smooth. Stir in as much flour is needed to get a soft but hard enough mixture to make burgers. Warm up a bit of oil into a non stick pan and gently fry them 2 minutes each side or until golden brown. Add salt and serve warm.

31 comments:

  1. Solo da poco ho scoperto di essere addicted to chickpeas, quindi provero' subito questo tuo suggerimento. Grazie!

    ReplyDelete
  2. ciao elisa , anche a me piacciono moltissimissimo i ceci. non so scegliere proprio in quale forma li preferisco. questa e' solo un'altra idea :) grazie a te :*

    ReplyDelete
  3. Io amo i ceci, specialmente nel connubio col rosmarino.. che ne dici,si puo' provare col rosmarino al posto del cumino? Yuhm!

    ReplyDelete
  4. a me il nome chick pea ha sempre fatto ridere tanto!!!!provo e poi do il feedback...anche se mi conosco quando si parla di bun and burger....la carne fa da regina

    ReplyDelete
  5. grazie fiore: questa ricettina qua arriva per me proprio come il cacio sui maccheroni!

    ReplyDelete
  6. ....li faccio e me li porto per il pranzo domani!!!!I heart chickpeas!

    ReplyDelete
  7. brazilian soul13/11/06 5:11 pm

    Yummy!
    Da provare!!!! Un veggy burger invernale! Fantastico!

    ReplyDelete
  8. sei speciale come sempre franceschina, era proprio quello che cercavo, se ti piacciono questi veggie burgers, cimentatici più spesso e offrici tante varianti.

    ah, un altra cosa, non per essere noioso, ma noto che molti [anche un pò scocciatori] ti chiedono di essere aggiunti tra i tuoi link, se faresti anche a me questo regalino te ne sarei grato. bacetti affettuosi da un adolescente quasi vegano.

    ReplyDelete
  9. non valeeeeeeeeeee qualsiasi cosa fotografi tu è speciale!!!

    ReplyDelete
  10. Ehi che spettacolo!!! Complimenti idea fantastica!!!

    ReplyDelete
  11. Ciao fiore... da tanto ti leggo e passo qui per un saluto...
    Grazie per questa ricettina, adoro i falafel e credo che questi hamburger si avvicino molto al loro gusto...
    altra curiosità: ma sei pugliese???

    ^__^ Io sì!

    ReplyDelete
  12. ciao cuochetta , si, sono pugliese :)
    hai ragione riguardo le falafel, tranne che quelle sono fritte completamente nell'olio, queste no. :)

    ciao vale , grazie! :)

    lacuocarossa , non proprio tutto! :)

    manuel , ho in mente almeno un'altra variante, stay tuned :)
    questa storia dei link é abbastanza paradossale. personalmente inserisco un link quando ne ho voglia e se ovviamente condivido il piacere di visitare un determinato blog. i link a richiesta non mi piacciono molto, ovviamente nel tuo caso é un'eccezione visto che é da tanto che medito di inserirti ma ogni volta che aggiorno il template me lo dimentico. in ogni caso aggiorno i miei link periodicamente quindi appena lo faccio ti aggiungo! :)

    brazilian soul , prova e fammi sapere :)

    saffron a forma di cuore? romanticaaaaaaa :))

    ciao violacea ! é sempre un piacere vederti da queste parti! :) grazie a te

    ciao pib , certo tu vivi nella patria del burger di carne, un burger ai ceci é improponibile al magnate burgeraro, ma a noi ci piace sperimentare assai e la carne preferiamo evitarla quanto piú possibile :) fammi sapere se ti sono piaciuti. baci

    nanna provare si puó provare tutto, go for it! :)

    ReplyDelete
  13. Ciao cara fiordizucca,
    prima di tutto complimenti per il blog: belle foto, tanta simpatia e ricette sempre golose...a proposito di queste con i ceci, un consiglio: tutte le volte in cui ho provato a cucinare i ceci, ho sempre avuto difficoltà ad addensarli, ne è sempre venuto fuori qualcosa di poco papposo, poco morbido e mooolto asciutto. Non vorrei appesantirli con uova, e con la farina fa poco. Alcuni mi hanno consigliato il bicarbonato, ma a me onestamente sembra nà schifezza...che ne pensi? grazie!

    ReplyDelete
  14. Una ricetta davvero stuzzicante, mi piace!

    ReplyDelete
  15. buonissimi! li proverò con aggiunta di salsa tahina oppure farò delle polpettine da tuffare in un dipping di yogurt e paprika
    :-)

    ReplyDelete
  16. lobelia , bell'idea si. il bello di pubblicare una ricetta é quello di stimolare l'appetito e la fantasia di chi legge. ogni cosa si puó indubbiamente modificare in tante altre, basta provare :) benvenuta

    nini , contenta che ti piaccia :)

    lunga vita a te carlos

    ciao maricler , non ho capito molto la tua domanda, nel senso che quando cucini i ceci c'é poco da addensare a meno che tu stia parlando di farne delle polpette.
    personalmente metto a bagno i ceci con il bicarbonato, poi li sciacquo e li faccio cucinare normalmente con abbondante acqua non salata. il sale lo aggiungo alla fine o quando mi servono i ceci per farci quello che ci devo fare.
    le polpette vanno lavorate con abbondante farina e siccome i ceci sono molto farinosi di loro, si uniscono abbastanza facilmente senza bisogno di uova.
    spero di aver risposto alla tua domanda :) baci

    ReplyDelete
  17. Grazie fiordizucca,
    si effettivamente la mia domanda era un pò contorta: parlavo delle polpette, come tu da brava cuoca hai capito! Proverò a utilizzare più farina, speriamo che funzioni. Grazie!

    ReplyDelete
  18. Ma quel super paninozzo te lo sei pappato in un sol boccone?!...ma che bocca grande che hai!?;-)
    Bellissimi questi burger vecia...io poi adoro i ceci e polpetto sempre più che volentieri!;-)
    E come hai visto anche con la carne di soya...abbiamo varie healthy options!;-)

    Ti aggiorno soon!

    Baciotti

    Terry

    ReplyDelete
  19. venerdí li proverö per la mia cena... tanto di te mi fido, fiore. Li farö direttamente per la cena senza prima provarli a casa.

    Poi ti saprö dire.

    Ciao e a presto,

    vila

    ReplyDelete
  20. giusto cercavo una ricetta per aumentare il consumo di legumi in famiglia (nonostante i mostruosi e pericolosissimi effetti collaterali ;)! ma com'e' che te ne esci sempre la ricetta giusta al momento giusto?? non vedo l'ora di provarla, proprio qui nella patria del "panino con la polpetta".

    ReplyDelete
  21. PROBLEMA: quanti grammi di ceci secchi servono per ottenere 800 grammi di ceci cotti?

    ReplyDelete
  22. ok, mi svelo, l'anonimo ero io... ho un'altro QUESITO: perche' il sale viene aggiunto a cottura ultimata?
    si capisce che ci sto pensando seriamente a questa ricetta...

    ReplyDelete
  23. Fiore, anch'io faccio i burgers così ma fotografati da te sono subito più belli! :-))

    ReplyDelete
  24. Dev'essere buonissimo, ma se un giorno li preparo anziché nel panino li metterò nel piatto col contorno di qualcosa.

    ReplyDelete
  25. ciao ombra , ottima idea! :)

    rossofragola :) grazie, troppo buona

    martina , personalmente aggiungo il sale alla fine perché durante la cottura dei legumi di solito aggiungi acqua e quindi se tu metti il sale all'inizio poi non si capisce quanta acqua hai utilizzato in totale e se il sale che avresti messo inizialmente é sufficente o meno. insomma rischi di farli troppo salati o troppo dolci. poi la commara mi ha anche detto che se metti il sale alla fine, le bucce dei ceci restano attaccate, viceversa si staccano durante la cottura. io non ci avevo fatto caso prima ma pare sia cosí :)

    800gr di ceci cotti sono piu' o meno 500/600gr di ceci secchi. cosí molto ad occhio, non li ho pesati prima e la matematica per me é un opinione ma piú o meno saranno cosí :)

    vilasini , grazie per la fiducia, speriamo bene! :)

    terry , si infatti la prossima variante sará con la carne di soia e magari con qualcos'altro :)

    maricler :) penso che il segreto stia nel compattarle bene con le mani senza avere paura di aggiungere farina ma nemmeno di farle diventare troppo secche. il giusto affinché il composto resti unito, poi se le friggi o le passi in forno, si compattano di loro :)

    ReplyDelete
  26. ... e sognare i chickpeas burger di fiordizucca che si manifestano sul piatto e mangiarli per ore cosa vuol dire??

    ReplyDelete
  27. fiordizucca sono a tanto così dall'adulazione più spudorata.....anche questi burger li ho fatti ieri sera e sono venuti semplicemente deliziosi.....ti devo veramente ringraziare.....sei stata eletta a mia bibbia culinaria....keep it like that!!!

    ReplyDelete
  28. mi è proprio venuta voglia di provare a fare questi burger di ceci, hanno un aspetto rustico e gustoso!

    cmq oltre a postare belle ricette posti anche delle bellissime foto :)

    ReplyDelete
  29. Interessante! Non ho mai saputo che ti potrebbe usare i ceci in questo modo. Mi piace ceci allora ho molto interesse fare questa ricetta. Che mi piace anche su questo burger e che si tratta di una scelta piu sana una burger di carne.

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...