Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

6 November 2006



Le patate dolci sono uno di quegli ingredienti con i quali si puó sperimentare moltissimo, come il matcha! Delle patate dolci mi piace soprattutto il colore naturale ed il colore che conferisce ai cibi preparati. Ieri per esempio la commara ha fatto un puré arancione ottimo! Diverso dal "solito" puré bianco insomma, dona colore e allegria in tavola. Questi panini non hanno altro di speciale, tranne l'aggiunta del finocchietto che peró se avessi saputo l'avrei messo direttamente nell'impasto perché alla fine tutti questi semini cascano a destra e a sinistra.


Ricetta segnalata su Food & Wine Blog Watch.

Ingredienti: 500gr di farina bianca, 1 bustina di lievito secco, 2 cucchiaini di zucchero, 2 cucchiai di finocchietto, 1 cucchiaio di sale, acqua tiepida quanto basta, 1 patata dolce di grandezza media

Fate bollire un po' di acqua e cuocete la patata dolce. Schiacciatela con una forchetta fino a ridurla a purea. Setacciate la farina, formate un buco nel centro, versate il lievito, lo zucchero, il sale e la patata dolce. Lavorate aggiungendo acqua tiepida quanto basta a formare una pasta morbida. Lavorate la pasta per almeno 10 minuti. Mettetela a lievitare in un posto caldo per 1 ora. Riprendete la pasta, lavoratela ancora per 10 minuti, dividete la pasta in tante palline e formate i panini della grandezza che desiderate. Spennellateli con un pennello imbevuto di pochissima acqua ed cospargete con i semi di finocchio schiacciando leggermente con le dita. Disponete i panini su una teglia e lasciateli lievitare ancora per 1 ora. Infornateli successivamente a 200 C per circa 25 minuti o fino a quando non si saranno dorati fuori.

Sognando: sognare pane rappresenta i bisogni primari della vita. Sognare di mangiare pane indica equilibrio e buona salute; sognare di impastare pane indica lavoro ben retribuito; sognare di infornare pane indica problemi che si risolvono; sognare di affettare pane indica che riceverete notizie da lontano; sognare di comprare pane indica ottime prospettive; sognare pane bianco indica sensibilità morbosa; sognare pane scuro indica appoggi amichevoli; sognare pane bruciato indica generosità e altruismo.



English please: Sweet potatoes and fennel seeds panini



Soft and colorful, I love sweet potatoes! You can put the fennel seeds inside the dough if you wish for a more tasteful bread!


Recipe featured on Food & Wine Blog Watch.

Ingredients: 500gr white flour, 7gr dry active yeast, 2 tsp sugar, 2 Tbsp fennel seeds, 1 Tbsp salt, warm water, 1 medium mashed sweet potato

Cook the potato and mash it. Sieve the flour, make a hole in the middle and add yeast, sugar, salt and the mashed potatoes. Add warm water as much as needed to make a soft dough. Work it for at least 10 minutes. Leave it to raise in a warm place for 1 hour. Take the dough and re-work it for another 10 minutes. Divide the dough into equale pieces and shape them into panini, or if you prefer make one whole loaf bread. Brush the top with a little of water and sprinkle with fennel seeds pushing them slightly with your fingers. Arrange the panini and let them raise for 1 hour more. Cook them in a pre-heated oven at 200 C for about 25 minutes or until golden brown.

25 comments:

  1. mmm mmmmm mmmmmmmmm SPETTACOLO!
    Fiore, gradiresti l'invio di qualche semino di finocchietto del mio orto? E' stato il primo anno di produzione, ma sono tantissimi :)

    ReplyDelete
  2. Ci provo ci provo ci provo!!!
    Grazie. Kat

    ReplyDelete
  3. kat , provaci provaci! :) baci

    consy , gradisco e ricambierei volentieri con qualcosa che ti manca :) scrivimi via email peró perché sto traslocando e l'indirizzo é cambiato :) baci

    ReplyDelete
  4. in effetti io il finocchietto lo metterei nell'impasto. L'altro sabato al mercato ho trovato il finocchietto selvatico fresco (che la signora mi ha fatto pagare oro!): è un profumo che mi conquista e che metterei ovunque.

    ReplyDelete
  5. Bellissimi panini.Io le patate dolci non le ho mai provate, le vedo lì al super ma non ho mai osato comprarle. Questa ricetta però è molto invitante. I semini sul pane io li "incollo" con l'acqua sbattuta con un albume. Glò

    ReplyDelete
  6. be buoni!!...da provare sicuramente...

    http://daniele-pasticcere.blogspot.com/

    ReplyDelete
  7. sfiziosissimi e da provare, grazie per i buoni suggerimenti!!una sola domanda secondo te si possono fare anche con le patate classiche?ho appena comprato diversi chili di patate di cetica e non vedo l'ora di cucinarle in mille modi!
    grazie
    chia

    ReplyDelete
  8. Molto buoni, as well:D

    ReplyDelete
  9. Very interesting post, fiordizucca! PS: I just brought back a bottle of Alkermes from a 4-day stay in Italy..

    ReplyDelete
  10. Chissà se vengono bene anche con le patate americane? Io quelle dolci arancioni non le trovo!

    ReplyDelete
  11. Your bread rolls are superb and look very appetizing! I'll have to try that recipe...

    ReplyDelete
  12. hi rosa , thanks and nice to meet you :)

    ciao nanna , secondo me qualsiasi patata va bene, anzi piú sono strane meglio é, ma anche le normalissime patate bianche vanno benissimo, tranne che poi il colore del pane sará "normalmente" bianco :)

    labelga :)) well done for the Alkermes! You'll see it really makes the difference! :))

    ciao chiarina , si possono fare certo! :)

    ciao gloricetta , hai ragione per quanto riguarda l'albume ma io ho un'allergia particolare per le uova, cioé non mi piacciono per niente sul pane, detesto l'odore dell'uovo sbattuto o del bianco sul pane quindi mi sono ostinata con le ditine e semplice acqua :))

    francesca :)) prossima volta metto nell'impasto di sicuro :) il finocchietto selvatico qui lo trovo in campagna e lo faccio seccare, ottimo e digestivo :) baci

    ciao daniele :)

    zora , grazie ma sai benissimo che i tuoi pani sono eccezionalmente buoni. ma come fai?! :)

    ReplyDelete
  13. sai che non ho mai cucinato le patate dolci???

    ReplyDelete
  14. di questi panini mi piace tantissimo la forma! come fai?
    io le patate dolci le faccio pure arrosto, mischiate a quelle normali.

    mancavo da un po' (vacanzina in Italia di 40 gioni!), e' bello ritrovati in forma come sempre.

    ReplyDelete
  15. dovrebbero essere molto buoni e profumati;
    uso i semi di finocchi per fare delle tisane, sono buone e fanno benissimo.
    Buona giornata artista! :-))

    ReplyDelete
  16. Slowfood 23, la rivista italiana dell’associazione omonima, dedicherà un’ampia sezione al mondo dei blog enogastronomici. A questo indirizzo (http://chiacchieredivinoecucina.blogspot.com/) potrete leggere in anteprima gli articoli (la rivista uscirà il 27 novembre) e commentarli.

    ReplyDelete
  17. che buono il pane! ma hai usato il finocchietto che si mette anche nei superbi taralli meridionali??

    ReplyDelete
  18. ma dove le trovate voi le patate dolci???

    ReplyDelete
  19. elisabetta8/11/06 4:26 pm

    Ma le patate americane e le patate dolci sono la stessa cosa?? Io queste gialle non ho mai viste!! Sob Sob!

    ReplyDelete
  20. yum! ma con le patate dolci si possono fare un'infinità di cose...si vede che ti piacciono! ;)
    complimenti!!!!

    ReplyDelete
  21. cuocarossa devi rimediare :) sai che sono molto buone? :)) baci

    ciao martina é un po' difficile da spiegare come faccio in buona sostanza ho steso un po' la pasta con il mattarello dandogli una forma quasi triangolare ma non a punta. poi ho arrotolato la pasta e ho lasciato lievitare di nuovo. viene questa forma tipo a cornetto :)) bentornata! :)

    rossofragola , vero che le tisane al finocchio fanno benissimo, io bevo spesso il té al finocchio, cioé preparato giá in bustina, peró in effetti si puó fare direttamente con i semi :)

    anna , esatto, proprio quello! :) non mi ci far pensare che sono mesi che vorrei provare a farli :)

    dandyna , io le trovo al supermercato, in Italia non saprei O_O

    elisabetta , queste piú che gialle sono arancioni dentro. non sono molto comuni in Italia anche se molti le hanno trovate nei negozi asiatici o nei mercatini multietnici. prima di rispondere alla tua domanda devo consultare il mio libro delle patate dove sono illustrate centinaia di varietá diverse. ti faró sapere! :)

    alice , si vede eh? :)) baci

    ReplyDelete
  22. Oh Francesca, these look divine! Beautiful!

    ReplyDelete
  23. This looks amazing, and I love the artistic touch of the seeds on top. Definately being added to my "must try" list of recipes!

    Ari (Baking and Books)

    ReplyDelete
  24. ciao fiore,
    ma i semini sono di finocchio o kümmel?
    dalla foto non mi sembra finocchio...

    oppure il mio a casa é diverso...

    ReplyDelete
  25. thank you Bea! :)

    ari , put the seeds on top or inside the dough, either way I think it works well :)

    vilasini , finocchio definitely. :)

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...