Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

20 November 2007



Pasta, pasta e ancora pasta! Ma quanti modi ci sono per condire la pasta? Il radicchio Trevigiano mi piace soprattutto crudo perché così sento tutto il dolceamaro di questo splendido ortaggio, colorato di rosso. Con la pancetta, o con lo speck, ci va a braccetto, e devo dire che è l'unica carne che ultimamente mi concedo, ormai non ne mangio quasi più.
L'aceto balsamico tradizionale di Modena è gentilmente offerto da Omar. Thanks a lot! Ora vienimi a dire che qualche goccia di aceto balsamico qui non ci stava, visto che tu lo metteresti su qualsiasi cosa!

Ingredienti
  • 1 piccola cipolla
  • 5 grosse foglie di radicchio trevigiano
  • 50gr di pancetta
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • olio, sale, pepe
  • 200gr di pasta tipo millerighe
  • pistacchi di bronte a piacere
  • qualche goccia di aceto tradizionale balsamico di Modena
Soffriggete la cipolla in un po' di olio, aggiungete la pancetta e rosolate. Aggiungete il radicchio tagliato grossolanamente e cuocete per qualche minuto, poi bagnate con il vino e fate evaporare. Aggiustate di sale e pepe. Cuocete la pasta al dente, scolatela e conditela con il radicchio risottando per qualche secondo in padella. A piacere servite con qualche pistacchio sbriciolato e qualche goccia di aceto balsamico tradizionale di Modena.

Sognando: sognare di raccogliere radicchio indica coglierlo piccole gioie; sognare di comprare radicchio indica impetuosità da frenare; sognare di vendere radicchio indica distrazione pericolosa; sognare di lavare radicchio indica tristezza e solitudine; sognare di condire radicchio indica buon accordo in famiglia; sognare di mangiare radicchio indica salute da controllare.

Una donna senza pancia è come un cielo senza stelle. (Proverbio arabo)

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf



English please: Pasta with Trevisan Radicchio, pistachios and balsamic vinegar



Ingredients
  • 1 small onion
  • 5 big leaves of trevisan radicchio
  • 50gr pancetta
  • 1/2 glass red wine
  • olive oil, salt, pepper
  • 200gr pasta
  • pistachios to serve
  • a few drops of aceto tradizionale balsamico di Modena
Gently fry the chopped onion in a bit of oil, add the pancetta and fry for a few minutes. Add the chopped radicchio and cook for a few minutes, then pour the half glass of wine and let evaporate the alchool. Adjust with salt and pepper. Cook the pasta al dente, drain it and pour it into the pan with the radicchio, stir for a few seconds until all its mixed together. Finally serve with some chopped pistachios and a few drops of balsamic vinegar.

24 comments:

  1. it looks and sounds delicious! i love radicchio trevigiano :-)

    ReplyDelete
  2. Wow... bellissima la foto e il piatto trasmette un non so che di prelibato... ^__^
    Buona giornata!
    Sere

    ReplyDelete
  3. Proverò questa ricetta sicuramente ... noi trevigiani amiano tutto ciò che è fatto con i prodotti della nostra terra.

    ReplyDelete
  4. molto bella la presentazione nella foglia di radicchio. Queste ultime due paste che hai fatto mi piacciono molto, mi stai facendo venir voglia di ributtarmi sulla pasta :-P

    ReplyDelete
  5. E anche qui mi inchino! :)
    Ho avuto un periodo, un paio di anni fa, in cui facevo praticamente solo pasta col radicchio e vedere questa ricetta mi ha fatto tornare la voglia! Grazie e preparerò qualcosa anch'io! :DDD

    ReplyDelete
  6. Me ne pare che ultimamente sei davvero in grandissima forma ;)

    Marina, Milano

    ReplyDelete
  7. Bellissimo, I've bookmarked it! Thanks!

    ReplyDelete
  8. Luce dei miei occhi.... Ti pare che potrei mai contraddirti? ;-)
    Saluti
    P.s.
    E la ricettina con il culatello?

    ReplyDelete
  9. Le tue presentazioni sono sempre accattivanti e stuzzicose. Faresti venire voglia pure agli inappetenti. Non ho mai provato ad usarci il balsamico, grazie della dritta!

    ReplyDelete
  10. Che me ne pare??? Mi inviti a cena??? :-)))

    ReplyDelete
  11. Il balsamico con pistacchi e radicchio non lo so vedere: mi intriga molto.
    Quasi quasi provo questa variante al mio risotto al radicchio :-D
    E quanto fa "scena" servire pasta o risotto nelle foglie di verdura !!! :-D
    Ancora un 10 !!!

    ReplyDelete
  12. ...e la canzone??? bellissima!

    Anna

    ReplyDelete
  13. "metti i pistacchi su qualunque piatto e io lo mangero'!!" non vado matta per il radicchio, ma sono sicura che questa pasta la spazzolerei in un baleno!come sempre le tue ricette sono una favola!un abbraccio!

    ReplyDelete
  14. New Bloger...complimenti...sono del settore,interessante...serata libera ..magari sperimento...httpzuccamango.blogspot.com
    saluta

    ReplyDelete
  15. ah, il radiccio.

    come sai da queste parti e' un sogno. e una delle cose che non mi faccio mancare quando vado in italia da mamma'.

    spero tutto bene!
    marinella/diaridublinesi

    ReplyDelete
  16. eclissidisole21/11/07 4:08 pm

    Squisita sta ricetta!!!peccato sia a dieta grrrrrrrrr;)
    Vale

    ReplyDelete
  17. A casa. Per compagna solo un'influenza. Apro il frigo ma "non trovo radicchio trevisano"!!!
    Complimenti! Da provare l'idea colorata di aceto e pistacchi.

    ReplyDelete
  18. Bellisima foto complimenti.
    aceto balsamico, radicchi e pistacchi che bei colori.

    ReplyDelete
  19. io adoro il radicchio e questa icetta sembra buonissima..e le tue foto sempre da acquolina :))

    ReplyDelete
  20. dear fiordizucca io ho un problema, a parte il reperimento degli ingredienti...quando scarico i pdf per archiviare le ricette che più mi piacciono vedo foto e ingredienti ma non preparazione, insomma invece dei caratteri vedo tanti quadratini...thanks!

    ReplyDelete
  21. chaos
    che lettore usi per leggere i pdf?

    ReplyDelete
  22. Guarda, con una foto così potevi aver cucinato qualsiasi cosa: ti direi comunque che è uno spettacolo! :)
    È semplicemente S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-E

    Brava!
    E le gocce di balsamico poi... che tocco d'artista!

    ReplyDelete
  23. Ti seguo da poco ma questo sito è DELIZIOSO!!!!!

    RADICCHIO RADICCHIO RADICCHIO!!!!

    ReplyDelete
  24. La ricetta è molto bella e deve essere ottima e se l'aceto è buono credo che sia veramente una bella trovata mettere qualche goccia, in fotografia poi rende meravigliosamente.

    Ma posso chiedere una cosa, ma Bronte quanto pistacchio produce? Penso sia uno dei prodotti messi in luce da Slow Food di maggior successo. Mi sembra che non ce ne sia abbastanza, di questo pistacchio, per tutte bocche che ne parlano.

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...