Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

29 November 2007



Questo mese non c'è stato un solo dolce che mi sia venuto bene! Ah no, ora che ci penso i bignè con la crema di zucca sono l'unica cosa buona dolce del mese. Sarà il tempo, il mese cupo e triste o sarà proprio che non ho voglia di dolci e quindi li faccio controvoglia. Sarà quel che sarà, meglio le cose salate che mi riescono meglio e siccome come molti di voi anche io adoro i risotti, continuo con questo assalto di carboidrati, anche perché ho ricominciato a correre ed è una delle cose che mi va di mangiare di più. Il formaggio che ho usato è quello che avevo in casa, un semplice groviera che si abbraccia dolcemente con il porro. La riduzione di vino e miele si sposa con il resto e soprattutto dà un bel tocco colorato al piatto che di per sé è molto semplice, ma così fa molto chic anche se io mi sono fatta prendere un po' la mano dal colore e ho abbondato.

Ingredienti per 2
  • 180gr di riso
  • 1 porro
  • 2 bicchieri di vino rosso
  • 2 cucchiai di miele d'acacia
  • 100gr di formaggio groviera
  • brodo vegetale
  • burro
  • pepe
Preparate la riduzione di vino con il miele facendo sobbollire entrambi a fuoco medio fino a quando non avrà raggiunto una consistenza densa. Tagliate il porro sottile e sciacquatelo sotto l'acqua corrente poi scolatelo bene e fatelo soffriggere in una padella con un po' di burro. Versate il riso nella padella con i porri e tostatelo poi cuocetelo versando un po' di brodo vegetale fino a completa cottura. Mantecate il riso con il formaggio tagliato a pezzettini fino a che non sarà sciolto completamente. Servite nei piatti e guarnite con la riduzione di vino rosso.

Sognando: sognare miele liquido indica vantaggi economici; sognare miele selvatico indica salde amicizie; sognare di mangiare miele indica sorpresa sgradevole.

Andate nei vostri campi, nei giardini, ed imparerete che il piacere dell'ape è raccogliere miele dal fiore, ma anche che il piacere del fiore è offrire il suo miele a quell'ape. Poiché un fiore per l'ape è una fonte di vita, e un'ape per il fiore è una messaggera di amore, e per entrambi, ape e fiore, offrire e ricevere piacere è un bisogno e un'estasi. ("Il Profeta" di Kahlil Gibran)

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf



English please: Leek Risotto with red wine reduction



Ingredients for 2
  • 180gr rice for risotto
  • 1 leek
  • 2 glasses red wine
  • 2 Tbsp honey
  • 100gr groviera cheese or other hard cheese
  • vegetable stock
  • butter
  • pepper
Prepare the wine reduction by boiling honey and wine together until it gets thick. Cut the leek and wash it. Drain it well and fry it gently with a bit of butter. Add the rice, toast it for then cook it with some vegetable stock until ready. Remove the pan from the heat and add the chopped cheese, mix until melted. Serve the rice with the wine reduction.

18 comments:

  1. hum...avevo la sensazione che tu fossi in un periodo cupo... ora mi sembri decisamente in forma! sono felice per te! dimenticavo...bravissima, come sempre...

    ReplyDelete
  2. Che bei colori che ha questo piatto. Adoro le riduzioni di vino abbinate ai risotti! Complimenti... mi stupisci...come al solito! ;))

    ReplyDelete
  3. Spettacolare, mi piace tutto di questo piatto: gli ingredienti, i colori e i profumi ... che questa sera farò rivivere nella mia cucina! Grazie per la bella ricetta.

    ReplyDelete
  4. ma è delizioso questo blog!
    Ti ho trovato per caso passando da To Love, e visto che la zucca in crema è una delle mie robe preferite c'ho ficcato il naso!
    Ora, non so se l'hai gia' fatto ma qual'e l'ingrediente RE per ottenere una crema di zucca spettacolo

    ReplyDelete
  5. bellissimissimo questo piatto...ma mi domandavo: chissà cosa borbotta la pentola di fiore per Natale!!??!!

    kisses Thirthy

    ReplyDelete
  6. Mi reputavo una brava "cuoca", ma leggendo qui sto imparando un sacco di cose!!!!

    ReplyDelete
  7. questo è spettacolare! Una volta ne ho fatto uno con porri, toma piemontese e riduzione di barolo e miele! Moooolto simile!
    p.s.: se ne potrebbe avere una scodellina per cena?!
    ;-)
    Camilla
    www.peperine.com

    ReplyDelete
  8. Usare una riduzione con risotti non l'ho mai fatto .... vedremo. Per il momento lunedi ho programmato di fare il risotto con le pere ... anche se cambiero' il formaggio :-)

    ReplyDelete
  9. davvero interessante. credo che tu sia la complice ideale della passione per il buon cibo che mi anima ultimamente. sei proprio brava, complimenti (quanti te lo avranno detto??).

    ReplyDelete
  10. Molto suggestivo questo piatto. Credo che i porri col miele stiano benissimo.
    buon we
    sciopina

    ReplyDelete
  11. Ho scoperto il tuo blog per caso e stasera avevo una cena importante con i miei genitori invitati per il compleanno di mia madre, ho fatto questo risotto, lo stufato alla guiness il pane alla birra e la torta mele noci e amaretti.
    Tutto delle tue ricette e mi hai fatto fare un figurone.
    Grazie. Ti ho già messa nei preferiti!
    Anna

    ReplyDelete
  12. Delicious this risotto. I made it last night, we all wanted more.
    The sauce tastes fantastic with the dish. Thanks for making my evening. Recipes like this built on your selfesteem.

    ReplyDelete
  13. Ottimo. Come il blog del resto. Complimenti! E poi ha una grafica davvero elegante.
    Volevo chiederti che tipo di riso usi per i tuoi risotti.
    Io, da quando ho riscoperto il riso della nonna, il Maratelli, non l'ho più abbandonato.
    Un caro saluto da Varese e buone feste!

    ReplyDelete
  14. volevo complimentarmi per il blog, sia per i contenuti che per le ricette

    ReplyDelete
  15. quello che stavo cercando, grazie

    ReplyDelete
  16. molto intiresno, grazie

    ReplyDelete
  17. Si, probabilmente lo e

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...