Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

8 February 2010


Chiamateli panini dolci o krapfen al forno, oppure bomboloni o buns. Sono fantastici appena sfornati, il giorno dopo meglio se riscaldati, ottimi per colazione o a merenda, ripieni di marmellata o di cioccolato o ancora di frutta secca o fresca. Semplicissimi da realizzare ed anche molto divertente guardare queste palline gonfiarsi fino ad incorporare tutto il ripieno. Il mio ripieno é composto di marmellata di arance fatta dalla mia mamma.

Ingredienti per circa 18 buns
  • 500gr di farina
  • 200ml di latte
  • 100gr di zucchero
  • 50gr di burro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito secco
  • marmellata a piacere per il ripieno
  • zucchero a velo a piacere
Sbattete l'uovo con lo zucchero. Riscaldate il latte e scioglietevi dentro il burro. Setacciate la farina in una terrina capiente, aggiungete il lievito, il sale e mescolate. Versate l'uovo nella farina e mescolate con una forchetta, poi iniziate a versare il latte ed incorporate tutta la farina. Versate tutto su una spianatoia e lavorate per qualche minuto fino ad ottenere una pasta omogenea e senza grumi. Mettete la pasta in una terrina, coprite con un panno inumidito e fate lievitare in un posto caldo per 2 ore. Riprendete la pasta, dividetela in 18 pezzi, formate delle palline con le mani, appiattitele, versate la marmellata nel centro, richiudete i bordi ben bene e riappiattite la base facendola circolare sulla spianatoia. Disponeteli su una teglia da forno, fate lievitare per 30 minuti, spennellate con un po' di latte ed infornate a 190 C per circa 20 minuti. Spolverate con zucchero a velo a piacere.

Sognando: sognare di riempire una bottiglia indica carattere tranquillo; sognare di riempire un bicchiere indica saggia previdenza; sognare di riempire un sacco indica calcolo; sognare di riempire la bocca indica insicurezza.

Parolando: Il termine marmellata, deriva dalla parola latina melimelon che nasce dall'unione di meli (miele) e melon (mela). C'è chi sostiene che con tale nome fosse chiamata una particolare varietà di mela, dolce appunto come il miele. Queste mele erano cotte, zuccherate e pestate fino ad ottenere un composto di consistenza gelatinosa. Per estensione, ad ogni composto simile, qualsiasi sia la frutta utilizzata, venne poi dato il nome di marmellata. Oggi, stranamente visto quanto scritto sopra, la definizione di marmellata è utilizzata solo per quella fatta con agrumi, mentre alle altre viene dato il nome di confettura.
Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf

English please
Jam filled buns




Ingredients for about 18 buns
  • 500gr white flour
  • 200ml milk
  • 100gr sugar
  • 50gr butter
  • 1 egg
  • 1 pinch of salt
  • 1 sachet of dry yeast
  • jam for the filling
  • icing sugar to decorate
Wisk the egg with the sugar until pale. Heat the milk without bringing it to a boil, melt the butter in it. Sift the flour in a bowl, add the yeast and salt and mix well. Pour the egg mixture, mix with a fork. Then start pouring the milk and butter mixing with a fork until all milk is incorporated. Pour everything on a working plane and knead the dough until smooth. Put it back into a bowl, cover with a dump cloth and let it rise for 2 hours. Divide the dough into 18 pieces, form a small ball, flatten with your hands, fill with your favourite jam and close the ball by pinching well each side. Roll back until the ball is formed again. Put the balls into a oven tray, let them rise for 30 minutes. Brush with some milk and bake at 190 C for about 20 minutes. Dust with icing sugar.

18 comments:

  1. Semplici ed allo stesso tempo golosi i tuoi panini. Anche a me piacciono i dolci al sapore d'arancia, infatti il mio ultimo post è una torta al gusto d'arancia. Dato che ho ancora della marmellata fatta in casa ultimamente, non dovrebbe essere difficile preparare questi bocconcini. Grazie dell'idea!

    ReplyDelete
  2. IncrediBBile *_* Che mi leggi nel pensiero?? Qualche giorno fa ho adocchiato i krapfen alla crema e mè presa una vojja, cercavo una ricettina per poterli fare al forno...ekkete :D
    Che boni, io l'imbottirei di crema!
    Che goduria °_°

    ReplyDelete
  3. Mmmmm, svegliarsi con la certezzadi avere un dolcino così per colazione, dev'essere fantastico!
    Bacione

    ReplyDelete
  4. Sono d'accordo con Metamorfosi...anch'io sono nella fase paste lievitate (tutta colpa di mia sorella e dei suoi regali di Natale!) Questa ricetta la volgio provare!

    ReplyDelete
  5. che buoni! l'ideale per il merendero di metà mattina! slurp!

    ReplyDelete
  6. che golosi che sono e poi al forno li adoro ancora di piu perche nn amo friggere:-)quindi mi segno subito la ricetta bisogna proprio provarli!!!bacioni imma

    ReplyDelete
  7. mamma che carini!! poi con la marmellata della mamma...

    ReplyDelete
  8. che belli... se sono buoni solo la metà siamo a posto!! e non parliamo della marmellata di arance... fatta in casa è sempre uno spettacolo imperdibile! ora volo a leggere il risotto al baccalà qui sotto, ne vado matta!
    ciauuuu :)

    ReplyDelete
  9. I baked them twice. They're fabulous. Thank you for the recipe :)

    ReplyDelete
  10. Da provare, subito!
    Ciao Miss F.

    ReplyDelete
  11. Le tue ricette sono fantastiche, semplici, gustose e d'effetto!!!
    Ciao ClaTi

    ReplyDelete
  12. Molto belli e golosi, non c'è che dire.

    ReplyDelete
  13. Krapfen al forno, proprio una grande idea

    ReplyDelete
  14. Ciao!
    Partecipa anche tu al contest del mese de LA CUCINA ITALIANA: IL BRASATO!

    Per maggiori info:

    http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=862&ID=337208&csuserid=2112&ar=


    Scade il 10-03-10.

    Buon lavoro!

    ReplyDelete
  15. Pensooo che siano buonissimi
    Ciao
    Paolo

    ReplyDelete
  16. Ciao Fiore, ti seguo sempre!!
    visto che sono in regime dietetico, il krapfen al forno mi sembra un'idea super mega fantastica!
    Adoro anche io la marmellata di arance, ha un profumo che penetra i sensi, e se poi è fatta dalla mamma...ha quel qualcosa in più che le altre non hanno ;)
    Buona continuazione!
    Alice

    ReplyDelete
  17. scusami, che tipo di lievito va usato? quello per pizza e pane?

    ReplyDelete
  18. Ciao Fiore, sono Federica e amo la cucina. Ho sperimentato due delle tue fantastiche ricette e volevo ringraziarti per questo. Ciao e a presto.
    Federica

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...