Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

1 September 2006



Ci siamo! Domani si parte per una settimana per la madre terra, ovvero la Puglia. Ma prima di andare, potevo io lasciarvi a stomaco vuoto? Un'ultima ricetta con un ingrediente che mi sta davvero a cuore e con il quale ho sperimentato maggiormente durante il corso dell'ultimo anno. Chi mi visita spesso conoscerá il matcha, le sue proprietá e la versatilitá con il quale si puó utilizzare. Per le altre ricette, guardate nel menú a destra sotto la voce matcha/té verde.
Nella speranza di ritrovarvi tutti al mio ritorno, vi auguro una piacevole continuazione e buone vacanze a tutti coloro che partono in questi giorni.

Vi lascio con un piccolo passo di un libro che mi segue quasi quotidianamente intitolato "The art of happiness" di HH Dalai Lama & Howard C. Cutler. A proposito della felicitá:

"Non abbiamo bisogno di piú soldi, non abbiamo bisogno di grandi successi o di fama, non abbiamo neanche bisogno di un corpo perfetto o di un compagno perfetto. Adesso, in questo preciso istante, abbiamo una mente, l'attrezzatura di base necessaria per raggiungere la felicitá."

Ingredienti: 500gr di patate, 30gr di burro, 1 uovo, 200gr di farina, 1 cucchiaio di matcha in polvere, sale, pepe

Pelate le patate, bollitele in acqua appena salata, scolatele e e schiacciatele fino a ridurle a puré. Mettetele in un recipiente capiente, aggiustate di sale e pepe, aggiungete il burro, l'uovo sbattuto, la polvere di matcha ed iniziate a versare la farina mescolando con una forchetta. Quando gli ingredienti si saranno amalgamati un po' tra di loro, versate il composto su una spianatoia infarinata. Lavorate ed aggiungete tanta farina quanta necessaria per ottenere un impasto morbido ma abbastanza solido, non troppo appicicaticcio. E' possibile che serva molta piú farina di 200gr, a seconda dell'umiditá delle patate utilizzate.
Quando avrete raggiunto la consistenza desiderata, tagliate la pasta a pezzetti e formate dei rotolini abbastanza spessi, circa 1cm. Infarinate l'apposito attrezzo per fare gli gnocchi e passateci sopra la pasta fino a farla rotolare, affinché si formino i classici righelli dello gnocco.



In mancanza del fattapposta, potete utilizzate una forchetta ma io ho provato e non mi sono trovata per niente bene, ci va una vita intera. Mentre con il fattapposta é tutto piú veloce e pratico.
Cuocete gli gnocchi poco alla volta, in acqua bollente e salata. Scolateli a poco a poco con una spumarola e condite con un sugo a piacere.
Io ho usato un sugo di pomodoro molto semplice fatto con un soffritto di aglio ed olio, pomodori pelati, salvia secca, sale e pepe. Abbondate di parmigiano reggiano per far si che il sugo si attacchi meglio agli gnocchi. Infine, spolverizzate ancora con un po' di matcha in polvere.

Sognando: sognare vacanze estive indica richiesta di denaro; sognare vacanze al mare indica sospetti infondati; sognare vacanze in montagna indica intraprendenza; sognare di prendere giorni di vacanza indica giorni sereni; sognare di concedere vacanze indica amici premurosi.

Haiku: Giorni felici - lascian tracce di luce - nei nostri occhi (Frank)
Semplice-mente - assapora la vita - felice-mente (Pib)



English please: Green tea matcha gnocchi


Matcha is definitely one of those ingredients I have discovered since living abroad. The first time I tasted it, I was in America, in a Japanese restaurant. I think I had green tea ice cream, then biscuits, then I started looking for anything that contained this green powder and ultimately bought a big quantity for myself and never stopped since. I drink green tea matcha and I also cook with it. There are two different type of matcha. One is very expensive and it is the one used for the Japanese Tea Ceremony, the other one is made especially for cooking and it's a bit cheaper. Yet the price is still quiet high but definitely worth it. You can still make gnocchi without adding any matcha powder, or make them half with matcha and half without, so to have a nice coloured dish!



I am about to go in vacanza on holiday, so I am about to go and prepare my valigia suitcase. Questa valigia é troppo pesante! This suitcase is too heavy! Surely it will be when I return from Puglia Apulia, where my parents live and where I hope to gather a small supply of local delizie delicacy!
I am going to leave you with this small passage from one of my favourites book. It's called "The art of happiness" by the HH Dalai Lama & Howard C. Cutler. About felicitá happiness:

"We don't need more money, we don't need greater success or fame, we don't need a perfect body or even a perfect mate. Right now, at this very moment, now, we have a mind, which is all the basic equipment we need to achieve complete happiness."

Arrivederci a tutti, a presto!
Goodbye everybody, see you soon!



Peel the potatoes, cut them and boil in slightly salty water. Drain and put them in a big container, add salt, pepper, butter and 1 beaten egg. Mix well than add the sifted flour and matcha (if you don't like or don't have matcha, keep going without). When all the ingredients start to come togheter knead with your hands on a floured board. Work it adding more flour as much as it's needed to get a solid mixture but not too dry. You might need a lot more flour, it depends on the humidity of the potatoes you have used. When you get the right consistency, cut the dough into quarters then rool each portion in a segment about 1cm wide. You can use the back of a fork to get the marks, but it's really time consuming and much difficult in my opinion. So if you have it, you could use the right tool, which has been previously well floured. Cook the gnocchi in salty boiling water in small banches. Drain them as they come up to the surface and serve with your favourite sauce. Now gnocchi really need a big quantity of sauce in order to really melt in your mouth. I have prepared a simply sauce by frying a bit of garlic in olive oil, added some canned chopped tomateos, a bit of dried sage, salt, pepper. When you drain the gnocchi, first add a very good amount of grated parmesan, mix well, and then add the sauce. The parmesan will stick on the gnocchi, making the sauce stick on top. Finally add some matcha powder if you like.

36 comments:

  1. Evvai mi sa che sono il primo...che priscio:)
    Che lusso esponenziale sti gnocchi al matcha.
    Ho notato che le ultime ricette che hai postato le ho mangiate tutte...che lusso!!!
    Però sono bravo a grattuggiare il parmigiano?;)
    Ciao buona giornata.

    ReplyDelete
  2. Brazilian soul1/9/06 10:20 am

    Buone vacanze!!!
    Io e il mio stomaco ti invidiamo molto!
    Intanto io continuo la ricerca del purple bean , per ora nulla. :(

    ReplyDelete
  3. Interessante rivisitazione dei tradizionali gnocchi... mai provato il macha ma sembra molto invitante. Ho visto che hai scritto anche in Cinese, ho rinosciuto i caratteri...
    Buone vacanze in Puglia.
    Ciao.

    ReplyDelete
  4. buone vacanzeeeeeeeeeeeee!
    enjoy your time
    see you soon :-))

    ReplyDelete
  5. ovviamente un grazie particolare a Gab , per avere grattato il formaggio senza lamentarsi! :))) e grazie per il lusso esponenziale , altro tormentone inventato da lui medesimo!! :)

    orchidea , non é cinese ma giapponese, benché il primo ed il secondo carattere siano kanji, presi proprio dall'alfabeto cinese, ma gli altri sono caratteri hiragana :) grazie e a presto!!

    ciao sil , grazie :)

    brazilian mangeró qualche mozzarella di bufala anche per te! :)

    ReplyDelete
  6. Buon viaggio e goditi le vacanze, cara fiore! Vai vicino casa mia (molise),speo tu trovi bel tempo! A presto :)

    ReplyDelete
  7. stavo cercando di contare gli gnocchi nel piatto! un assaggino...come i piatti che hai preparato per noi:P
    buonissimi!
    torna presto e mangia qualche burrata anche per me!

    ReplyDelete
  8. Ciao Fiore

    forse dovevi aggiungere che gnocchi in inglese non si pronuncia ghnoci :-) solo che il suono gn, che io sappia, in inglese non esiste. E come fai a spiegarglielo?

    ReplyDelete
  9. ciao,
    da qualche settimana ho scoperto il tuo blog e da allora non c'e' giorno che non ci faccia una capatina soprattutto da quando ho scoperto che sei puglieseee!!! (.....io sono del gargano e abito a parigi)
    Fantastico blog, fantastiche foto e fantastiche ricette!!
    buon viaggio e salutami la nostra terraaaaa!!
    angela

    ReplyDelete
  10. BUONE VACANZE!!!Mi porti un po' di orecchiette? Baci

    ReplyDelete
  11. Che dire .. complimenti, fantastico blog e bellissime foto. Riesci a farmi venire l'acquolina anche per cose che non credo mi possano piacere, ma farò esperimenti :))
    Ciao e buon viaggio :)

    ReplyDelete
  12. Buon viaggio, questi gnocchi sono acquolinosi :)

    ReplyDelete
  13. saffron , sei tornata o sei ancora a pescara? :) se mi mandi il tuo indirizzo una cartolina almeno ci scappa! :)

    ciao angela ! benvenuta :) bellissima la zona del gargano, ma che fai a parigi senza lu mar? :))

    gus , non glielo so spiegare, tanto come lo scrivi scrivi loro pronunciano sempre qualcosa di diverso! :))

    zora , non sia mai che la gente pensi che queste sono le piccole porzioni che ci mangiamo al polo nord! che i nostri erano almeno 1kg di gnocchi per 4!! da buoni meridionali insomma :))

    ciao nanna , le previsioni danno bel tempo, speriamo bene! Male che vada mi rifugio in casa a mangiare! :))

    ciao mae , benvenuto/a ! :) cos'é che non ti piace, il matcha o gli gnocchi? :)

    consy , grazie mille a presto :)

    ReplyDelete
  14. Ah... ok. È che sto studiando il Cinese (Mandarino) e ho riconosciuto i primi due caratteri. Il secondo in Pinyin si scrive/legge "chá" e significa "tè".
    Ciao.

    ReplyDelete
  15. ciao Fiordizucca!! Io torno e tu parti... meno male che ho un pò di ricette arretrate da leggere e gustare!! Torno da qualche settimana nel Salento, posto magico e speciale, pieno di sorrisi e sapori, milioni di foto e friselle e sagne torte, caciotte, fichi, mare limpido, pinete... ripartirei ORA!! quindi buon viaggio, buon sole, buona famiglia, buone foto e buone ricette! A presto!!

    ReplyDelete
  16. Ciao Fiore, buone vacanze, goditi la meravigliosa Puglia che ho avuto modo quest'agosto di riconfermare essere una terra splendida...
    penserò a te con le ultime righe che ci hai regalato sull'arte della felicità.
    baci

    ReplyDelete
  17. buon viaggio e buona vacanza buon riposo e buon ritorno

    ReplyDelete
  18. Ciao Fiore Buon viaggio..e divertiti!!!

    Questi gnocchi al matcha.....sono proprio strani da vedere!!

    bacioni!

    ReplyDelete
  19. Ehm, Fiordizucca, sono un maschietto...

    Ma tranquilla, ci sono abituato: mi capita sempre, e non solo nella "blogosfera" (anche il mio cognome è ambiguo...), di essere scambiato per donna!

    Buon viaggio!

    ReplyDelete
  20. Riposati, divertiti e... NON fare la brava.
    Remy

    ReplyDelete
  21. Guarda, per me non dovevi proprio disturbarti a cucinare prima di partire...fatti fare dalla mamma due gnocchi normali, va'!!! Baciotti tanti, ed altrettanti ad Acilia se passa di qui, che abbiamo un problemini di comunicazione diretta!

    ReplyDelete
  22. Buona vacanza anche da parte mia!
    Fai scorta di tante cose belle e buone!

    ReplyDelete
  23. La mia mamma mi faceva sempre "stampare" gli gnocchi usando il retro a quadrattini della vecchia grattugia e il pollicione! Ce ne misi ad imparare, ma per me gli gnocchi sono sempre quelli!

    Naturalmente fatti con le patate rosse, rigorosamente di giovedi' ("zobia gnoccolaro")e con il sugo al pomodoro e il grana!

    Una gara a chi ne mangiava di piu'!

    Grazie per avermi ricordato di farli ancora una volta! Peccato che non ho portato la portentosa grattugia qui con me!

    Buone vacanze ricche di nuovi sapori!

    A presto!

    ReplyDelete
  24. Gli gnocchi mi piacciono .. ma è l'abbinamento con il matcha (a me sconosciuto) che mi lascia un po' sul "chi va là" :))
    Dovrò sicuramente approfondire la conoscenza :)

    ReplyDelete
  25. Bei gnocchi verde matcha, e bei versi...e ti auguro buona vacanza con questi versi, sempre tratti dallo stesso meraviglioso libro: "Lo scopo della nostra vita è la ricerca della felicità.
    Spesso sentirsi felici o infelici nella vita, non dipende tanto dalle condizioni assolute dell'esistenza, ma dal modo in cui si percepisce la situazione, da quanto si è soddisfatti di quel che si ha."

    ReplyDelete
  26. COMPLIMENTI PER IL BLOG !!!!!
    l'HO SCOPERTO PER CASO CERCANDO LA RICETTA DEL PLUM CAKE. LA TUA RICETTA E' BUONISSIMA |||||||
    BUONE VACANZE

    ReplyDelete
  27. Dev'essere una moda (o una malattia contagiosa?!), i pugliesi che vanno a vivere a Parigi ;-)

    Prima o poi riuscirò a comprarlo questo maledetto Matcha!...Adorabile questa ricetta.

    Ti aspetto cara. Fai buon viaggio, ti abbraccio

    ReplyDelete
  28. allora buone vacanze! che fortunata in puglia proprio nel periodo dei fichi! saluti golosi cat

    ReplyDelete
  29. ti adorooooooooooooooo
    dici pure fattapposta come me!!!
    buon ritorno alle origini!!!

    ReplyDelete
  30. che belli gli gnocchi rigati... ho notato che ultimamente nei ristoranti e anche nelle case vengono fatti a rocchetto compatto, cosa che li rende troppo pesanti secondo me, questi invece sono veri gnocchi. Bravissima.
    Io non ho l'attrezzo ma li rigo nel retro della grattugia o con la forchetta

    ReplyDelete
  31. Ahahahahah, il fattapposta è davvero bellissimo, come dice lacuocarossa. Anch'io lo uso sempre (da brava barese adottiva) quando non so come chiamare un... fattapposta. :D
    E che belli, ma che dico, bellissimi!, questi gnocchi! Sono sicuramente anche buonissimi. Li proverò anch'io, che ho un leggero fetish per il tè verde ;D Salutami la Puglia e divertiti!!!

    ReplyDelete
  32. ciao fior di fiore,

    posso chiamarti così?
    un attimo prima che la tua pagina sia caricata, io so già che troverò qualcosa di bellissimo…

    ReplyDelete
  33. al posto del matcha, pensi che anche con altri tipi di te verde si possa tentare questa ricetta?

    buone vacanze allora.

    max

    ReplyDelete
  34. La tua fantasia non ha limiti e noi ne beneficiamo tutti! Gli gnocchi non so se me li sarei aspettati col matcha

    ReplyDelete
  35. Ciao il tuo blog è bellissimo...anche la foto di tuo nonno è fighissima. Volevo chiederti se conosci qualche website che trattano decorazioni per i cocktails. Ti apsetto c ya soon ciao ciao

    ReplyDelete
  36. Notate una somiglianza? http://www.ristorantedariccardo.net/ricette-ristorante/gnocchi-della-nonna.html
    Il buffo è che la ricetta non si sposa con la foto scopiazzata ^_^

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...