Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

11 September 2006



Di verde andai e di verde tornai. Quella appena trascorsa é stata una settimana lunghissima ed intensa. Ma come tutte le belle cose, anch'essa é finita.
Tornare nel posto in cui si é cresciuti é sempre rigenerante e forse mai mi sono sentita piú a casa come a casa mia. Assaporare colori, sapori, ricordi, alcuni bellissimi, altri decisamente meno. Il sole cocente sulle case dipinte di bianco, la vecchia Scesciola (il centro storico), gli sguardi della gente che pensa che tu venga da chissá dove e ti parla dietro senza sapere che tu capisci benissimo quello che stanno dicendo, le antiche abitudini, le tradizioni, quelle belle e quelle brutte, il calore, le tensioni, i profumi.



Il ritorno alla tecnologia é quello piú traumatico, preferivo di gran lunga svegliarmi alle 5 e mezza del mattino per andare a raccogliere le mandorle, respirare aria fresca e fare una pausa con i cornetti del mitico zio pasticcere di Anto e Gab, che ormai é anche un po' mio zio adesso (in Corso Vittorio Emanuele numero 47, a Trani). L'incontro con Zora in persona ed i suoi quattro deliziosi genitori adottivi, il té delle cinque con Acilia, le chiacchiere da salotto (peraltro bellissimo), il gelato affogato al Baileys, la pizza con la mozzarella di bufala, il passaggio a Roma che incanta ed ubriaca sempre. I ricordi sono tantissimi, le foto altrettanto. Ve ne faró vedere un po' qui ed un po' le troverete sul fotoblog.



Queste orecchiette al pesto e ai gamberi, ribattezzate orecchiette sabbia d'oro, sono un omaggio alla giornata di sole trascorsa al mare nel giorno del compleanno di papá. Siamo stati nel solito posto di sempre, di quando ero bambina, a Margherita di Savoia, Lido Sabbia D'oro, appunto. C'erano almeno 30 gradi ma di ombrelloni aperti solo alcuni. Mi sono chiesta dove va la gente a settembre con quel caldo e perché ancora nel 2006, pochi hanno ancora capito che non esiste solo il mese di agosto per andare in ferie e che le stagioni non esistono piú!



Buon per me che ho trovato la spiaggia tutta libera, il mare limpidissimo ed un servizio impeccabile, grazie alla scarsa clientela.
La cuoca di casa ci ha proposto un menú tutto marino. Spaghetti con le vongole e cozze, seppie marinate, alici marinate con il peperoncino, polpo alla griglia, fritto misto (come si deve!) ed infine un piatto di "scarptedd", che non avevo mai mangiato prima e che consiste in piccole seppioline non pulite, leggermente impanate e fritte, nero di seppia incluso. Da mangiare rigorosamente in un sol boccone, onde evitare di apparire come Hannibal the cannibal.
Tra gli altri piatti, la signora proponeva anche delle orecchiette al pesto e gamberi, sicché mi é rimasta la voglia di provarle e me la sono tolta subito, appena tornata a casa.

La ricetta é semplice e va da sé. Il pesto si puó fare o comprare giá fatto, si aggiungono i gamberi sgusciati nell'acqua di cottura della pasta, qualche secondo prima di spegnere, giusto il tempo di farli arrossire. Si unisce al pesto ed il piatto é pronto.

Come sempre la stanchezza prende il sopravvento e dopo una vacanza, ne ho subito bisogno di un'altra. Intanto, benritrovati!

Sognando: sognare sabbia di mare indica appoggi influenti; sognare sabbia del deserto indica sfiducia ingiustificata; sognare di camiminare sulla sabbia indica sospetti e gelosia.

Haiku: Fremiti d'aria - di terra e di luce - di casa mia (Frank)
Gusto di casa - conforto dell'anima - malinconica (Pib)



English please:
Orecchiette with basil pesto and prawns



Here is my little village Minervino Murge, located in the South Est of Italy, in the Puglia Apulia region. It's been a long and intense week, lots of memories of my childood arise every time I go there.
The food obviously has had my main attention. This is the season of fichi figs, uva grape, pesche peaches and so on. All of it, when possible, taken from my father's garden.
The village doesn't offer much in terms of attractions, there isn't even a cinema if you really want to know, but it's really good if you want to spend a nice and relaxing week in the middle of almost nowhere.



Orecchiette, (litterally means little ears) is a typical pasta shape made especially in Puglia but also sold all over Italy (and even in Uk). Here though, women make them by hand. You may find a short demonstration here.

Today's recipe is pretty easy and speaks for itself. Make your own pesto or buy it ready made. Add some raw shrimps at the very last minute in the boiling water with the pasta, just about the time to make them red. Mix well with the pesto, a splash of olive oil and finish it garnishing with fresh basil. Still very summertime, until it lasts!

As obviously you see, sono tornata, I am back! I have loads of photographs to show you, so stick around or take a look at my fotoblog where I'll be updating some more. In the meantime, E' un piacere ritrovarvi! It's good to see you again!

32 comments:

  1. Non mi dire che... sono la prima a darti il bentornata!!!
    Sei passata da Roma e non hai fatto un fischio :(
    Grazie per la cartolina, è stato un pensiero così carino, quando mi arrivano le cartoline io mi commuovo, sarò scema?! :)

    ReplyDelete
  2. Ciao Fiore bentornata!
    Anche qui è arrivata la tua cartolina, con un pezzo della tua terra!! Grazie!

    ReplyDelete
  3. E' strano poter riconoscere nei tuoi racconti e nelle tue foto luoghi e ricordi che appartengono anche a me.
    La spiaggia di Margherita di Savoia è stata la mia spiaggia da sempre, il mio primo mare.
    Il lido 'Sabbia d'oro' è stato il nido del mio giovane amore, quando avevo appena 14 anni :-)
    Quella strada che porta a Minervino Murge l'ho imparata bene, specie negli ultimi giorni. E ha acquistato un valore nuovo.
    Il gelato al tavolo del bar è stato delizioso ma i cornetti dello zio di più :-D
    Non mi capitavano da molto tempo le chiacchiere da salotto: è stato bello.
    A presto mi auguro, meringhetta (da oggi affogata nel Baileys);-)

    ReplyDelete
  4. Bentornata!a saperlo che passavi da Roma....
    anche se non mi hai portato le orecchiette, grazie per questa ricetta superba! Un grosso bacio

    ReplyDelete
  5. Anto una volta conosciuta come Zora11/9/06 10:22 am

    Fino a qualche mese fa, non avrei mai potuto pensare di vedere i cornetti di mio Zio da qui, nel blog di Fior di Zucca :P quanta invidia!
    ..ma adesso che anche un po' tuo Zio..Zia Cenzina è anche un po' mia Zia!
    L'incontro con la famiglia è stato delizioso, anche visto da qui con la web cam...quanto è strano!
    un bacio e bentornata finalmente da noi!:D

    ReplyDelete
  6. che bello sei tornata subito!! credevo di dover fare a meno di te come di canny per tanto tempo...

    ReplyDelete
  7. Bentornata Fiorellino!! ;-) (questa cosa di 'zia cenzina' mi fa sempre morire dalle risate :-D

    ReplyDelete
  8. Ciao, bentornata... mi piace tantissimo il tuo blog! Anche le foto... io non compro mai un libro di ricette se non ci sono le foto. Venerdì ero a cena da amici, volevo fare un dolce veloce ed ho provato la tua torta di more... non è riuscita esattamente come previsto, l'impasto è venuto abbastanza liquido ed ha sommerso le more che sono venute a galla, quindi il "sotto" è diventato semplicemente crosta... anzichè rovesciarla l'abbiamo mangiata così, ed era buonissima lo stesso!

    ReplyDelete
  9. Bellissime le tue foto e buonissime le orecchiette.

    Margherita di Savoia mi ricorda i tempi del fidanzato pugliese e le avventure per arrivarci da Bitonto con una scassatissima Citroen.

    Grazie per questo spaccato di Puglia, una terra che resta sempre nel mio cuore...anche quando gli amori finiscono.

    Baci.

    P.S. Di nuovo a Roma, eh?! e sempre quando non ci sono!

    ReplyDelete
  10. Ma sai che anche io sono andata al mare a Margherita di Savoia?
    Avevamo degli amici di lì, e prendevamo una casa per passare un mese con loro... Non mi ricordo più il nome del lido però!
    Mi viene ancora l'acquolina se penso alle focacce superbe che ho mangiato da ragazzina!

    Alice

    ReplyDelete
  11. Bentornata cara!:)
    Un racconto che mette calore, buonumore e appettito! (sto gelato al Baileys...mi ci affogherei anch'io;D)
    Sembra di esser lì con voi...una terra che come sai amo anch'io!!!
    Le foto sono come sempre bellissime...soprattutto quella dei peperoncini rossi appessi con lo sfondo della casa bianca!

    Un abbraccio e un bacio

    Terry

    ReplyDelete
  12. bentornata! pronta per altri mesi insieme a noi?

    ReplyDelete
  13. Oooohhh!! Bentornata!!! rientrare in ufficio e dover aspettare così tanto per rileggerti e rivedere le tue foto è stata dura!!! La Puglia è un posto speciale, colori e sapori magici... ma si vede già dalle foto, e dalle tue parole! Spero che il rientro non sia troppo traumatico.. di sicuro le orecchiette aiutano!

    ReplyDelete
  14. Che piacere rileggerti, mi sei davvero mancata. Quelle orecchiette lì sono uno spettacolo, chissà che buone.

    ReplyDelete
  15. buonasera fdz!
    a differenza di molti altri blog/siti di ricette, nel tuo ho trovato sistematicità, chiarezza nella descrizione delle ricette, reperibilità degli ingredienti e, sopratutto, foto incantevoli! Tali da far venire voglia di cimentarsi ai fornelli anche ad una profana come me!
    verrò a trovarti spesso, ci puoi contare!

    ReplyDelete
  16. Bellissimo reportage, ti dovremmo mandare in ferie più spesso :-)

    Perchè 'chilly'e non 'chili'?
    E' un doppio senso che mi sfugge?

    ReplyDelete
  17. ciao a tutti e benritrovati!! :)

    ho un senso di rigetto verso la tecnologia ma spero mi passerá presto :(

    frank , chilli o chili sono la stessa cosa :)

    ciao rossella ! benvenuta e grazie mille :) torna presto!

    ciao mary ! anche voi mi siete mancati tutti! :)

    ciao vale ! le orecchiette aiutano il rientro, decisamente, non so quanto dura l'influenza italiana, tra poco mi ributto nel world food! :)

    ciao sil , prontissima! :)

    ciao terry ! benritrovata :) certo un affogato al Bailyes sembra cosa da niente, ma per me é un vero treat! se ci penso mi commuovo. :(

    ciao Alice :) immagino che quei posti siano stati meta di molti ed hanno lasciato il segno nel cuore di ognuno di noi, dei giorni spensierati, del juke box che suona il tormentone del momento... del bagnino! :)

    ciao mae , grazie! :)

    ciao Elisa :) assolutamente ci devi ritornare in Puglia, ci mancherebbe, fidanzati a parte! :)

    ciao bianca , mi dispiace per la tua torta di more, non so dove sia avvenuto l'errore, (forse il forno troppo alto?) ma l'importante é che era buona :)

    ciao cenzi , grazie! bentornata anche a te! :)

    ciao cuocarossa ! :)

    anto :) zia Cenzina sará contenta di acquistare una nuova nipote! baci!

    saffron :) ci ho provato ad estorcerti l'indirizzo ma tu non me lo hai mandato! come facevo a portarti le orecchiette?! :)

    acilia :)) l'avrai imparata a memoria la strada questa volta e soprattutto, ci ricorderemo dove abbiamo parcheggiato!? O_O

    ciao mattop grazie! :)

    graziella, consy , prego, per cosí poco! mi dispiace che le cartoline lascino molto a desiderare, sono le stesse da anni!!! :) baci!

    ReplyDelete
  18. Oh, che nostalgia mi fai venire! Che bei ricordi! Mia madre era originaria della Puglia e io vi ho vissuto per parecchi anni. Certe scorpacciate di fichi e fichi d'india! Abbiamo ancora una casa a Ceglie Messapica ed i parenti vivono nella provincia di Foggia.
    Bellissime le foto.

    ReplyDelete
  19. ciao Francy, bentornata, grazie per il pensiero!
    Io invece in ritardissimo per i DM...spedirò a breve, sorry !
    Un abbraccio

    splendide le foto!

    ReplyDelete
  20. quando ho visto minervino murge ho avuto un tuffo (non al cuore, che neppure ti conosco) ma un tuffo sì... un tuffo di vicinanza...
    che noi stavamo vicino leuca!
    poi... beh... ho scoperto che ci sono due minervino... ;-))
    Era la mia prima volta in puglia... ed è una terra bellissima.. non ho altro da dire (se non che: abbiamo fatto marmellata di fichi e di fichi d'india... e mangiato taaaante cose buone)
    (e se non che: un'altro tuffo... di vicinanza lo vivrò questo weekend, in uk per un matrimonio black tie....)
    sempre complimenti per il blog... la sequenza sul come ti fo gli gnocchi è... bella bella bella!
    t.

    ReplyDelete
  21. Bentornata fiore, che bello riaverti online :))) E che voglia fanno quei cornetti, hmmm! Ho postato un paio di ricettine durante le tue vacanze, da oggi la cucina della mia nuova casetta è perfettamente operativa quindi spero di potermi sbizarrire e anche di provare le tue orecchiette ;-)

    ReplyDelete
  22. fiore.... Bentornata!!!!

    ReplyDelete
  23. o mamma mia ho scoperto per caso il tuo blog e me lo sono messo nei preferiti... sto sbavando sulla tastiera! *_*

    ReplyDelete
  24. Bellissime come al solito le foto (beh, delle ricette inutile discutere... buonissime!).

    Complimenti per la nomination al Macchianera Awards 2006. Ti ho votata :-)

    Ciaoooo

    ReplyDelete
  25. hai già detto tutto TU..per ora bentornata

    ReplyDelete
  26. ciao anna maria :) benvenuta! sono contenta di aver rievocato alcuni ricordi belli del tuo passato. la puglia per me é un luogo ancora tutto da scoprire! :)

    ciao franci , grazie! :) non ti preoccupare, quando puoi :)

    ciao t. :) si ci sono due minervino, uno é murge e l'altro di lecce. io non sono mai stata nel secondo, chissá se ci somiglia un po'! :) dove in uk? :)

    ciao nanna corro subito a vedere! :)

    grazie tulip ! smack!

    orkaloca :)) e' il caso di dire orcaloca! :) benvenuta!

    ciao fradefra , grazie ed anche per aver votato! che emozione! :))

    Pib , grazie un abbraccio ed un benritrovato a te! :)

    ReplyDelete
  27. Oh cavolo! Quante cose buone... com'è andata la vacanza?
    Ciao.

    ReplyDelete
  28. Ebbene si, le abbiamo fatte come primo piatto cucinato al rientro dal mare. Naturalmente abbiamo sperimentato un po' ed abbiamo usato il pan grattato al posto del formaggio e, per non ledere sua maestà l'orecchietta, abbiamo usato un'altro formato di pasta :-).
    Remy

    ReplyDelete
  29. Ciao FdZ,
    cercando una ricetta ti ho scoperto e credo che d'ora in poi approfittero' spesso del tuo blog. :-)
    Complimenti per tutto: le ricette in primis, le foto, la chiarezza della descrizione, insomma per tutto.
    La ricetta in questione è squisita!
    Un'ottimo abbinamento, anche se io ho utilizzato le linguine ed il pesto l'avevo preparato il giorno prima. ;-)
    A presto Stefy

    ReplyDelete
  30. eclissidisole21/11/07 4:44 pm

    Si vede che sei pugliese :)))) Io ho una carissima amica di Trinitapoli :) squisita ricetta....da provare!

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...