Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

23 October 2007



Fa freddo? Noooooo. Molto di più. Si gela! Hai voluto la pioggia e ora arrangiati! Su questo, proprio non ci piove. E infatti io sto benissimo a guardare il mare che cambia colore ogni momento e che da grigio diventa azzurro e poi di un verde tempestoso che ti viene voglia di guardarlo per ore, magari avvolta da qualcosa o da qualcuno che ti tenga stretto e al caldo.
Per un paio di giorni sono congelata perché non sapevo come accendere il riscaldamento. Poi finalmente l'omino del gas si è affacciato alla mia porta ed in un minuto mi ha spiegato tutto quello che c'era da sapere (girare due valvole).
La composta, si. L'ha fatta la mamma, onore al merito. Io mi sono limitata a mangiarmela anche questa volta. E' una ricetta semplice e ripetibile in diversi periodi dell'anno visto che gli ingredienti sono reperibili quasi sempre. Si lascia mangiare da sola, sul pane, sulle buonissime friselle pugliesi, oppure per condirci la pasta. Certo ci va un po' a tagliuzzare il tutto ma poi si conserva in barattoli di vetro e si usa all'occorrenza quando si è un po' pigri o non si hanno certi ingredienti a disposizione. Last but not least, si può persino usare come base per un piatto di carne o di pesce. Le combinazioni sono svariate.

Ingredienti
  • 5kg di pomodori rossi san marzano
  • 2kg di peperoni gialli e rossi
  • 2 teste di sedano
  • 1kg e mezzo di carote
  • 1kg di cipolle
  • 1lt di olio
  • peperoncini freschi piccanti a piacere
Tagliare tutti gli ingredienti a pezzetti e metteteli in una pentola capiente insieme all'olio, cuocete finché l'acqua non sarà evaporata e la composta non avrà raggiunto la giusta densità. Riempite i vasetti precedentemente sterilizzati e passate a bagno maria per un quarto d'ora. Se pensate di usare la composta entro un mese, allora potete anche evitare il bagno maria e far raffreddare la composta nei vasetti ricoperti da una coperta.

Sognando: sognare di comprare verdura indica giudizi da evitare; sognare di lavare verdura indica problema pratico da risolvere; sognare di mangiare verdura indica situazione economica soddisfacente; sognare di cuocere verdura indica buona salute; sognare una minestra di verdura indica incontro piacevole.

Sempre camminerò per queste spiagge tra la sabbia e la schiuma dell'onda. L'alta marea cancellerà l'impronta e il vento svanirà la schiuma. Ma sempre spiaggia e mare rimarranno. (Gibran Khalil)

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf



English please: Mixed vegetables preserve



Ingredients
  • 5kg red tomatoes
  • 2kg red and yellow peppers
  • 2 stalk celery
  • 1Kg and 500gr carrots
  • 1kg white onions
  • 1lt olive oil
  • fresh chilly peppers
Cut all the ingredients and put them in a big saucepan. Cook the sauce until it reaches a thick point and the water in excess has evaporated. Fill the sterilized glass jar and cook at bain-marie for about 15 minutes. If you intend to use the preserve within a month, you can avoid the bain-marie and let the preserve cool completely putting the jars underneath a blanket so to allow them to cool slowly and create the vacuum.

17 comments:

  1. ciao fior dizucca,
    inanzittutto complimenti per il sito! mi piace proprio tanto!!
    ho delle domande sull'ultima ricetta, quanta acqua conviene usare? e il litro di olio che ne faccio? non c'è scritto nella ricetta!
    perfavore rispondimi, adoro fare conserve!
    cia e grazie
    Simona

    ReplyDelete
  2. Fantastica, mi ha ipnotizzato il vasetto con il suo rosso brillante, ci riporto nell'esatte orami passata..ma quello che si vedono sono orecchiette?
    di Farro?
    Un bacio

    ReplyDelete
  3. Vengono degli aperiti insuperabili ;)

    ReplyDelete
  4. baol
    anche aperitivi si, volendo :)

    srufuluffina
    olio di oliva di quello buono :)

    ady
    si, sono orecchiette agli spinaci, sono verdi anche se non molto fotogeniche, sono venute un po' pallide :) baci

    simona
    ciao, benvenuta :) hai ragione ho dimenticato di specificare che l'olio va aggiunto insieme a tutti gli ingredienti e cotto insieme. non c'è aggiunta di acqua, quella viene fuori dalle verdure stesse :)

    ReplyDelete
  5. ma ha veramente un colore cosi'intenso? Deve essere spettacolare con le orecchiette verdi..io ci metterei poi pure del pecorino..che tricolore...gnam gnam..

    ReplyDelete
  6. Io ci metterei sopra un paio di gocce di balsamico e poi, gnamme!
    Saluti

    ReplyDelete
  7. 1. Foto BELLISSIMI
    2. Aperitivino niente male!
    Compliments!!
    Ciau

    ReplyDelete
  8. Ciao Francy,
    questo è un bel metodo per poter gustare anche nei mesi invernali delle prelibatezze che la terra ci offre..assaggiandoli possiamo mentalmente risentire il calore che hanno accumulato nei mesi caldi..
    ciao
    un bacione

    ReplyDelete
  9. Spettacolare, poi in questo periodo in cui sono diventata conserveaholic!!! Non posso non farmi sedurmi da questa pure... e poi, cosa vedono i miei occhi! Orecchiette... e le frise!! Che voglia di tornare in Puglia...
    Tanti complimenti, dev'essere stupenda :)

    ReplyDelete
  10. ciao fior di zucca,complimenti per la meravigliosa ricetta.
    Volevo sapere se i pomodori ,vanno scottati per eleminare la buccia. ciao da rosy

    ReplyDelete
  11. io invece ho una domanda forse sciocca da farti... ma non hai paura del botulismo? mia mamma mi terrorizza quando preparo i sott'olio!

    ReplyDelete
  12. carol
    no, non ho paura del botulismo perché nel dubbio butto tutto e poi perché se dovessi avere 'paura' di quel che mangio probabilmente non mangerei più niente :)) basta stare un po' attenti, se senti che qualcosa è acida buttala via, non vale la pena rischiare.

    rosy
    non vanno scottati, ci si mette tutto dentro, ma se non ti piace la buccia, pelali prima. :)

    ele
    buon lavoro con le conserve allora :)

    filippo
    esattamente :) c'è tutto il profumo dell'estate ed i colori accesi che riscaldano durante l'inverno :) baci

    matteo
    ciao grazie :)

    omar
    tu il balsamico lo metteresti ovunque, specialmente dove a me non verrebbe mai in mente! se me lo dicevi prima! ;)

    sciopina
    si, ha un colore rosso fuoco, tra i peperoni, i pomodori e i peperoncini, più rosso di così non si può :)

    ReplyDelete
  13. Che foto meravigliose!Brava la fotografa e la mamma regina delle conserve!!!!

    ReplyDelete
  14. Che me ne pare?
    Provare provare provare provare!!!!
    Ottimo blog!

    ReplyDelete
  15. Ho lasciato i complimenti per il blog nel post precedente.
    Questa conserva per me è una rivelazione: è la prima volta che la vedo e la trovo molto invitante. Ciao

    ReplyDelete
  16. Adoro le composte di verdure...ma non le ho mai fatte perche' mi sembravano sempre un'impresa titanica...non so perche'! Non pare poi cosi' un lavoraccio...magari ci provero' perche' il risultato merita davvero! Ciao.

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...