Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

27 February 2008



"Obladi Oblada life goes on braaaaaaa, lala how the life goes on!" Avevo detto che avrei postato? Ebbene si, lo dissi. Ma avessi trovato un attimo per farlo! Tra lavoro, pacchetti, case, indirizzi da cambiare, cose da vendere, altre da buttare, internet che non funziona, un volo di ritorno con dirottamento su Roma Ciampino causa nebbia, a mala pena c'è rimasto tempo per grattarmi in testa, come si suol dire. Insomma, è inutile ignorarlo, lo stress avanza in questi giorni, ma mi consola il fatto che sarà tutto finito tra un paio di settimane. In fact, the good news is that I've found home! La scelta è stata piuttosto rapida anche se fino all'ultimo mi sono chiesta se stessi facendo la cosa più giusta. Dopo qualche tentennamento e qualche esitazione il tutto è andato in porto ed è quindi ufficiale: ho il mio nuovo piccolo nido in London city per almeno i prossimi 6 mesi! Per ora non mi resta che godermi queste ultime settimane italiane e cucinare qualcosina di buono prima che tutto sia completamente imballato.



Tornando alla cucina invece, una delle cose che proprio non mi era mai riuscita prima, erano i rotoli. Bellissimi da vedere, ricordano molto le girelle e quindi l'infanzia, buonissimi e sofficissimi ma non c'era verso. Ricordo infatti il primo disastro, trattavasi di rotolo al matcha poi trasformato in qualcosa di completamente diverso. Persistence is a virtue, come si dice. Approfittando della presenza di alcune bellissime arance biologiche, ho pensato di provarci nuovamente e questa volta è stato un successo! E' da perfezionare ma una volta capita la tecnica se ne potrebbero sfornare due alla settimana come niente, al posto delle merendine mattutine, molto più nutriente e genuino. Sul ripieno si può spaziare e soprattutto più sottile il rotolo, più consistente il ripieno. Da provare, provare, provare, provare...

Ingredienti per il rotolo
  • 4 uova separate
  • 120gr zucchero a velo
  • 120gr farina
  • 1 cucchiaino di lievito
  • la scorza grattugiata di 1 arancia
Ingredienti per la crema
  • 40gr zucchero
  • 30gr farina
  • 2 tuorli
  • 250ml latte
  • 1/4 di bustina di vanillina
  • 2 arance
Separate i rossi dai bianchi e sbattete i rossi con 60gr di zucchero da un lato e i bianchi con i restanti 60gr di zucchero dall'altro. Ai rossi aggiungete la farina, il lievito e la scorza d'arancia, mescolando bene. Incorporate i rossi nei bianchi che avrete precedentemente montato a neve. Versate questo composto in una teglia da forno bassa delle dimensioni di 33x23cm, precedentemente ricoperta con carta da forno. Cuocete a 190 C per circa 15 minuti. Appena sfornato rovesciate il rotolo su un canovaccio da cucina pulito ed appena inumidito, sul quale avrete cosparso un po' di zucchero a velo, in modo che il rotolo non si attacchi. Arrotolatelo su se stesso dandogli una forma stabile in modo che resti in piedi e lasciatelo raffreddare completamente su una graticola.
Nel frattempo preparate la crema. Lavate bene le arance ed asciugatele. Versate il latte in un pentolino, aggiungete la scorza di un arancia e portare ad ebollizione. Nel frattempo sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungendo poco per volta la farina e la vanillina. Versate quindi il latte bollente attraverso un colino, un po' per volta e sempre mescolando. Riportate questo composto in un pentolino e portate ad ebollizione fino a che la crema non si sarà rappresa, mescolando sempre perché questo avverrà molto velocemente. Quando la crema si sarà raffreddata completamente aggiungete il succo e la scorza dell'arancia rimasta. Srotolate il rotolo delicatamente e spalmatevi sopra la crema all'arancia. Arrotolatelo nuovamente e riponetelo in frigo per 2 ora prima di servire. Cospargete di zucchero a velo, spicchi d'arancia o cioccolato fuso.

Sognando: sognare un rotolo di carta indica allarme ingiustificato; sognare un rotolo di pergamena indica amarezza segreta; sognare un rotolo di stoffa indica chiacchiere inutili.

Nessuna ruota può torturarmi, l'anima, in libertà, dietro quest'ossatura mortale, ne è saldata, una più vigorosa, non si può forare con la sega, né trafiggere con la scimitarra, due corpi, dunque vi sono, legane uno, l'altro vola. L'aquila del suo nido, non si libera più facilmente, e guarda il cielo, di quanto puoi tu. A meno che tu stesso sia, il tuo nemico, prigione è la coscienza, così come è libertà. ("Nessuna ruota può torturarmi" - Emily Dickinson)

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf



English please: Orange roll cake



Ingredients for the cake
  • 4 eggs separated
  • 120gr icing sugar
  • 120gr flour
  • 1 tsp baking powder
  • grated rinds of 1 orange
Ingredients for the orange cream
  • 40gr sugar
  • 30gr flour
  • 2 eggs yolk
  • 250ml milk
  • 1/4 tsp vanilla powder
  • 2 oranges
Separate yolks from white. Beat yolks with 60gr sugar in one bowl and whites with the remaining 60gr sugar in another bowl. To the egg yolks add flour, baking powder and orange rinds. Mix well then incoporate the reds into the whites. Pour this mixture into a 33x23cm oven tin covered with kitchen paper. Cook at 190 C for 15 minutes. As soon as removed from the oven, turn upside down on a clean towel sprinkled with sugar. Remove the kitchen paper and roll up with towel to prevent the cake to stick together. Let it cool completely.
Meantime prepare the cream. Pour milk in a small saucepan, add orange rinds and bring to a boil. Beat egg yolks with sugar, add flour and vanilla powder. Pour the boiling milk through a sieve into beated eggs. Mix well and put it back on a saucepan. Cook for a few minutes continuing stirring to prevent sticking until it get thicker. Remove from heat and let it cool completely. Then add the juice and rinds of 1 orange. Fill the cake with the cream, roll it back and put in the fridge for 2 hours before serving. Decorate with icing sugar, melted dark chocolate and oranges.

41 comments:

  1. Sono felice di sapere che il tuo ennesimo trasloco stia andando in porto. A Londra sei in ottima compagnia, se penso ai blogger e amici che conosco che ci vivono.
    C'è la mia cara amica Restodelmondo, e dandoliva.
    C'è la sorella di Priya, che dovrebbe già essere tornata da Bangalore.
    Se hai bisogno fai un fischio!
    And by the way questo rotolo è una favola!

    comidademama

    ReplyDelete
  2. Questo rotolo è una meraviglia! Mi fa venire voglia di dare un morso alla foto! :-) Ci proverò, spero che anche a me venga così bello!

    ReplyDelete
  3. non ho mai fatto il rotolo, percio' una domanda forse stupida: la prima volta che arrotoli...il canovaccio è compreso ?
    grazie per la risposta
    leoleo

    ReplyDelete
  4. Il termine 'rotolo' non fa il giusto onore a questa squisitezza per gli occhi.
    Per fortuna c'è la traduzione in inglese :D

    ReplyDelete
  5. Bentornata nel blog e benvenuta a Londra!! Grazie per la ricettina, stasera ho amici a cena e mi sa che faccio..un rotolo!
    Laura

    ReplyDelete
  6. ah...dimenticavo....se sei nella city questo sabato devi assolutamente andare a Borough Market, http://www.boroughmarket.org.uk/

    Gran posto!!
    Ciao

    ReplyDelete
  7. Spettacolo! E che belle foto!
    Anche io ho sempre avuto qualche problema con i rotoli. Appena posso sperimento con questo, adoro arancia e cioccolato!
    Ciao

    ReplyDelete
  8. leoleo
    si, il canovaccio è compreso così si evita che si attacchi, per questo è necessario che sia pulito e soprattutto che non abbia odore di detersivo, altrimenti il rotolo caldo lo assorbe tutto! :)

    pomodoro
    grazie per il suggerimento, ma come ho scritto, ora sono in Italia, me lo tengo buono tra qualche settimana! :)

    comida
    non mancherò di fischiarti :D grazie per la disponibilità baci!

    ReplyDelete
  9. Che delizia! Il rotolo non mi é mai venuto bene,proveró la ricetta seguendo i tuoi consigli. Me lo immagino pure ripieno di marmellata di zucca e mandorle a fettine e ricoperto di zucchero a velo e cannella,yum yum!

    ReplyDelete
  10. Che meraviglia questo rotolo! Una volta c'ho provato e si e'inevitabilmente rotto...bisogna farci la mano..hai ragione.
    Adesso gia`non dovrai piu' dire che non vivi a Londra...
    Tanta felicita'!

    ReplyDelete
  11. beh ma è stupendo! sai che non ho praticamente mai fatto dolci arrotolati? ho una specie di paura atavica che si rompano! :P proverò!

    ReplyDelete
  12. quindi a breve sarà
    fiordizucca, U.K., Italy, U.K.!!!

    ReplyDelete
  13. Preso e stampato, credo che con questo il mio forno non dovrebbe fare lo scemo, vediamo cosa ne viene fuori! l'idea della colazione rotolosa m'attizza.
    Passando ad altro, visto che sarai qua a girarti i pollici (ahahah)ti segnalo una cosa moltomoltomolto carina che abbiamo messo su con zorra, magari ne hai già sentito parlare (kissà), viè un po' da me a darci un occhio, conto as-solu-ta-men-te su una tua ricetta gialla, sarebbe bellissimo!

    piesse
    in bocca al lupo per la fine trasloco e... bè, se è quello che senti è sicuramente la cosa giusta, non aver dubbi, del resto lo sai, meglio un probabile errore certo che un incerto rimpianto.
    fiordisale

    ReplyDelete
  14. l'articolo che volevo segnalarti, in realtà è questo, scusa la fretta!

    fiordisale

    ReplyDelete
  15. Rieccoti! Bentornata! Mi mancavano le tue fantastiche ricettine.. nell'attesa mi sono studiata ( e quasi cucinato..) tutto l'archivio :o)
    Bellissima Londra, che invidia!!! Buon trasloco!!
    Fedra

    ReplyDelete
  16. Che bello questo rotolo .. e che belle le foto (come sempre!)
    Io avrei una domandina: arrotoli per il lato lungo o per il lato corto?

    Ciao!!!

    ReplyDelete
  17. OH MIO DIO!!! questo dolce deve essere una cosa stratosferica...

    ReplyDelete
  18. Brava, Fiore!
    Passeggia x me along the Thames...
    io love London...
    Buono il rotolo, of course
    ciao Antonietta

    ReplyDelete
  19. lo provo, lo provo, lo provo, lo provo...

    ReplyDelete
  20. Che ricetta golosa e che foto spettacolare! Come sempre, sei un'artista in entrambi i campi!

    ReplyDelete
  21. Wow, quest'immagine ti invoglia proprio a provarlo a fare!
    Secondo me codesto capolavoro non è da perfezionare, siccome è già perfetto di per se, la mia critica si rivolge solo alla vista della foto e non al sapore ;)

    E' la prima volta che ti posto un commento, ma è già da un bel pò che seguo le tue peripezie around the world e le tue ricette spettacolari.
    Ti auguro di passare un bel soggiorno in London city, beata te, e spero che ci risentiremo alla prossima ricetta ;)

    See you soon,
    Ginger ~♥

    ReplyDelete
  22. anche io ho provato varie volte a fare il rotolo ma belo stretto e soprattutto arrotolato non mi ci stava mai!
    questo è grandioso!

    allora hai scelto London City?
    ti aspettano mesi avidi di vita!

    un abbraccio

    Sada

    ReplyDelete
  23. cristina
    il rotolo lo arrotoli dal lato corto, of course :)

    fiordisale
    ci penso, se ho tempo volentieri! :)

    ReplyDelete
  24. This is very nice cake. I was just looking for recipies with orange, so it will be my next cake.

    ReplyDelete
  25. bellissiomo! la mia faceva sempre il rotolo, ma con nutella. io non ho mai fatto, ma voglio adesso!

    ReplyDelete
  26. Eccezionale come sempre!
    Grazie per tutte le splendide ricette che ci regali.

    In bocca al lupo per la nuova avventura a Londra.

    marina

    ReplyDelete
  27. Stavo cercando una tua ricetta col finocchietto selvatico...e voilà il dolce che mi mette in crisi...Bellissima ricetta e dev'essere la fine del mondo!

    ReplyDelete
  28. Non ho mai provato, per ora ammiro il tuo che è spettacolare!
    ;-)

    ReplyDelete
  29. Sono americana e conosco un poco d'italiano, ma che bella blog e il questo piatto e` esquisito! Ho deciso di portarli sul mio blog per "Daily Dish" di oggi. Anche` ho un posto per i miei visitori a trovare il tuo blog. Grazie!
    - Jessie -

    ReplyDelete
  30. ufff.... cioccolato e arancio, uno dei miei abbinamenti dolci preferiti, e i biscottoni al riso soffiato "morbidi, ma che dico morbidi, morbidissimi, leggeri, saporiti, croccanti e soprattutto veloci da preparare"

    ci coccoli davvero FdZ con queste ricette...

    ReplyDelete
  31. Per te che torni in England potrei cantare... "Rotolando verso nord"
    hehehehehe

    Vogliosissimo !!!

    ReplyDelete
  32. Bellissimo rotolo favolosa la foto ed il gusto non posso pensarci senza sentire l'acquolina salirmi in bocca. Buon W.e. a chi scrive ed a chi legge

    ReplyDelete
  33. Ciao Fior, ho trovato da poco il tuo blog, complimenti...questo rotolo è bellisimo...Ci proverò spero che anche a me venga così...:)
    In bocca al lupo per la tua nuova avventura
    Peppermint

    ReplyDelete
  34. Me ne pare che' bellissimo questo rotolo !! Ciao Lisa
    http://ricettedafairyskull.myblog.it/

    ReplyDelete
  35. uauu, che meraviglia!
    Ti posso chiedere come fai a fare queste foto?ü un programma speciale?
    sono bellissime.

    ReplyDelete
  36. ciao nini
    le foto le faccio con la macchina fotografica, le taglio e le acconcio con Photoshop. ^_^

    ReplyDelete
  37. ciao! un'amica mi ha segnalato il tuo blog, e mi è subito venuta la voglia di provare queste ricette. Stamattina mi sono cimentata col rotolo, imaginavo che sarebbe stato meno facile di quanto sembri, ma ero pronta anche al fallimento. La teglia è un po' più piccola delle dimensioni previste, quindi la pasta è venuta più alta, ma non ho avuto problemi ad arrotolarla. Il problema è stato srotolarla! Sigh, mi si è rotta... Ormai ho fatto la crema (versione estiva, con le fragole) e non avevo voglia di buttare tutto. In qualche modo l'ho rattoppato, ehehe.... Non sarà bello ma immagino che sarà buono lo stesso :) Però mi chiedo, se avessi fatto la pasta più sottile forse sarebbe andata meglio? Oppure c'è qualche trucchetto per non romperla?
    ciao a presto con un altro esperimento :)
    Michi

    ReplyDelete
  38. ...scusa ma nella crema ...della 2^ arancia... si usa solo la buccia? in ogni caso mi è venuta un po' tropo liquida. forse xchè l'ho messa quando la pasta non era fredda completamente? grazie e complimenti. Manu

    ReplyDelete
  39. La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

    ReplyDelete
  40. Ciao! Huge fan of yours. I'm learning important Italian words through your blog! Hehe. Love the photos, the instructions, it makes me wanna buy a set of new kitchen! Hurry up and open a restaurant! :)

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...