Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

11 May 2007

Un venerdí un po' pigro per quel che mi riguarda. 28 gradi qui a Vasto, sono tanti, giá pregusto l'odore dell'estate che in Inghilterra non senti neanche a Ferragosto. Meglio starsene all'ombra peró, queste temperature mi danno alla testa... e non solo a me!

Ne approfitto per rispondere al meme lanciatomi dal mio amico Mr. K : I cinque libri piú importanti della mia vita. Mr. K, se non ve ne foste ancora accorti, ha un bellissimo blog, Desktop Tales, nel quale presenta le sue simpaticissime vignette dove un Mac ed un PC se la cantano di santa ragione!

Cinque libri sono pochi e forse quasi nessuno di questi mi ha cambiato la vita, ma da ognuno ho tratto insegnamenti, pillole di vita o di saggezza, conoscenza del nuovo e approfondimento del vecchio. Leggere é sempre una grande scoperta, un grande viaggio tutto intimo ma condiviso con altri milioni di persone. Questa é solo una piccola selezione dei libri che piú rappresentano i miei gusti, i miei interessi ed anche un po' me.

Giá che ci siamo, per chi fosse nei pressi di Torino, segnalo la bellissima Fiera del Libro in corso in questi giorni, a Torino Lingotto Fiere dal 10 al 14 maggio 2007. Un appuntamento imperdibile!


Asana Pranayama Mudra Bandha - Swami Satyananda Saraswati

Piú che un libro, una bibbia. Si sfoglia, si legge, si risfoglia e si rilegge. Un importante referenza per chi pratica ed ama questa disciplina: lo yoga. Ristampato almeno 13 volte, é una guida per gli studenti e per gli insegnanti. Illustrato, 553 pagine, posizione per posizione, indicazioni passo dopo passo e spiegazioni sugli effetti benefici e sulle controindicazioni per ognuna di essa.

Vox - Nicholson Baker

Un libro dai toni forti ed accesi, in tutti i sensi. Gli oggetti piú semplici prendono vita in questa storia al fine di piacere e dare piacere. Una intera conversazione telefonica narrata in 180 pagine. Un dialogo incessante, qualche pausa, l'eccitazione, tanti sospiri, mai banale.


Briciole. Storia di un'anoressia. - Arachi Alessandra

Un libro quasi autobiografico ma che poi é l'autobiografia di molte ragazze, donne o uomini che intraprendono la via dell'anoressia e conseguentemente quella della bulimia. Un libro che mi ha somigliato per molti anni e che purtroppo continua a somigliare a molte donne. Un tema sempre attuale, sempre molto triste specialmente per chi sa cosa significa. In fondo basta una briciola di sentimento per uscirne, la stessa briciola che ha salvato me.

11 Minutes - Paulo Coelho

Un romanzo che appassiona gli appassionati, la storia di una ragazza costretta a lasciare il suo paese per lavorare e che poi si ritrova a fare il lavoro piú vecchio del mondo. Un viaggio all'interno della spiritualitá, della coscienza e della consapevolezza.


The Art of Happiness - Dalai Lama & Howard C. Cutler

Un libro che tengo spesso sul comodino a portata di mano. Un'intervista al Dalai Lama, pillole di saggezza sulla semplicitá della vita quotidiana o su quanto potrebbe essere tale, se solo...


Passo il testimone a tutti coloro che ne hanno voglia, nessuno escluso. Buon weekend a tutti!

24 comments:

  1. in tutti questi mesi che ti seguo (ma ormai potrei dire più di un anno) avevo intuito delle cose di te di cui parli in questo post. In fondo tante cose parlano di noi anche quando non ce ne accorgiamo. Meme molto carino, io accetto l'invito e appena potrò lo farò. Bacie e buon finesettimana.

    ReplyDelete
  2. Questi MEME riescono davvero ad aprire una finestra su di noi.
    E' anche bellissimo sapere che ci sono bricioe in grado di sfamare l'anima!

    Baci!

    ReplyDelete
  3. io sto leggendo "11 minuti" ma sono solo all'inizio... veramente lo avevo mollato un po là ma adesso lo vado a finire

    ReplyDelete
  4. Ho preso anch'io il libro del Dalai Lama, ma non l'ho ancora cominciato perchè ne sto leggendo già due contemporaneamente (niente di impegnativo xò... :)
    Com'è? mi incuriosisce tanto ma nello stesso tempo mi spaventa un pò... ce l'ho lì sul comodino, è anche piuttosto "ridotto" come volume di pagine ma... mi mette soggezione... possibile? :)
    Voglio provare anch'io a fare il MEME dei 5 libri preferiti... ma ti accorgerai che sono letture piuttosto "leggere" :P
    Un abbraccio fresco fresco (visto il caldo che oggi si fa sentire...)!

    ReplyDelete
  5. Accolgo con piacere l'invito di questo MEME...e cerco di riproporlo riflettendo in questo fine settimana. Anche se devo sinceramente dire che sceglire 5 libri "che possano avermi cambiato la vita" sono "pochi"...forse tutti i libri che abbiamo la fortuna di leggere ci "cambiano" un po'. Se non la vita, i nostri pensieri.
    Ciao
    Miriam

    ReplyDelete
  6. Beh, io adoro leggere, leggo davvero di tutto... Scegliere così su due piedi è difficile, ma ci provo.

    1. "Il libro della giungla" di Rudyar Kipling. L'ho letto che ero solo una bambina, e mi ha regalato la magia dell'India e dei suoi colori. Lo rileggo ancora quando ho voglia di immergermi nella magia di un posto incantato...

    2. "Paula" di Isabel Allende. L'ho letto a 17 anni, e la prima volta ho pianto come una disperata davanti al dolore impotente di questa madre che si vede morire la figlia ventottenne tra le braccia senza poter alzare un dito. Per lungo tempo l'avevo accantonato, ora l'ho ripreso, anche alla luce di alcune dolorose esperienze, perchè trovo che sia utilissimo soprattutto per chi fa una professione come la mia ( sono un medico) imparare ad affrontare anche la morte a testa alta. In questo libro la Allende ci da davvero una lezione di vita.

    3."I love shopping" di Sophie Kinsella. Ok, probabilmente non mi avrà cambiato la vita, ma le risate che mi faccio quando leggo le tragicomiche avventure di Becky Bloomwood sono impagabili! E nella vita a volte c'è bisogno anche di leggerezza!

    4. "Se questo è un uomo" di Primo Levi. Ammetto che non sono mai riuscita a finire di leggerlo, e non perchè sia brutto... Ho dovuto smettere quando ho iniziato ad avere agghiaccianti incubi notturni. Ma mi ha aiutata a riflettere sul perchè spesso degli esseri umani si arroghino il diritto di giudicare sulla vita e sulla morte dei loro fratelli... E soprattutto mi aiuta a ricordarmi che la vita va sempre rispettata.

    5. "Il sergente nella neve", di Mario Rigoni Stern. Un bellissimo libro, che mi ha permesso di capire meglio un capitolo della Storia che altrimenti sarebbe rimasto solo pagina sterile.

    ReplyDelete
  7. come invidio tutte queste persone appassionate di libri...io sono anni che non leggo, l'ultimo che ho letto è stat delitto e castigo ma solo perchè imposto dal porf., lo so che faccio male e che la lettura ti apre la mente etc.,ma è più forte di me...non mi piace proprio

    ReplyDelete
  8. non mi piace leggere

    ReplyDelete
  9. Tempo fa stavo per comprare "11 minutes" di P.Coelho, poi non l'ho fatto....non so perche', ma penso che lo faro'! Tutti questi libri sembrano veramente interessanti, bisognerebbe sempre trovare il tempo per un buon libro! Troppo spesso io devo ammettere che non lo trovo purtroppo, soprattutto da qualche anno a questa parte...certe cose succedono e ti cambiano nella maniera piu' inaspettata.

    ReplyDelete
  10. Ho letto una parte del libro del Dalai Lama, in attesa di terminarlo a breve.
    Mi riconosco anche io nel terzo che hai elencato con un po' di ansia con un po' di timore di ricadere di nuovo nell'una e nell'altra, perchè sono due compagne di vita insidiose e tremendamente subdole.

    ReplyDelete
  11. Certo che soffrire di questi problemi credo sia dura, io tento di essere più positivo possibile nelle critiche con il mio corpo anche se so che spesso non nasce da questo. spero tu riesca a trovare sempre la forza per non ricaderci..Ti ho messo come preferiti nel mio blog e ti ho citato nel mio blog di cucina e nel mio personale spero non ti dispiaccia...Buona giornata

    ReplyDelete
  12. Dimenticavo visto che sono su splinder e qui non mi riconosce...

    www.zafferano.splinder.com

    scusa del doppio commento

    ReplyDelete
  13. Scusa l'intrusione, sono una nuova, mi trovo un po' a disagio perchè quì è molto diverso da dove stavo prima, lì c'era una lista di blog aggiornati e si decideva via via chi commentare, quà non so come si fa, è un caso che abbia scoperto questo blog, con una definizione in italiano, m'era parso di capire che erano tutti blog stranieri.
    Sono una che sta provando ad essere una scrittrice, ho pubblicato 2 libri di narrativa ma ne ho scritti in tutto sette, mi diletto provo piacere a scrivere poi ho scoperto che davo piacere anche a chi leggeva qualcosa di mio, e ho continuato. Non voglio insegnare niente a nessuno, lungi da me solo pensarlo, le mie storie sono per passare due o tre ore in maniera gradevole senza utilizzare parolacce, o scene di sesso o addirittura raccontando storie volgari.
    la tua Meme, m'interessa, mi piacerebbe, che tu potessi leggere uno dei due miei romanzi, chissà, magari non ti cambieranno la vita, di sicuro ma passare il tempo in modo gradevole è ugualmente bello, o no? Cuore di panna, del blog htpp//Ilmiomododiessereblogspot.com

    ReplyDelete
  14. Good Books To Refer to,i will go through them soon

    ReplyDelete
  15. Pur amando molto la lettura penso che nessun libro "cambi la vita". Io credo che l'unico evento in grado di cambiare la vita sia l'incontro con le persone/con una persona. Ma questo è un mio modo di pensare la cosa... però mi piace questo meme. Tra tutti, un libro cui sono legata da un grande affetto: "l'isola di Arturo" di Elsa Morante. La storia di un ragazzo e di un'isola - la sua casa, la sua origine-, di un'iniziazione alla vita, all'éta adulta... bellissimo. Buona domenica Fiordizucca!
    Violette*

    ReplyDelete
  16. Volevo ringraziarti per il meme che hai lanciato...anch'io non credo che i libri ci cambino la vita ma, incredibilmente alcuni rimangono così impressi nella nostra mente che inevitabilmente ci condizionano. Ho raccolto il tuo invito a partecipare al meme...e lo trovi nel mio post di oggi. Glò

    ReplyDelete
  17. LaZingaraIrrequieta13/5/07 6:45 pm

    ...bè...personalmente adoro leggere, anche se il tempo a disposizione è sempre troppo poco. Ogni volta che entro in libreria non posso resistere..così mi ritrovo con pile e pile di libri ancora da leggere...sicuramente anche i libri come le persone, segnano in modo significativo la ns. vita. Mi sento solo di consigliare alcuni libri che a me sono molto piaciuti.
    - "Ti prendo e ti porto via" di Niccolò Ammaniti; adoro il suo modo di scrivere, le vicende dei personaggi coinvolgono fino alla fine.
    - "Non ti muovere" di Margaret Mazzantini; emozionante...sicuramente molto molto meglio del film.
    - "Karma" di Fausta Leoni; per chi come me crede nei fantastici e misteriosi intrecci della vita.
    - "Un altro giro di giostra" e "La fine è il mio inizio" di Tiziano Terzani; un uomo con un grande bagaglio da trasmettere.
    ....ne avrei molti molti altri d'aggiungere, ma direi che questi sono i primi che mi sono venuti in mente....
    ...Confido nel trovare un pò più di tempo per leggere, perchè ritengo che sia una delle cose più belle ed importanti della vita, ci permette di meditare, d'imparare e di crescere. Buona lettura a tutti.

    ReplyDelete
  18. Volevo farle i miei complimenti per le bellissime fotografie di questo blog!
    Un saluto dalla Toscana.
    Cata.

    ReplyDelete
  19. La storia - Elsa Morante e L'ombra del vento di Zafron, libri che non scorderò!
    Alessandra

    ReplyDelete
  20. Prima di tutto, i miei migliori complimenti a Fiordizucca per il blog: l'ho scoperto da poco ma da subito è
    stato inserito nei "preferiti"! Ho anche provato qualche ricetta, di recente p.e. la "torta di Franco" : fantastica!
    Ora i miei 5 libri che, se non hanno cambiato la vita, hanno almeno lasciato un segno. (Però 5 sono troppo pochi!)
    In ordine sparso: "Il Maestro e Margherita" di Bulgakov, "Il deserto dei tartari" di Buzzati, "Cime tempestose" E. Bronte, "La valigia" di Sergej Dovlatov (ma consiglio tutti i suoi racconti/romanzi) e "Lolita" di Nabokov, che è infinitamente di più dello stereotipo x cui è conosciuto: è un vero capolavoro linguistico, tanto più perchè non è stato scritto nella lingua madre.
    Saluti a tutti!

    ReplyDelete
  21. Ciao effe!
    Questo meme è sicuramente interessante. Lo raccolgo e gli darò seguito non appena avrò un pò di tempo.
    Sai, non so se i libri ci cambiano davvero la vita, certo è che la influenzano e ci "rispecchiano" in un certo senso. Da i libri che leggiamo possiamo tracciare un identikit a grandi linee di noi stessi e possiamo essere in un certo senso "più leggibili" per gli altri. Personalmente più che da libri, sono stata "cambiata" da persone con libri al seguito :D...
    ciaociao
    Donatella

    ReplyDelete
  22. Ecco i miei libri: Controccorrente di Huysmans, Cent'anni di solitudine di Marquez, Domani nella battaglia pensa a me di Javier Marías, Una barca nel bosco della Mastroccola, Caos Calmo di Veronesi.

    ReplyDelete
  23. Che peccato, su di me quelle Briciole non hanno funzionato. Però sono felice di sapere che sono riuscite a saziare qualcuno.

    ReplyDelete
  24. Ciao
    Ho appena trovato il tuo blog - per puro caso o perchè "cosi era scritto", come diceva Coelho :-) - e non resisto a non rispondere a questo meme lanciato - SURPRISE!SURPRISE! da MrK (che non conosco personalmente, ma di cui ho sentito parlare molto da un amico in comune).
    E' difficile per me "ridurre" a 5 il numero dei libri che amo. Mi associo a te e metto nei preferiti i libri di Coelho, che magari non mi hanno cambiato la vita, ma in un certo senso l'hanno "illuminata". Poi aggiungo come "assolutamente preferiti" "Lolita" e "Maestro e Margherita", che AMO, che ho riletto un'infinità di volte e che trovo geniali. Aggiungo anche "I fiori blu" tradotti da Italo Calvino (che mi ha passato il "comune amico" con MrK :-)), "Seta" di Baricco, poi Markez, Hemingway e altri ancora 
    Complimenti di nuovo per il tuo bellissimo "diario", ti seguirò con gusto!!!
    Alyssa

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...