Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

8 June 2007



Il gelato alle ciliegie mancava proprio alla mia lista di ricette ed alla prima occasione non ho saputo resistere e l'ho provato. Semplice da realizzare e molto genuino, con pochi ingredienti che generalmente tutti abbiamo a portata di mano.



Se non avete la gelatiera come me, usate il metodo congela e mixa, il gelato viene ugualmente bene, basta tirarlo fuori dal freezer un po' prima di servirlo per permettergli di ammorbidirsi. Se non sapete dove farlo congelare, riciclate i contenitori in plastica del gelato commerciale e stupirete i vostri ospiti con un gelato di marca tutta casalinga.



Ultimo consiglio: usate uova freschissime e leggere ed affogate il gelato nel vostro liquore preferito. Io ne ho appena scoperto uno eccellente: l'Amaro Abruzzese, of course. La ricetta di questo amaro é ovviamente un segreto, ma si sa che é composto da erbe di montagna, non troppo dolce né troppo amaro, ideale per affogare un buon gelato. Buon fine settimana a tutti!

Ingredienti:
  • 500ml di latte intero
  • 4 rossi d'uovo
  • 250gr di zucchero
  • 500gr di ciliegie
  • 1 cucchiaio raso di estratto di vaniglia
Sbattete le uova con lo zucchero fino a quando queste non saranno diventate morbide e di color giallo chiaro. Riscaldate il latte a fuoco basso senza portare ad ebollizione. Versate questo nelle uova, riportate nel pentolino sulla fiamma e girando costantemente portate ad ebollizione fino a quando la crema non sarà diventata abbastanza densa da attaccarsi al cucchiaio di legno. Lasciate raffreddare completamente.
Snocciolate le ciliegie e frullatene metà fino a ridurle in purea. Versate tutte le ciliegie nella crema, insieme ad un cucchiaio raso di estratto di vaniglia. Mescolate tutto e versate nella gelatiera. Se non avete la gelatiera, versate il composto in uno stampo da plum cake o uno di alluminio adatto per il freezer. Congelate per 4 ore circa, tirate fuori dal congelatore e passate tutto al mixer in modo che i pezzetti di ghiaccio si rompano. Rimettete in freezer fino al momento di servire.

Sognando: sognare gelato alla frutta indica rientro di denaro; sognare gelato al caffè indica appoggi preziosi; sognare gelato alla crema indica illusione ingannevole; sognare di mangiare un gelato indica.

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf



English please: Cherry Ice Cream



Ingredients:

  • 500ml milk
  • 4 egg yolks
  • 250gr sugar
  • 500gr cherries
  • 1 Tbsp vanilla extract

Whisk together yolks with sugar until thickened and pale. In a saucepan bring milk to simmer, stirring often. Whisk milk into egg mixture and transfer back to the saucepan. Cook over low heat and stir constantly with a wooden spoon until mixture is thick enough to coat the back of the spoon. Let cool. Stone the cherries and reduce half of them in a purée with a food processor. Stir cherry purée, whole cherries and vanilla into milk mixture. Pour everything in a stainless steel bowl and refrigerate for about 4 hours. After 4 hours, transfer to a food processor and blend again so that the ice breaks up. Freeze completely until ready to serve.

42 comments:

  1. buono! ...mi sa che ci provo! :-) (e poi sono abruzzese benchè trapiantata a roma, per cui il tuo cenno all'amaro abruzzese mi ha commossa! ;-) ) ciao! fede

    ReplyDelete
  2. Lo devo provare...in questi giorni non faccio altro che gelato!! :)

    Un consiglio..che tipo di ciliegie hai utilizzato?

    Secondo te con le "morasche" come viene?

    ReplyDelete
  3. ciao chiara , le ciliegie queste volta le hanno regalate anche a me, locali abruzzesi, non ho idea di che specie siano ma erano molto piú buone di quelle che ho comprato l'altra volta ;)

    ciao fede , buono eh? io non lo conoscevo, cosí come non conoscevo tantissimi altri prodotti regionali che sto scoprendo mano a mano, una commozione per il palato! :)

    ReplyDelete
  4. Mi pare propio una gran bella trovata W l'estate ed i suoi gelati.
    heidi

    ReplyDelete
  5. Che dire..mi sembra davvero ottimo!
    Tiro giù la ricetta ed appena posso lo faccio, magari appena la mia nonna mi manda le ciliegie del suo orto! :-)

    ReplyDelete
  6. ...Io provo con quelle dell'albero di nonna...non può venire che bene!! :) Quelle comprate la maggior parte delle volte non sanno di niente!! :)

    ReplyDelete
  7. Ciao..
    Trovo questa ricetta strepitosa e ho intenzione di provarla al più presto.Sarei anche curiosa di fare la conoscenza dell'ideatrice di questo blog,poichè la seguo da molto.Spero a presto!!Buona giornata..

    ReplyDelete
  8. Lo yogurth di ciliegie è il mio preferito ma quando prendo un gelato finisco sempre per scegliere cioccolato, pistacchio, nocciola....la ciliegia non mi viene in mente.

    Questo lo proverò visto che non serve la gelatiera.

    Ciao :-)

    ReplyDelete
  9. frank , per tutti i gelati proposti qui non ho mai usato la gelatiera, quindi si possono fare tutti senza. ovvio che forse con una buona gelatiera ottieni un prodotto diverso, ma senza si puó fare ugualmente :)

    ciao alice , sono io in persona, piacere di conoscerti :)

    chiara , infatti, le mie provengono da un albero locale, direi che meglio di cosí non si puó chiedere :)

    ReplyDelete
  10. buono e bello questo gelato di ciliegie SLURPISSIMO! Ho fatto anche io il gelato a mano, ma quest'anno penso mi regalerò una gelatiera. Buon finesettimana anche a te.

    p.s. come mi stuzzica quel liquorino abbruzzese!

    ReplyDelete
  11. Bellissimo a vedersi e dev'essere anche altrettanto buono! :D
    Devo riuscire a "scroccare" altre ciliegie! :P
    bacioni e buon w-e!

    ReplyDelete
  12. deborah , sicuramente quelle dell'orto sono migliori, anche se ogni tanto ci scappa il verme! :)

    ciao heidi nonostante l'estate qui arrivi a giorni alterni, viva l'estate :)

    ciao francesca , é un bel regalo se lo usi spesso. io ne avevo una un po' ciofeca che infatti ho rinunciato ad utilizzare, quindi assicurati che sia di buona fattura :)

    p.s. abruzzese con una b! :) sai, noi abruzzesi ci teniamo molto alle doppie :)) baci

    gata , sono sicura che non sará un'impresa difficile scroccarle! se riesci a scroccarne una quintalata passo da te a ritirarne un paio di kili! :) baci

    ReplyDelete
  13. ah grazie per la correzione della b :-) Spero di trovare una gelatiera di buona marca a buon prezzo. Ciao!

    ReplyDelete
  14. love the cherry photos!

    ReplyDelete
  15. pensi possa venire bene con il latte di riso??...ultimamente nn posso più mangiarlo con il comune latte :((

    Cmq dall'aspetto sembra essere buonissimo...
    Ciao e buon weekend

    ReplyDelete
  16. breathtaking photos (as always). this really looks so refreshing and apt for the season -- cherries & gelato :)

    ReplyDelete
  17. giusto a proposito! mi aspetta un week end di raccolta ciliegie, ottima occasione per provare questa ricetta. grazie!

    ReplyDelete
  18. Se anche tu sei contrario alla giornata dell'orgoglio pedofilo organizzata sul web per il 23 giugno, unisciti a noi BLOGGERS CONTRO IL LOVEBOY DAY: inserisci il banner dell'iniziativa sul tuo blog.
    noloveboyday.blogspot.com

    Ciao e grazie dell'attenzione.
    BLOGGERS CONTRO IL LOVEBOYDAY

    ReplyDelete
  19. Ohhh, Fiordizucca, sei strpitosa! Spesso, spulciando il tuo blog, mi viene un'acquolina in bocca: aspetto un bimbo (le voglie!), adoro il pesce e tutti i meravigliosi prodotti che l'Italia offre, ma, ahime', vivo in Tennessee... Questa volta, pero', ce la posso fare anch'io, ho trovato delle ciliege buonissime! Evviva il gelato!!!
    Diana

    ReplyDelete
  20. Ciao, come al solito le tue ricette sono fantastiche, poi adoro le ciliegie spero di fare questo gelato anche se non ho la gelatiera, ma seguiro' il tuo consiglio.Non so se riesco a trovare l'estratto di vaniglia, qui in svizzera (con cosa posso sostituirla) ciao

    ReplyDelete
  21. bellissime le tue foto, sono mesi che ammiro il tuo blog, complimenti, anche per la grafica originale

    ReplyDelete
  22. Fiordizucca, you've done so many wonderful things, I'm so behind checking up on this! I see that I thought along similar lines with mozzarella+fragole, coincidence, didn't know Italians did this. I love all of your many cherry recipes.

    ReplyDelete
  23. Hai appena risposto al mio quesito, come fare il gelato alla ciliegia, stavo studiando l'argomento con interesse e mi hai dato la risposta. grazie

    ReplyDelete
  24. Anche io faccio il gelato senza galatiera, quest'anno non l'ho ancora fatto.

    :-))

    ReplyDelete
  25. ieri l'ho fatto, con una variante data la carenza di ciliege e la contemporanea sovrabbondanza di fragole... il composto l'ho lasciato un 3,5 nel congelatore, lo mescolavo ogni ora, ho concluso la cena con una coppettina ed era sublime, è piaciuto molto, anche se un'oretta in più nel congelatore non guasta affatto. questa mattina il composto rimasto si presentava completamente gelato, quindi questa sera lo passerrò nel frullatore.
    Ricette interessantissima, sicuramente sarà una costante di quest'estate. Ho già in mente un paio di gusti da provare..., secondo Te/Voi i 500 g di frutta possono essere sostituiti da una massa di pari peso comprendente parte di frutta e yoghurt? o quest'ultimo lo aggiungo in più?... pensavo di aggingerlo assieme alla frutto a addirittura solamente guando il composto ha ragginto la temperatura ambiente, prima del congelatore...
    Il tuo blog è fantastico, complimenti!!
    Ciao buona settimana a tutti
    ..::andrea::..

    ReplyDelete
  26. La cosa del pdf mi rende un po' orgogliona perchè illo tempore lo consigliai anche io :)
    E.

    ReplyDelete
  27. I made this last weekend and it was amazing! A perfect treat for summer!

    ReplyDelete
  28. I miei complimenti! Anche se non lascio commenti, perchè sono sempre di corsa, seguo sempre il tuo Blog.
    Ho preparato la torta ieri è ottima oggi ancora più buona
    Un abbraccio
    Paola&Athos

    ReplyDelete
  29. Ciao complimenti per le bellissime foto che fai sempre, e trovo sempre qualche bella ricetta vegan anche per me...

    un caro saluto.

    marta

    ReplyDelete
  30. Ciao Fiore!
    Lo sai che avrei avuto modo di raccogliere tante belle ciliegine direttamente dall'albero?.... purtroppo però ci saremmo potuti andare solo nel fine settimana e la settimana scorsa ha fatto tantissima pioggia e le ciliegie si sono tutte rovinate..... pensa, ce ne erano 3 alberi pieni..... sono il lutto-ciliegiesco.... :((((
    Spero vada meglio l'anno prossimo!
    Però mi hanno promesso i fichi neri quando sarà periodo... farò una marmellatina... se mi mandi il tuo indirizzo, appena fatta te ne spedisco in vasetto! :P
    Bacioni!

    ReplyDelete
  31. Sto correndo a comprare le ciliegie :-D
    Ottima idea quella di frullare il ghiaccio... :-)

    Benvenuta nel Club degli amanti dell'Amaro Abruzzese, uno dei più gradevoli :-D


    P.S.: il PDF nel post delle alicette non mi si visualizzava, ora si :-) Il libro sta prendendo forma :-D

    ReplyDelete
  32. questo gelato è fantastico!!!
    credo di non averlo mai assaggiato alla ciliegia, anzi, secondo me non mi è mai capitato di vederlo! il colore è bellissimo!

    senti, da babba che sono ho scoperto adesso la versione pdf delle tue ricette! COMPLIMENTI, che bell'idea! inutile dirlo, ma sono priprio fatte bene!
    ciao!

    ReplyDelete
  33. che voglia di gelato!!
    sai ben descrivere, sei una chef o lo fai per diletto? Complimenti
    cuore di panna

    ReplyDelete
  34. Superata la difficolta con il PC (che ultimamente per una ragione tutta sua si rifuitava di farmi postare un commento)finalmente riesco a complimentarmi con te per un'altra ricetta fantastica (e per la foto talmente bella che a momenti leccavo lo schermo :-)).
    Fino ad ora ho fatto solo un gusto di gelato: melone alla menta, ma questo alla ciliegia mi ispira moltissimo!!
    Scarico il pdf e provo appena posso
    Alyssa

    ReplyDelete
  35. Che meraviglia!! quasi quasi corro a prendere le ciliegie e lo faccio.. Grazie!

    ReplyDelete
  36. ciao caio, è da tanto tempo che non mettevo "piede" nel tuo blog e ho notato che si è arricchito tecnologicamente parlando, è davvero una figata la possibilità di salvare i post in formato pdf ... ciao ciao andrea

    ReplyDelete
  37. Complimenti, mi hai aperto un mondo, ho sempre pensato di dover comprare la gelatiera per fare il gelato, questa è la volta che provo il metodo tradizionale

    ReplyDelete
  38. eh si, ottimo si.... comunque adesso anche le gelatiere casalinghe non costano tantissimo... ma questo metodo è molto più sbrigativo :P

    ReplyDelete
  39. ciao cara.
    mi sa che c'è un errore perchè questa ricetta non è vegan... ;)

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...