Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

3 April 2008



La primavera sembra essere arrivata anche qui, se pure intervallata da due o tre gocce di acqua qua e là, un giorno si e due no il cielo azzurro c'è anche quassù. Viene proprio voglia di stare all'aria aperta, soprattutto ora che le giornate si sono allungate e che fino alle sette e mezza di sera c'è ancora tanta luce per andarsene a spasso.
Non ho ancora realizzato per bene dove sono e per ora durante la settimana, non sono ancora riuscita a sfruttare il fatto che sono a Londra (magari se me lo ripeto me ne rendo conto) e che c'è tutto un mondo fuori da questo flat da scoprire anche durante la settimana.



Questo sabato a venire cercherò di fare quello che lo scorso non ho fatto, ovvero andare al Portobello's Market, il tempo promette molto bene e bisogna approfittarne, speriamo che non arrivino imprevisti ad impedirmelo.
Se anche voi vi preparate a stare all'aria aperta o se state pensando ad un picnic al mare o nel giardino di casa vostra, forse questi panini possono venirvi in soccorso. Semplici da fare, soffici e gustosi e soprattutto li potete riempire con quello che più vi piace. Io ho scelto quello che avevo in casa: insalata, crema di avocado (o guacamole) e pomodorini ciliegia. Buon mese di Aprile a tutti!

Ingredienti per circa 15 piccoli panini
  • 450gr di farina bianca
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 50gr di burro
  • 1 bustina di lievito
  • 300ml di latte tiepido
Impastate la farina, lo zucchero, il burro morbido, il lievito, il sale ed il latte tiepido fino ad ottenere una pasta liscia. Mettete la pasta in una scodella capiente, copritela con un panno umido e lasciatela lievitare nel forno spento, precedentemente riscaldato a 50 C, per circa 2 ore. Con le mani formate delle palline piccole e mettetele su una teglia unta con un po' di olio. Infornate a 200 C per circa 20 minuti o fino a quando non si saranno dorati. Fate li raffreddare completamente poi riempiteli a piacere.

Sognando: sognare di preparare un panino indica appoggi insperati; sognare di mangiare un panino indica serena tranquillità; sognare un panino imbottito indica progetti sterili.

Un uomo può uccidere un fiore, due fiori, tre... Ma non può contenere la primavera. (Ghandi)

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf



English please: Mini Panini with milk and butter



Ingredients
  • 450gr white flour
  • 2 tsp sugar
  • 2 tsp salt
  • 50gr melted butter
  • 1 yeast sachet
  • 300ml warm milk
Mix all the ingredients until a soft dough is formed. Pre-heat the oven at 50 C and turn it off. Put the dough in a bowl, cover with a damp cloth and leave it to raise in the oven for about 2 hours. Remove the dough from the oven, form small balls with your hands and bake it at 200 C for about 20 minutes or until golden at the top. Let it cool completely then fill with your favourite ingredients.

33 comments:

  1. Bella l'idea dei panini, e bella anche quella di andare a Portobello sabato:-) Neanche io ci sono ancora stata, e spero proprio di riuscire ad andarci, approfittando delle lunghissime giornate e spero del bel tempo!
    Buona giornata!

    ReplyDelete
  2. Bellissima la ricetta... ma c'è un problema con il pdf... è quello della ricetta precedente!
    Ciao ciao... e buon Aprile anche a te!

    ReplyDelete
  3. Bravissima come sempre. E grazie per la risposta sulla Scozia..!!

    Anche qui a Milano la primavera è scoppiata alla grande... ci sono alberi fioriti ovunque (a Milano, sì, incredibile ma vero!)


    Happy Spring!! :o)

    Fedra

    ReplyDelete
  4. che belle queste foto.. coloratissime!! I panini voglio provarli... ma cos'è quella crema verde? sono curiosissima !! grazie

    ReplyDelete
  5. Oh, sono arrivati i pacman di primavera :D Che allegria questi colori!

    Nella crema di avocado ci aggiungi del succo di limone e qualche spezia?

    ReplyDelete
  6. Io ho la macchina del pane ed ho pensato di fare l'impasto servendomi di "lei" e di infornare a parte.
    Sembrano deliziosi e soprattutto ottimi per una scampagnata.

    Grazie e buona giornata,
    radem

    ReplyDelete
  7. brava, belli e buoni
    Come si fa la salsa guacamole? naturalmente parli di lievito di birra...
    Ciao Antonietta

    ReplyDelete
  8. Quanto tempo che non passavo di qua... ho trovato un nuovo look delizioso, oltre ad aver scoperto che ti sei nuovamente trasferita in Inghilterra...
    un abbraccio

    ReplyDelete
  9. Non si deve girare per blog all'ora di pranzo. Cosa deve essere quel panino con la guacamole!
    Ho letto la tua avventura con i topi. Ci sono passata anche io ed è stato un incubo. Se ancora non li hai catturati ti do un consiglio: le noci nella trappola. Io l'ho beccato solo con le noci! In bocca al lupo, Alex

    ReplyDelete
  10. Ha ragione alex, basta con il guardare i blog che seguo durante l'ora di pranzo..mi state uccidendo con lenta agonia..me tapina che vado avanti con uno yogurth oggi...buhhh..:-(
    ;-) complimenti per la ricetta e sempre belle foto!
    Silvia

    ReplyDelete
  11. un giorno si e quattro no il cielo azzurro c'è anche quassù! ha ha ha!
    forse per fine aprile una gita riesco a farla anch'io, intanto archivio la ricetta! thanks!

    ReplyDelete
  12. Questi panini vanno subito provati....con l'insalatina sono poi così invitanti.....

    ReplyDelete
  13. Anche dei "semplici" panini qui da te diventano uno spettacolo!
    Sparito il topaccio?
    ;-)

    ReplyDelete
  14. Che dire .... bellissimi !!!
    http://ricettedafairyskull.myblog.it/

    ReplyDelete
  15. Ogni volta che leggo il tuo blog mi viene fame ;-9
    IMHO la parte migliore di Portobello è quella più vicina a Ladbroke Grove piuttosto che quella vicina a Notting Hill. Anyway, se sei in vena di mercatini, ti consiglio anche quello di Spitalfield la domenica (zona bricklane/metro:liverpool station)è davvero molto carino!
    Bye for now

    ReplyDelete
  16. Davvero invitanti questi piccoli capolavori!
    Anche io ero tentata di fare il pane che molti/e blogger hanno già sperimentato, ovvero il No knead bread...
    Ma ora leggo la tua ricettina, e siccome io adoro letteralmente i panini piccoli al latte, potrei riconsiderare la mia scelta e optare per i tuoi...

    Un bacio,
    Ginger ~♥

    P.s. Speriamo che questa volta tu riesca ad avventurarti al Portobello's Market ;)

    ReplyDelete
  17. Ciao, bello il tuo blog||
    Se vai a Portobello non puoi mancare di visitare "Books for Cooks" una libreria di soli libri di cucina con fornelli annessi: simpatico...
    E' in Blenheim Crescent, 4
    una traversa della strada principale di Portobello, verso il fondo venendo da NottinG Hill.
    Ciao Ciao

    ReplyDelete
  18. questi li voglio fare... sembrano facili e gustosi... e belli gonfi! :)

    ReplyDelete
  19. Hi Flower! molto buoni questi panini ,io li adoro e mi piacciono sia dolci che salati.
    ma un salto a Camden? anche questo di mercato e' bellissimo,ancora piu' colorato e vivace. si puo' mangiare cinese,indiano,thai ,comprare dolci fatti in casa e poi ce' Sturbacks li' vicino per una coffeaddict come me e' imperdibile!

    Buon we a tutti !!! take care!

    ReplyDelete
  20. Ciao piacere di conoscert!
    Questi panini sono gustosissimi!
    ti faccio i miei complimenti anche per le foto!
    BUON FINE SETTIMANA!
    Ciao a pesto Carla

    ReplyDelete
  21. Cara fiordizucca mi sembra di aver capito che sei di Minervino Murge?
    Io sono nata a Cisternino, Brindisi.
    Che bella sorpresa!
    Un bacio

    ReplyDelete
  22. che belli che sono adatti proprio ad un bel pic-nic tra i prati, come è andata a Portobello's?????
    ciaoooo

    ReplyDelete
  23. buoni! sono ideali sia da sbranare da soli che nelle feste di compleanno...devo appuntarmeli.cmq,ciao,sono Pawèr,frequento il tuo blog da un pò e mi piace moltisssimo,poi la versione english delle ricette è un'idea fantastica! penso che ci sentiremo spesso...buona domenica!

    ReplyDelete
  24. Che bello questo blog...ho letto il racconto del topo e mi sono messa a ridere come una pazza...spero che tu sia finalmente riuscita a fare un giro per il mercatino!!!Buona domenica!!!

    ReplyDelete
  25. Davvero geniale! Dovrò trovare un pò di tempo per farli... Buona domenica e buon mase!!!A presto

    ReplyDelete
  26. ciao fiore :)
    il più bel mercato di London dopo tante ricerche è stato quello che avevo più vicino, il Columbia Market. E' notoriamente un mercato di fiori, ma ci trovi tante altre cose...la location è nascosta, una sola, piccola via, tant'è che ci sono passato per 1 anno non sapendo che c'era un mercato :D...
    li trovi pure olive greche e italiane buonissime, olio e pane favolosi :)
    E visto che sei li ed è domenica mattina è d'obbligo un giro alla Hackney City Farm, dove puoi fare un classico breakfast all'inglese oppure gustare un'ottima cucina italiana a prezzi meno che bassi :D
    Se c vai (e ti consiglio, l'ambiente è bellissimo), dalle 10 in poi e salutami tutti i ragazzi, di che ti mando io..
    Ciao fdz fai amodo :P
    magari ci vediamo tra qualche gg eh..
    kisses
    M.

    ReplyDelete
  27. il guacamole io lo preparo con la polpa matura schiacciata- con la forchetta- di 3-4 avocados,aggiungo pomodoro a cubetti sempre pestato,chili,coriandolo fresco,succo di lime,olio un filo,un pochino d'aglio e cipolla. si puo' anche frullare tutto insieme per un composto piu' omogeneo

    ReplyDelete
  28. Ciao, che bello avre incontarto il tuo blog, davvero carino e poi questi panini sono spettacolari mi è venuta na fame!
    Complimenti ancora
    Elisa

    ReplyDelete
  29. Ciao, ho provato i tuoi panini e sono deliziosi (piaciuti a tutti, ma proprio tutti)!
    In foto vedo che i tuoi sono belli, tondi, insomma perfetti. Ed ecco la domanda: Come hai fatto?
    A me non sono venuti perfetti come i tuoi :(
    Consigli?
    Grazie,
    radem

    ReplyDelete
  30. radem
    ho semplicemente appallottolato la pasta a forma tonda, niente di più :)

    ReplyDelete
  31. che interessante! Panini sono il migliore tipo di cibo mangiare durante la primavera! Mentre abito in italia mi piace mangiare panini tutti giorni, e adesso, mentre la tempo e diventato piu caldo, fare un picnic e perfetto, e queste tipo di panino e anche perfetto! usualmente comprerei pane , ma con queste la ricetta penso che provero! Mi piace come dopo fai il pane, puoi mettere qualcosa dentro!

    ReplyDelete
  32. Anzitutto,congratulazione per questo bello blog che hai.Lo visito spesso.Ieri ho provato a fare questi panini e sono venuti cosi buoni che il mio marito, che e' italiano, ha lecato le dita.

    Vane (USA)

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...