Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

7 April 2008



Tra i pochi attrezzi da cucina che ho portato con me a Londra, non poteva mancare la macchina per fare la pasta. Ero indecisa fino all'ultimo ma poi ho pensato che se mi veniva voglia di pasta fresca, per fare la sfoglia non avrei avuto lo spazio necessario e quindi era essenziale averla a portata di mano. Cento grammi di farina ed un uovo sono necessari per sfamare due persone (o una come me molto affamata). E' incredibile poi quanto sia veloce da realizzare, tanto che se abitate in un posto pieno di traffico, fate prima a farla in casa che ad uscire per andarvela a comprare. Nel mio caso vince soprattutto il piacere di mangiare qualcosa che ho preparato con le mie mani dalla A alla Z.



Tornando in Inghilterra mi è subito venuta voglia di sperimentare con la feta, il formaggio greco fatto con latte di capra o di pecora, che di certo non è un ingrediente nuovo nella mia cucina, infatti lo si può utilizzare in svariati modi.



Tempo fa per esempio, fu il protagonista del risotto alle barbabietole e feta, oppure abbinato alla frutta con gli stuzzichini di anguria e feta, con le zucchine oppure sempre come antipasto nei cestini ripieni di pomodorini e feta. Questa volta l'ho usato per insaporire un sugo veloce, un po' come si fa con la ricotta forte, solo che la feta in confronto ha un gusto molto più delicato.



Per tagliare la pasta ho usato il fattapposta con le righe e quindi le fettuccine sono venute ricce, o simpaticamente zigrinate. Usate un coltello o una lama piatta, tipo un tagliapizza, se preferite la versione liscia.



Non si fa in tempo a dire è arrivata la primavera che inizia a nevicare. Questo era ieri, oggi invece è stata una giornata di sole anche se molto fredda. (oh dear! ho ricominciato a parlare del tempo!)
Ingredienti per le fettuccine per 2 persone
  • 100gr di farina bianca
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
Ingredienti per il sugo
  • 1 scatola di pomodori pelati
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino a piacere
  • 1 pizzico di origano
  • 50gr di feta
  • olio d'oliva
  • sale
Per le fettuccine impastate gli ingredienti e lavorateli fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Tirate la pasta con il mattarello oppure con la macchina per la pasta, fatela asciugare per circa 15 minuti e poi tagliatela con l'apposito attrezzo oppure con un coltello a lama liscia.
Soffriggete l'aglio ed il peperoncino in un po' di olio, aggiungete i pelati e l'origano e cuocete per circa 10 minuti a fiamma bassa. Quando il sugo si sarà rappreso un po' aggiungete la feta, mescolate e spegnete subito. Cuocete la pasta in acqua salata e calcolate circa 3 minuti da quando l'acqua inizia a bollire nuovamente. Scolate la pasta e risottatela insieme al sugo per qualche istante. Servite subito cospargendo a piacere ancora un po' di feta.

Sognando: sognare una fetta di pane indica lavoro tranquillo; sognare una fetta di carne indica protezione da parenti; sognare una fetta di formaggio indica buona salute.

La probabilità che una fetta di pane cada dalla parte imburrata è direttamente proporzionale al costo del tappeto. (Legge di Murphy)

Archiviando: clicca qui per scaricare questa ricetta in formato .pdf



English please: Fettuccine with feta and tomato sauce



Ingredients for the fettuccine for 2
  • 100gr white flour
  • 1 egg
  • 1 pinch salt
Ingredients for the sauce
  • 1 can chopped tomatoes
  • 1 garlic clove
  • chilly pepper to taste
  • 1 pinch oregano
  • 50gr Greek feta
  • olive oil
  • salt
To make fettuccine, mix all the ingredients to form a smooth dough. Then work the pasta with a rolling pin or use a pasta machine to get thin layers of sheets. Let it dry for about 15 minutes then cut it with a knife or with a pizza cutter.
Make the sauce by gently frying a garlic clove and chilly in a bit of olive oil. Add the chopped tomatoes and the oregano, adjust with salt and cook for about 10 minutes. Finally add the feta, mix well and remove the pan from heat. Cook the pasta in plenty of salty water for about 3 minutes from when the water starts boling again. Drain it well and toss in the sauce pan for a few moments. Serve immediately adding some more feta on top if you like.

28 comments:

  1. le fettuccine sono il formato in assoluto migliore per quel meraviglioso gocciolamento di sughetto che mi manda in delirio!
    La feta non è fra i miei formaggi preferiti ma con la pasta è comunque molto piacevole...accidenti che nevicata, qui tira un vento che si ingarbugliano anche i pensieri!
    oltre che mi si innervosiscono le sposine!!
    :-)
    silvia

    ReplyDelete
  2. This is the 1st time I've witnessed an Italian using feta in a dish and it's fantastic!

    Thanks for using feta, only Greek feta!

    ReplyDelete
  3. No, non ci posso credere! In Inghilterra ha nevicato nonostante sia iniziata la primavera da ben due settimane?! Oltre ad essere imprevedibile il tempo, come ormai continuano a dire tutti, non esistono più le stagioni di una volta...
    Comunque sia, mia attira molto questa ricetta, adoro la feta e, da buona italiana, la pasta al sugo.
    Quindi cercherò di togliere la polvere dalla mia macchina per la pasta.

    Bacioni,
    Ginger ~♥

    P.s. Ma la tua gita a Portobello's Market?!

    ReplyDelete
  4. Mi pare che... con la neve là fuori, siano la cosa migliore per sentire un po' del calore di "casa".

    Un abbraccio

    ReplyDelete
  5. Mitica...solo tu potevi portarti a London la macchina per sfare la pasta...io delle volte ho fatto viaggi dimenticandomi addirittura le mutande...vedi tu!

    ReplyDelete
  6. meraviglia delle meraviglie!

    ReplyDelete
  7. Ottimo accostamento! Sono in piena "fase feta" anche io ... e anche qui bufera di neve ieri :-( Ciao, Alex

    ReplyDelete
  8. Londra, fettuccine e feta.... come non "innamorarsi" di una blogger di questo tipo?
    Complimenti non riesco a smettere di seguirti
    Bubi
    P.s. Fino a quando di fermi a Londra?

    ReplyDelete
  9. Parlare del tempo è "very british"... Ricetta semplice e gustosa, sia a me che a mia figlia piace molto la feta e ho ampiamente sperimentato ed apprezzato la tua ricetta con le zucchine, soprattutto quando ho la fortuna di trovare quelle tonde che sono fantastiche per venire preparate in quel modo.

    bye, Marco

    ReplyDelete
  10. Che meraviglia queste fettuccine!!!
    Anche il condimento e' molto goloso, e lo spessore poi..
    Forse cercando nel tuo blog trovero' il formaggio di cui parli?

    Solo per consolarti...qualche anno fa il 15 aprile nevico' a Bari!! Citta' sul mare, del Sud Italia!!!
    Da allora non mi stupisco piu' di niente :P

    ReplyDelete
  11. Stò effettuando il mio solito giro per visitare i miei blog preferiti. Ciao da Maria

    ReplyDelete
  12. magnolia
    ma le sposine sarebbero nervosette comunque anche senza vento :D

    peter m
    it's not my first time but you are right we don't use it much with pasta as. it's so delicious you can't avoid trying! thanks for stopping by (yes only greek one!) :D

    gingerbreadgirl
    si, ci sono andata a Portobello ma mi sono goduta più che altro l'atmosfera ed il contesto quindi niente reportage e niente sbirciate approfondite ma solo una passeggiata superficiale. conto di tornarci però e spulciare per bene tutto quello che c'è da spulciare :D

    anna
    decisamente si :)

    gabriele
    le mutande si fa sempre in tempo a ricomprarle ma la macchina per la pasta è come la dote, è molto personale! :D

    comidademama
    vuoi una forchettata? :D

    alex
    "in piena feta" mi ha fatto ridere. anche io in pienissima feta allora! :D

    bubi
    mi fermo finchè non esaurisco tutto quel che ho da fare qui, cose da vedere, da gustare, da scoprire, quando mi scoccio cerco un altro posto :D

    marcode
    eh lo so che è molto british, del resto cambia così repentinamente che non si può fare a meno di notarlo e di farlo notare. comunque oggi c'è il sole! :D

    ciboulette
    vero che in puglia se attacca a nevicare è peggio del polo nord, pare che quest'anno non ci sarà un estate vera e propria e farà piuttosto freddino. ma speriamo che si sbaglino come al solito!

    marcella
    buona giornata anche a te! :)

    melina
    melina o maria? :D buona giornata :)

    ReplyDelete
  13. Amo le fettuccine e questo tuo suggerimento con la feta � da provare appena possibile. Complimenti belle foto, ma soprattutto bel piatto di pasta!!!

    ReplyDelete
  14. Ho provato la feta assieme alle zucchine anche con un ottimo riso rosso Thai.
    Prima ho cotto il riso e poi l'ho saltato nel wok con zucchine e feta...buono e grazioso per l'abbinamento dei colori.
    Complimenti per la tua energia!!!

    ReplyDelete
  15. Fiore Cara... ma perchè quella bella forchetta in primo piano non esce dal video??!!! uaaaaa uaaaa Ho provato a prenderlo a morsi ma sa solo di vetro e polvere :DDDD
    Stò a stecchetto in questi giorni, ma appena posso.... gnamme!!! :DDD
    Baci! ... e beata te che puoi spostarti quandocomedove ti pare... So che ogni cosa ha i suoi pro e contro ma certe voglie mi viene 'na voglia d'andarmene.... =(^.^)=

    ReplyDelete
  16. ti sei portata la macchina per fare la pasta? mitica! com'è che io arrivo subito in quattro e quattr'otto ai quindici chili di bagaglio consentito senza nemmeno portare con me niente del genere???

    ReplyDelete
  17. che buona questa!!! Amo la feta ma nella pasta con il pomodoro è proprio da provare!
    ciao =)

    ReplyDelete
  18. Di nuovo io, Fiore, se ti va di passare a trovarmi c'è un premio per te! Baci =(^.^)=

    ReplyDelete
  19. Mi ero ripromessa di andare a comprare la feta proprio domani: questa ricetta di fettuccine al sugo di pomodoro e feta capita a puntino! Grazie.

    ReplyDelete
  20. che bello - semplicissimo e delizioso!

    ReplyDelete
  21. solo una parola: belissimo!

    thanks for sharing your passion with us.

    strong hug from sunny southern Brazil.

    ReplyDelete
  22. che me ne pare? che sono una favola! non passavo da un po' e devo subito salvarmi la ricettina dei paninetti qui sotto! un abbraccio!!

    ReplyDelete
  23. scherzi? hai fatto benissimo a portarti la macchina della pasta: è un attrezzo indispensabile di sopravvivenza per un italiano all'estero! ahahha :D
    ciao cara!

    ReplyDelete
  24. brava fiore, io però la pasta la faccio col mattarello, che goduria!
    antonietta

    ReplyDelete
  25. Ciao Fiore,
    anche io ho vissuto a Londra per 2 mitici e indimenticabili anni.
    Ti invidio molto adesso che vivi lì. Se ce la fai, visita Spitalfield Market alla domenica mattina, vicino Brick Lane Market.
    Favoloso!
    I tuoi piatti sono sempre paradisiaci, come la tue foto.
    Baci

    ReplyDelete
  26. che meraviglia... gustosa e semplice connubio ferfetto per una buona pasta!!!
    buona giornata

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...