Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

25 December 2005



Il classico Christmas Pudding natalizio, trasformato in una versione meno tradizionale ma non meno gustosa, anzi, a mio avviso molto meglio.

Ingredienti
  • 180gr di zucchero
  • 6 rossi d'uovo
  • 750ml di panna
  • 200gr di christmas pudding
  • 75gr di ciliegie glassate
  • 50gr di pistacchi non salati
  • palline argentate commestibili per decorare
Prendete una pirofila da plum cake o un'altra a vostra scelta, bagnatela appena con un po' di acqua, poi ricopritela con carta trasparente. Molto importante perché altrimenti sarà impossibile estrarre il gelato successivamente. Mettete lo zucchero e 4 cucchiai di acqua in un pentolino. Mescolate con un cucchiaio per sciogliere lo zucchero, portate ad ebollizione, poi cuocete per 3 minuti senza mescolare. Mettete da parte.
Con una frusta elettrica sbattete le uova fino a quando non saranno diventate gialle e spumose. Aggiungete piano piano lo sciroppo di zucchero sempre sbattendo con la frusta e continuate a sbattere fino a quando lo sciroppo non si sarà raffreddato.
In un altro contenitore montate la panna. Incorporate metà della panna nel composto con le uova. Prendete il christmas pudding e cuocetelo nel forno a microonde, sbriciolatelo ed incorporatelo all'altra metà della panna. Aggiungete i pistacchi tagliuzzati e le ciliegie intere. Mescolate i due composti insieme, versate nello stampo, coprite con la carta trasparente e mettete in frigo per almeno 6 ore. Al momento di servire, togliete il gelato dal frigo una decina di minuti. Per farlo stemperare potete versare dell'acqua calda in una bacinella ed immergere lo stampo per metà. Capovolgete su un piatto da portata e decorate con le palline argentate o altre di vostra scelta.

Sognando:
sognare ciliegie simbolizza onestá, veritá, dolcezza e buona fortuna. Vedere un albero di ciliegie rappresenta femminilitá e gioventú.

39 comments:

  1. Auguri..buon viaggio!!
    ;-))

    ReplyDelete
  2. Oggi a londra abbiamo fatto un very xmas menu con tanto di tacchino e bruxell sprouts ma..mia sorella ha dimenticato il christmas pudding e cosi' abbiamo terminato con i napoletanissimi struffoli!! Tanti tanti auguri elianto

    ReplyDelete
  3. Ciao Fiore!
    Son tornata dai 2 giorni di festa e food marathon da mio fratello....tra l'altro ho una cognata Tarantina ...e quindi pasta al forno con le mitiche polpettine....
    Anyway...è andata tutto bene...spero tu ti stai divertendo in quel di Lanzarote e che al tuo ritorno avrai un sacco di belle cose da raccontarci!
    Vedo ora questo tuo bel dolce natalizio...ed appena l'ho visto mi è sorta una domanda....ma è d'ispirazione jap anche questo? ;)....così com'è nella foto sembra la bandiera del sol levante!!! ;)
    Mi sa che la tua vena Jap viene fuori anche in dolci semi-english!

    Baci e buona vacanza

    Terry

    ReplyDelete
  4. Uhm...le ho sognate spesso, le ciliegie.

    Bella ricetta, cara.
    L'ho assaggiato, quando sono stata a Londra, ma queste tue variazioni lo rendono assolutamente più intrigante.

    ReplyDelete
  5. Vorrei ringraziare te per lasciare la possibilità alle persone di potersi scaricare/stampare le tue gustosissime ricette e poi grazie anche a Calzino per avermi segnalato il tuo sito. Bello, goloso, raffinato e pieno di cose utili, dai sogni (piccole curiosità oniriche) ai vini. Se ti va di fare un salto dalle mie parti anche se non parlo di cucina... http://stanze.splinder.com

    ReplyDelete
  6. ciao a tutte!
    sono ancora a Lanzarote e vi scrivo brevemente dall´unico posto che sono riuscita a trovare!
    il tempo fino ad ora non e´ stato dei migliori ed io sono stata pure male. mi viene da dire che per fortuna e´ finita! torno a casa fra due giorni.
    ne approfitto per fare a tutti voi gli auguri di uno splendido 2006. il mio cenone lo trascorro in un ristorante suggerito da cannella, chiamato La Era. speriamo bene :)
    tanti baci a tutti/e e a prestissimo!!

    ReplyDelete
  7. Ciaooo fioreeee!!!
    Ma che hai avuto??...porella!!

    Speriamo che il cenone vada bene!

    Torna presto!;)

    Baciozzi

    Terry

    ReplyDelete
  8. Tesoro!!
    Ci sei mancata!!!
    Davvero...Adesso che torni tu, parto io!!:-(( Al freddo...
    Ti scrivo su gmail...
    Papà natale è arrivato...
    Un abbraccio forte forte...
    A presto...
    Baci
    Sandra

    ReplyDelete
  9. Ciao Fra,

    non vedo l'ora che torni. Mi dispiace che tu sia stata male...ho ricevuto la tua cartolina dalla Scozia, una vera sorpresa, si'!!!

    Intanto spero per te che malanni e dispiaceri restino a Lanzarote e che il 2006 sia un anno fantastico...tra i miei desideri, spero proprio di farti visita.

    Un bacio grande e auguri anche a Rob.

    E.

    ReplyDelete
  10. Ciao Fiorellino , ti auguro un buonissimo anno nuovo , torna presto , mi mancano le tue chiacchiere e le tue ricettine :))
    ti aspetto , un abbraccio
    Ivano

    ReplyDelete
  11. Beautiful, wish I could read it!

    ReplyDelete
  12. Buondì Fiore!

    Segnalo anche a te come ad Elisa questo sito/blog carino, con ricette e curiosità!

    http://www.meaculpa.it/

    Baci e buona giornata

    Terry

    ReplyDelete
  13. buongiorno e buon anno! :)

    ciao terry, bel sito, grazie per la segnalazione.

    e anche queste feste sono passate. sono contenta di essere tornata a casa. che poi il bello di andare via é anche un po' quello di aver voglia di ritornare, per poi andare via un'altra volta.

    i primi giorni sono stati bruttini a Lanzarote, ha anche piovuto. pare che in un anno ci siano 136mm di pioggia e mi sembra che gli abbia piovuti tutti in quei giorni che c'eravamo noi! Raffreddore quindi e febbre annessa, l'inizio non é stato dei migliori.
    poi per fortuna un po' di sole. il paesaggio interno é molto piú bello di quello sulla costa, specialmente all'interno gli inglesi non arrivano e quindi si evita di vedere uomini e donne sbracate ed ubriache.
    devo dire una grande delusione da quel punto di vista. la costa e' piena di pub inglesi, irlandesi e locali gestiti appunto da anglosassoni. la clientela e' tutta inglese ed e' anche della peggiore. della serie "ho visto cose che voi italiani non potete capire"...

    la dritta di cannella é stata veramente eccezionale. il cenone al ristorante La Era é riuscito benissimo. devo dire uno dei migliori ristoranti della zona, molto nascosto e per questo difficile da raggiungere se non lo si conosce, ma anche per questo lontano ed al riparo da certa gentaglia che invece si tiene ben ben sulla costa a spararsi anche lí il proprio fish and chips e la propria birretta, anche a natale. contenti loro.

    per quanto mi riguarda non so quando torneró "online" perché la mia macchina fotografica é nella valigia, quella che per uno sciopero dei carica/scarica valigie, é rimasta a Lanzarote.
    si si lo so, mai mettere la macchina fotografica in valigia, ma io non lo faccio mai infatti! eppure, quella unica volta che lo fai, capita qualcosa di spiacevole. ecco. spero di riavere presto entrambe.

    il momento piú bello della vacanza? direi la notte di capodanno, il cenone appunto e la festa in piazza con un gruppo canarino di quattro ragazzi sculettanti che ballavano e cantavano salsa e cha cha cha a piú non posso. per la gioia di Rob che di ballare proprio non ne vuole sapere! :)))

    mettero' qualche foto su flickr e vi posto l'indirizzo appena fatto.

    sono contenta di sapere che i pacchetti della felicitá sono andati a buon fine. se ce' qualcuno che non ha ancora ricevuto me lo faccia sapere per favore. besos.
    hasta luego!

    ReplyDelete
  14. Welcome back cara Fiore!

    Bello leggere un pò del tuo resoconto anche se non sempre ti è andata bene!
    Anche qui gli inglesi hanno fatto la loro bella figura!
    Parlando di sbornie con un mio amico inglese...io gli dicevo che non capivo perchè loro, per divertirsi e per dire che la serata l'han passata bene devono per forza ubriacarsi! Se mi ubriaco non capisco una mazza, mi viene l'abbiocco e non mi godo un emerito piffero....come fanno a divertirsi così!?!....lui mi capiva...ma mi ha risposto che purtroppo per la maggioranza degli inglesi è proprio così....sbronza=seratona riuscita!!! Mah?!?! ...non mi capacito proprio!

    Speriamo la tua macchina fotografica arrivi presto con tutto il resto e che il capitolo Lanzarote si chiuda in bellezza!

    Hai visto che Cannella ha pubblicato 2 mie foto di quello che ho cucinato per l'ultimo?!? Sono stata a casa di amici ed ognuno preparava qualcosa...io ho fatto le falafel e come dipping il baba ghanouj!

    L'avevi ricevuta poi la mia email con le foto del Green Tea che ho ricevuto da Andrea?! Mi sa che mi dura poco...è proprio buono!!!

    Bacioni

    Terry

    ReplyDelete
  15. no cara, non ho ricevuto la foto del te' e ho appena visto le tue splendide falafel che mi sono promessa di fare un sacco di volte ma stanno li' ancora in lista di attesa. complimenti!

    questa storia del bere in realtá é una cosa serissima. a molti adulti inglesi non piace questo trend giovanile e loro stessi si vergognano di avere una generazione di ubriaconi, perché quello sono.
    ti lasceró raccontare da Rob (perche sono sicura che non vorrá perdere questa occasione) che cosa gli é capitato in aereo durante il viaggio di andata...

    pare che le valigie arrivino domani. speriamo bene!
    baci baci

    ReplyDelete
  16. Ora sono al lavoro....stasera da casa ti rinvio la email che ti avevo inviato con le foto del pacchetto della felicità e il "racconto"!

    Attendo con sorrisone il racconto di Rob...che con la sua impareggiabile vena ironica umoristica sa raccontare in maniera esemplare queste "english manners"!

    Dai...fai le falafel...a me piacciono un sacco!!!

    ReplyDelete
  17. qui ho messo alcune foto scattate durante la nostra vacanza. se vi va di vedere uno spaccato di natura e colori. :)

    baci
    fdz

    ReplyDelete
  18. Ho appena visto tutte le tue foto! WOW!!! Meravigliose!
    Adoro quelle dei cactus e piante grasse....e anche il primo piano dell'hibiscus...poi i colori della terra lavica...uno più bella dell'altra! Ma che pesci erano quelli che hai fotografato?
    Complimenti Fiore! Eccellente fotografa!

    ReplyDelete
  19. Ahh...e poi...che animale è quello buffo impiedi su una pietra! Troppo carino! E quell'uccello dal becco stranissimo!? Chissà per quale scopo la natura (intelligente e che non fa mai le cose a caso) lo ha dotato di quel particolarissimo becco!?

    Insomma le tue photos sono troppo interessanti!!!

    ReplyDelete
  20. i pesci erano dei comunissimi e gustosissimi branzini. ce n'erano tantissimi, cosi' sul bordo del muretto di un porto.
    i nomi degli uccelli ahimé non me li ricordo affatto. l'animaletto sulla pietra idem, non me lo ricordo. ti faró sapere da Rob, lui é lo scienziato di casa, io mi limito a documentare :))
    baci x

    ReplyDelete
  21. beh, uhm, io ho studiato elettronica mica uccellologia.

    ReplyDelete
  22. Guarda Rob che attendo il tuo resoconto!!!
    Con o senza nomi di uccelli e buffi animali!

    Buoniiii i branzini!!!!

    Terry

    ReplyDelete
  23. Tema: In viaggio per Lanzarote.

    Sull'aereo per Lanzarote mi sono trovato seduto vicino ad una giovane coppia Inglese.

    All'inizio, io Milanese, loro Inglesi, non ci siamo detti neanche una parola ne' ci siamo scambiati un sorriso. Perfetto inizio di un tranquillo volo di quattro ore.
    L'ideale per tuffarmi a capofitto nel mio nuovo libretto di Sudoku.

    Dopo una mezz'oretta loro hanno ordinato whisky and coke. Poco dopo mi offrono una caramella. Ho pensato:"che gentili".

    Alla seconda mezz'ora hanno ordinato Vodka and coke: Lui mi ha chiesto dove abitavo, di dov'ero, cosa facevo. Mi ha offerto di leggere il suo giornale. Un magazine dedicato alla pesca. Io ho dato una sbirciata veloce, ho fatto un po' di " uuhhh che bella carpa…. Va che branziiiino!!" . Mi sono emozionato su una cernia da venti chili. Appena possibile mi sono ributtato nel mio sudoku.

    Passando sopra i Pirenei mentre io ero alle prese con due sei sulla stessa colonna, loro hanno ordinato coka e whisky: Lui ha iniziato a parlarmi della sua vita. Mi ha presentato la sua fidanzata che comunque ha detto che non sposera' mai. Mi ha passato un altro giornale. Una specie di novella duemila pornografico, almeno 10 tette per ogni pagina, di cui molte sopra i venti chili l'una. "Piu' della cernia, ho pensato".

    Arrivati sopra il Marocco hanno preso whisky e vodka. Il mio sudoko sembrava il tabellone delle partenze dell'alitalia. Pieno di numeri cancellati, riscritti e ricancellati. Lui mi ha fatto vedere le foto delle sue battute di pesca sul cellulare. Io non riuscendo piu' a fingere interesse per i pesci ho detto: "bel cellulare, ma quanto costa?". E' gratis, l'ha rubato. Ha solo pagato 5 sterline per farlo sbloccare. Tanto pour parler mi chiede se mi faccio le canne. Nego. Lui ha smesso, da sei mesi. Cioe', ha smesso di farsele tutti i giorni. Bene,che bella notizia. Mi chiede cosa faro' appena arrivato a Lanzarote. Io parlo di cercare un ristorante per mangiare. Lui ha le idee chiare. Prima bere e poi andare in albergo a dare una bella scopata alla sua ragazza. Ecco qui la traduzione e' un po' libera perche' lo slang che ha usato non l'ho capito anche se me lo sono fatta ripetere due o tre volte. Alla terza volta lui ha messo le mani intorno alla vita di lei (per farmi capire il soggetto), poi le ha spostate davanti a se stesso mantenendole come se fossero ancora intorno alla vita di lei. Infine ha mosso entrambe le mani avanti e indietro mentre contemporaneamente ondeggiava il bacino indietro e avanti. (per farmi capire il verbo).

    Appena arrivati sull'oceano prendono l'utimo bicchiere di whisky e vodka. Io ho stracciato il sudoku. Mi chiedono l'eta'. Dico quaranta e loro sembrano non crederci. Dicono che sembro molto piu' giovane. Lei dice anche che io "look good". (Anche se e' il giudizio di due evidenti ubriaconi il mio ego si rallegra). Lui mi chiede se voglio vedere un capezzolo della sua ragazza. Nego. Dice che appena arrivati (dopo la birra e le altre cose) vanno subito a cercare uno swinger bar, dove si fanno gli allegri scambi di coppia. Mi chiede se sono interessato. Nego di nuovo. Da li in poi inizia a parlare a ruota libera. Cosi' per mezz'ora, finche' non ne posso piu', decido di ubriacarmi anche io. Chiamo l'hostess e chiedo un whisky e vodka. Ma non c'e piu' tempo, l'aereo sta per atterrare.

    ReplyDelete
  24. Ma chei bei personaggini che hai incontrato!!!
    Do un bel 10 al tuo temino!! Sei troppo simpatico! Per fortuna che il tizio aveva smesso di farsi le canne tutte i giorni....se no sai che numeri!!...ma Francesca dov'era?! Ti osservava e ridacchiava?!?

    Prima o poi mi deciderò a scoprire 'sto Sudoko...tutti ne parlano e lo fanno...io mi devo ancora appropinquare...è difficile...solo per cervelloni?!? Se no mi ritiro in partenza!!!

    ReplyDelete
  25. e brava terry. e io dov'ero? ero seduta da un'altra parte, accanto ad una mammina intenta ad insegnare il gioco degli scacchi al suo piccolo bimbo di sette anni. stavo male, avevo la febbre e ho ordinato un paracetamol alla hostess che mi ha subito chiesto se ero incinta. ho negato. ha sorriso. avrá pensato che ero in hang-over.
    ovviamente lí al momento non ho sentito molto di capezzoli e di swingers altrimenti rob sarebbe volato dall'aereo insieme al suo sudoku e alla bella coppia al suo fianco! :)

    a me con il sudoku viene il mal di testa. é l'unica cosa giapponese che non sopporto. troppi numeri per i miei gusti. mi sa che é piú una cosa da maschi. anche il fidanzato di Sandra (rob anche lui), é intrippato con questo gioco. terry stanne lontana! :))

    ReplyDelete
  26. Grazie dell'avvertimento!!! Me ne terrò alla larga allora!
    Soprattutto se come dici tu sono tutti numeri...io al massimo i numeri li dò! La matematica per me poi è sempre stata un opinione! ;)
    Meglio la mia cara e fedele settimana enigmistica...almeno imparo qualche parola nuova!

    Forte cmq il vostro viaggio in aerro..tu con il bimbetto prossimo genio degli scacchi a 7 anni e Rob con due personaggi da commedia trash americana...la realtà supera sempre la fantasia!!!

    ReplyDelete
  27. Bentornata Fiordizucca , veramente grazie per il resoconto del tuo viaggio , soprattutto quello di Rob , mi sono spanzato dalle risate :))) :))) scusami so che è un pò tragico , ma adoro questo umorismo un pò cinico !!! comunque spero che avrai altre cose belle da raccontarci , per adesso le foto sono stupende ,
    e poi apettiamo tante belle ricettine !!!
    Dimmi che ti è arrivato il mio pacco , altrimenti mi dispero io , e questo non è comico :((
    ciao aspetto buone nuove , a presto
    un abbraccio

    ReplyDelete
  28. Solo per dire che il sudoko non e' un passatempo matematico ma solo logico. Infatti non c'e' neanche da fare una somma o una sottrazione e i numeri potrebbero benissimo essere sostituiti da simboli.
    Comunque sebbene ne faccia parecchi devo confessare che lo trovo un gioco assolutamente stupido. Nella scala dei giochi stupidi e' solo un gradino sotto il gioco della settimana enigmistica dove si devono unire i puntini e solo un posto sopra a quello dove si devono colorare gli spazi col pallino.

    ReplyDelete
  29. Allora forse ci riesco anch'io!!! ;))) ...che ogni tanto unisco pure i puntini male!!!

    Buona giornata Fdz&Rob

    p.s:è arrivata la valigia?

    ReplyDelete
  30. niente valigie, niente macchina fotografica, no food, no party e quel che é peggio, niente pacchetto di ivano!
    va beh che ieri qui era ancora bank holiday, ma la posta oggi é arrivata. bollette, niente di buono.
    e immagino Terry che neanche tu abbia ricevuto niente.
    cominciano quegli attimi di panico in cui t'immagini il postino che sta ancora festeggiando per il suo ricco e grasso natale!
    buona giornata anche a te cara.

    ReplyDelete
  31. Sei tornata!!! ed io che non me ne ero nemmeno accorta perche' non ho guardato nei commenti: sono proprio fuori in questo periodo!
    Bellissime le foto, adoro i cacti, ne ho una quindicina in casa (non cosi' grossi). Sei una grande fotografa e Rob e` simpaticissimo, lo ribadisco, siamo pure quasi coetanei! Il sudoko, che nemmeno a me piace, paragonato ai voli alitalia mi ha fatto sbellicare dalle risate e il racconto e` stato cosi' accurato che mi sono immaginata le scene alla perfezione.

    P.S. ho cercato di vederti riflessa nelle palline di Natale...sono vostre le ombre sulla spiaggia?
    P.S.2 (che non e` la porta mouse/tastiera :)) ho ricevuto la tua cartolina, piacevolissima sorpresa, ma il pacchetto ancora no (anche io pero' lo spedito tardi)

    Baci, ragazzi, siete una bellissima coppia!

    ReplyDelete
  32. ciao bella! buon anno!

    nelle palline di natale m'intravedevo :)) fatto apposta ne - lol
    si le ombre sulla spiaggia siamo noi, un po' deformarti ma pur sempre noi medesimi :)

    ho chiesto info sul tuo pacchetto, ti faró sapere appena so
    baci!
    fdz

    ReplyDelete
  33. Ricevuto nada cara Fiore!
    Sembra che la Royal mail non mi faccia pervenire nessun pacco dall' England....o magari come supponi qualche postino starà festeggiando! Argh!!!

    Continuo a sperare!

    Terry

    ReplyDelete
  34. Ben tornata!
    Rob ha ragione! Il sudoko non c'entra nulla con la matematica!;)
    Baci:))

    ReplyDelete
  35. Ho visto le foto... sono BE LLI SSI MEEE!:)))

    ReplyDelete
  36. splendido blog! considerati linkata e tenuta sottokkio!

    ReplyDelete
  37. Grazie Francesca, tu anche. I hope you had a very Buono Natale. That Christmas Pudding is making me quite hungry now and I'm supposed to be on the wagon soon!

    ReplyDelete
  38. Fioreee!! Ancora niente valigia....ancora niente camera?!
    Speriamo arrivi presto...Il xmas pudding nipponico è bello e deve essere pure buono...ma ormai "son stufa"!;p ....sorry ...lo sai che scherssssoooo....non voglio mettere il dito nella piaga....so che gran seccatura deve essere!!!
    Speriamo arrivi presto presto!
    Un bacione
    Terry

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...