Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog Archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

1 August 2006



Ain't no sunshine today either... Dopo il fotoblog sto seriamente pensando di aprire un meteoblog, all'inglese.
Questo piatto é veloce e pratico. Le dosi le ho fatte un po' ad occhio ma piú o meno dovremmo esserci. Al posto dei soliti pinoli ci ho messo le noci, anche perché i soliti pinoli erano finiti. Buoni anche i pisellini che di solito detesto e invece in questo piatto, in piccole dosi, ho persino apprezzato. Buon Agosto a tutti!

Ingredienti: 250gr spinaci freschi, una manciata di pisellini freschi, 100gr di noci, formaggio parmiggiano, olio quanto basta, sale

Mettete una cinquantina di grammi di spinaci da parte e riunite il resto nel mixer con le noci e il formaggio. Mixate fino a quando gli ingredienti non si saranno amalgamati tra di loro, ma senza spappolarsi completamente. Piano piano aggiungete l'olio sempre mixando, fino a quando non avrá raggiunto la consistenza da voi desiderata. Non deve risultare troppo secco ma nemmeno immerso nell'olio. Salate a piacere e mettete da parte. Cuocete la pasta ed i pisellini freschi in acqua salata. I pisellini cuoceranno piú o meno in 5 minuti, quindi attenetevi al tempo di cottura della pasta per aggiungerli prima o dopo. Prima di spegnere la fiamma, aggiungete gli spinaci che avevate messo da parte, mescolate con la pasta e spegnete. Scolate la pasta al dente, condite con il pesto di spinaci e noci e guarnite con qualche noce tritata grossolanamente.

Sognando: sognare piselli indica che avete piccoli problemi e noie che vi perseguitano. Sognare piselli freschi indica proposte da vagliare; sognare piselli secchi indica mancanza di volontá; sognare piselli cotti indica infermitá improvvisa; sognare di mangiare piselli indica momenti di debolezza; sognare di raccogliere piselli indica sicurezza economica.

Naturalmente: I piselli (Pisum sativum) fanno parte della famiglia dei legumi, e sono tra questi, insieme alle fave, tra i più facilmente tollerati da chi ha problemi di meteorismo o colite. Li possiamo trovare sia secchi che freschi. I piselli freschi sono ricchi di acqua, apportano 75 Kcal per 100 gr, contengono vitamine B1, PP e C, amido, fibre, sali minerali (potassio, ferro, fosforo, calcio) e una buona dose di acido folico. I piselli secchi sono invce più energetici rispetto ai freschi (300 Kcal per 100 gr), contengono ferro, manganese e zinco, minerali di buon aiuto nei periodi di astenia ed affaticamento fisico. Secondo la millenaria medicina cinese, i piselli sono un aiuto per i gonfiori mestruali, ritenzione idrica e per attenuare i sintomi della menopausa (contengono fitoestrogeni, cioè sostanze naturali simili ad estrogeni), inoltre sotto forma di purea alleviano infiammazioni cutanee. In cosmesi i piselli, sempre ridotti in crema, si usano in maschere di bellezza rassodanti e tonificanti.

Haiku: Fiore d'agosto - risveglia e delizia - i nostri sensi (Frank)
Sole d'agosto - dalle nubi celato - manchi'al palato
(Pib)
Pesto di fiore - unisce i profumi - parlan d'amore (Tulip)

26 comments:

  1. Finalmente la rubrichetta "sognare piselli", l'aspettavo da mesi:D
    Il sole non ci starà fuori, ma tu lo hai ricreato con il tuo piatto!

    ReplyDelete
  2. Straaaaaaa straaaaaaaaa slurps!!! :-)
    Buonissimo qs pesto di spinaci!!
    Torno a leccare lo schermo... :-D

    ReplyDelete
  3. Ottimo, pesto con spinaci lo devo provare! Sono queste le ricette che preferisco!
    Un grazie da vegetariano!

    ReplyDelete
  4. Buon agosto anche a te!
    Se è vero che "la pioggia d'Agosto rinfresca il bosco" con il diluvio di oggi qui l'estate dovrebbe essere finita!
    Anche io mi unisco a Mattop nel dire che sono queste le ricette che preferisco, ma non perchè vegetariane, ma perchè semplici, semplici! Ciao

    ReplyDelete
  5. mi sembra molto interessante :-))

    ReplyDelete
  6. buonissima questa ricettaaaaa!!!
    baci baci lalla

    ReplyDelete
  7. sfido la tuo inglesita'....
    e fare un pesto con crescione e mandorle??

    ReplyDelete
  8. pesto di spinaci..mai provato..ora son curioso

    SOLE D'AGOSTO
    DALLE NUBI CELATO
    MANCHI AL PALATO

    ReplyDelete
  9. Pib !! NOoooooooooooo!! io non dico niente eh! poi non dire che sono io!!
    count it, count it!! :)))) LOL

    anonimo , piú che la mia inglesitá sfidi la scarsa reperibilitá di ingredienti quali crescione. dove lo trovo? :)

    baci anche a te lalla

    daniela, graziella, una pasta last minute con quello che hai a portata di mano, che poi é la cosa migliore a volte, vengono fuori certi accostamenti! :)) baci

    grazie a te mattop ! anche a me la pasta piace un bel po', come la fai fai :)

    gourmet , due riccioli di fusillo sono per te, due etti intendo :D baci

    zora , questa pasta l'ho fatta apposta per te e per i tuoi amati piselli :D che dici questa claire la saprá fare?

    ReplyDelete
  10. che ho combinato ora...ho usato la sinalefe sono 5 nell'ultimo verso:)))

    ReplyDelete
  11. fiordizucca... ti confesso un segreto.. passo di qui tutto i giorni, a sentire il profumo dei tuoi piatti, a fare un giro nelle tue foto che sembra di poterci camminare dentro, a rilassarmi un pò insomma... il tuo blog è una casa accogliente!! E oggi ti scrivo perchè domenica vado in Salento... sbaglio o è più o meno da dove vieni tu? Qualche consiglio? Sono indecisa su quale ricetta delle tue da stampare, per cucinare nella nostra casa in affitto con cucina esterna, forno per pane e barbecue! Un grazie di cuore, profumato di pizza prosciutto e fichi e inondato della luce dell'alba al mare!

    ReplyDelete
  12. Ciao Fiore!!

    Peccato per le noci.... sono allergica!!!


    PS ho preso la macchinetta.... ora ci faccio un pò amicizia... poi si vedrà...io intanto mi gusto le tue foto!!

    ReplyDelete
  13. Non so se ricordi ma avevo promesso la ricetta di pasta con fichi frechi e peperoni e l'ho postata http://foodbay.blogspot.com/2006/08/ricette-pasta-coi-fichi-freschi-e.html...ricambiando in qualche modo di aver sperimentato il mio consiglio! Baci, Glo

    ReplyDelete
  14. Per i motivi che già conosci, devo fare solo pasta condita con la carne per tutto questo mese...mandamene un "tupperino" di nascosto, grazie.

    ReplyDelete
  15. Pib detto il capatosta , é sbagliato un'altra volta per i motivi che giá sai. terza riga, a sinistra :D peró bello! :)) baci

    valentina ciao! é un piacere rivederti da queste parti. beata te che vai in vacanza nella splendida puglia! io sono pugliese si, ma della provincia di bari ed il salento non lo conosco affatto. incredibile ma vero. :( quel che ti consiglio é di lasciar perdere le mie ricette e di affidarti totalmente alla cucina locale, sono sicura che troverai molti spunti giá soltanto avendo a disposizione ingredienti come i fichi ed il prosciutto che qui scarseggiano!! mannaggia ora mi hai fatto venire una voglia! i fichi quest'anno non li ho ancora assaggiati :(( buone vacanze ! :)

    tulip , non rimembero, che macchina comprasti? :D

    gloria ! grazie a te! me la segno e la metto in bacheca per quando avró a disposizione i fichi che come ho detto sopra, non ho ancora assaggiato (né visto) ancora :(

    canny , tupperino per te mia cara. quando un uomo se mette nella cavronas una cosa, non c'é verso di fargli cambiare idea :D tieni duro!

    ReplyDelete
  16. Splendida idea, ora vado a fare la spesa e stasera la provo! (E dire che una volta, tanto tempo fa, mi sono fatta beffe di un collega tedesco che diceva che nel pesto ci vanno gli spinaci... non si finisce mai d'imparare...)

    ReplyDelete
  17. fiore.. ho preso una Olympus sp 500 ultra zoom...già il nome è tutto un programma....
    ora che lo strumento è nelle mie mani...mi devo solo sbizzarrire un pò!!

    ;)


    ciao!!

    ReplyDelete
  18. il crescione lo trovi in qualunque supermercato alla voce Watercress......

    ReplyDelete
  19. ciao anonimo , (ma ce l'hai uno pseudo/nome?), mi sono confusa con un'altra cosa che noi in puglia chiamiamo crescione, che a sua volta non si chiama crescione, ma va beh! ho capito che intendi adesso. :)

    tulip , e brava, sembra una bella macchina! congratulazioni e buon divertimento ! :)

    ciao isadora ,io il pesto lo faccio un po' con tutto, o quasi tutto. anche il pesto di rucola per esempio o quello con i pomodori secchi :))

    ReplyDelete
  20. ufff...mmmm...gnngng---uuuhh


    questo è il rumore del mio cervelletto per partorire questo haiku:

    PESTO DI FIORE
    UNISCE I PROFUMI
    PARLAN D'AMORE



    AHHHH..

    ReplyDelete
  21. grande tulip ! :) cervelletto rumoroso ma funzionante! :)) baci e grazie!

    tulip poeta
    scrive versi d'amore
    pesto di fiore

    lol

    ReplyDelete
  22. Fiordizucca! Ho da poco aperto un blog culinario e ho trovato il tuo mentre cercavo dei simili. Complimenti per il blog: le ricette sono molto interessanti e le foto splendide. Non e' facile fotografare la cucina, perche' bisogna supplire agli odori e ai sapori. Ma tu riesci a comunicare tutto quello che c'e' da sapere!

    Un saluto anche perche' sono anch'io un immigrata in terra culinariamente semi-ostile. Io sono da tre anni a Washington, DC e anche se gli ingredienti sono piu' freschi di quelli inglesi (ho vissuto a Londra per un anno), bisogna ricercare ed ingegnarsi per ritrovare gusti genuini e semplici.

    Brava!

    ReplyDelete
  23. Tulip e Fiore,
    benvenute nell'haiklub!

    Cominciavo a temere che gli haiku
    fossero per soli uomini :-D

    ReplyDelete
  24. frank :) il mio é abbastanza scarso, diciamolo. Tulip invece ha fatto veramente un bel lavoro! :) comunque anche io cominciavo a pensarlo, quindi grazie a Tulip per aver rotto il ghiaccio! :)

    ciao lajules ! grazie e benvenuta! :) passeró a trovarti per vedere che si cucina in quel di WDC. anche io sono stata in america e bisogna dire che la reperibilitá d'ingredienti é sicuramente piú variegata e ci sono molti prodotti italiani, che peró costano anche un po' di piú! va beh. buona cucina! :)

    ReplyDelete
  25. Ciao. Questa ricetta mi è piaciuta e mi sono permesso di citarla nella nostra rubrica quotidiana estiva. Fusilli al pesto di spinaci e noci.
    Spero non ti spiaccia e complimenti per il sembre ottimo tuo lavoro.

    ReplyDelete
  26. complimenti davvero per la ricetta. senti ma erbe aromatiche non ce ne metti nessuna nel trito?

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...