Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

21 July 2006



La mia sosta in cucina é durata veramente poco, si ricomincia con le cose fredde, meglio se ghiacciate. Tanto per non perdere il vizio, il Times riporta che ieri, qui in Inghilterra, si e' registrato il giorno di luglio piú caldo di sempre, 36.3 °C. Il record precedente era del 1911. Altre temperature record furono registrate nel 1990 e nel 2003 e l'estate del 1995 é stata la seconda estate calda registrata dopo il 1976. Tutta colpa del global warming dicono loro, tra poco ci toccherá anche a noi razionare l'acqua. Infatti non so bene quale ministro, ha giá suggerito di tirare lo scarico del bagno solo una volta al giorno. Cosí per risparmiare acqua... Credo che sua moglie abbia giá chiesto il divorzio. E' solo questione di tempo, tra un po' anche qui avremo temperature record di 40 °C, la riviera inglese si trasformerá nella nuova Ibiza, e, forse, finalmente la smetteranno di aprire take away puzzolenti di pesce fritto inzuppato nell'olio e al loro posto ci saranno gelaterie con centinaia di gusti misti, e non la solita vaniglia molle. Va beh, io nel frattempo mi alleno con i sorbetti e le granite. Fate un po' voi.

Ingredienti: 1 cucchiaio di caffé liofilizzato sciolto in 250ml di acqua (in alternativa metá caffé ristretto e metá acqua), 40gr di cacao amaro in polvere, 500ml di acqua, 140gr di zucchero

In un pentolino, sciogliete il caffé liofilizzato nell'acqua e mescolate bene. Aggiungete il cacao e lo zucchero e a fuoco basso portate lentamente ad ebollizione, mescolando. Non appena il bollore é stato raggiunto, spegnete subito. Aggiungete mezzo litro di acqua fredda e fate raffreddare completamente. Versate in un contenitore per il freezer e congelate per un paio d'ore. Riprendete il contenitore e con una forchetta rompete i granelli di ghiaccio che si saranno formati. Rimettete in frezeer e dopo un paio d'ore ancora riprendete il contenitore. Questa volta si dovrebbe essere formato un ghiaccio un po' piú consistente, ma dovrebbe essere possibile romperlo ancora con la forchetta. Riversate tutto il composto in un frullatore o nel mixer e mixate per un paio di minuti fino ad ottenere un composto ghiacciato omogeneo. Riversate nello stampo e questa volta fate congelare fino al momento di servire. In questo modo i granelli di ghiaccio si saranno rotti in minuscoli pezzi e si eviterá che diventino una lastra di ghiaccio unico. Sará piú facile quindi successivamente, formare le palline per il sorbetto.

Per il meme degli Affari d'oro, organizzato dalla dolcissima Cannella, ho sacrificato la mia astinenza dallo shopping che, diciamocelo, ormai durava da troppo tempo! Il bicchiere é made in China, ma é lavorato e dipinto a mano, tant'é che é imperfetto. Ma a noi la perfezione non ci piace comunque. Un po' caro, ma io a certe cose non ci posso/so/voglio resistere!

Sognando: sognare un sorbetto al limone indica illusioni ingannevoli; sognare un sorbetto al cioccolato indica malesseri fisici; sognare un sorbetto alla crema indica discussioni familiari; sognare un sorbetto alla frutta indica soluzione di problemi; sognare di comprare un sorbetto indica contrasti con donne; sognare di mangiare un sorbetto indica legami sicuri.

Haiku: Col caldo che fa - sorbire un sorbetto - di lusso ci va (Frank) (benvenuto nel "di lusso club")

18 comments:

  1. Che buona questa granita, per me con panna, please!
    quanto sarebbe bello mangiare un gelato allo yogurt o alla nocciola su e giù per la riviera inglese.
    ma che vedo oggi!
    ciao ciao

    ReplyDelete
  2. Buono... bellissima la prima foto! Ma sei un'esperta fotografa... sembra la foto delle pubblicità... perfetta luce, posizione e colori.
    Ciao.

    ReplyDelete
  3. il bicchiere è bellissimo! la forma mi fa venire in mente una di quelle sedie grandi e comode estive ed il giallo è vogliosissimo

    ReplyDelete
  4. francy , hai ragione, anche a me ha fatto venire in mente subito la sedia. purtroppo era l'unico ultimo bicchiere rimasto ma so che c'era anche in verde e penso anche in rosso. il giallo comunque fa estate, non é male :)

    orchidea , grazie. :) in realtá é un'autoscatto venuto fuori con grande fortuna, ció pure (quasi) preso di messa a fuoco. ovviamente la tecnica é farne una decina e poi scegliere quella piú decente :) baci e buon weekend

    zora , come sarebbe bello avere la panna intanto. comunque quella spray la vendono anche qui da un po' di tempo a questa parte e credo arrivi proprio dall'italia. mi sa che per la gelateria ci conviene aprirne una noi :) baci!

    ReplyDelete
  5. Secondo me se apri una gelateria diventi miliardaria :)
    La foto è stupenda, ma gli scatti li avrai fatti velocemente, altrimenti si scioglie tutto! Io sono famosa per fare le foto con una lentezza esasperante :))))
    Il bicchiere poi è una sciccheria!! Come dico io è un "mai più senza"!!!

    ReplyDelete
  6. A bene, ora abbiamo anche un bicchiere che assomiglia a una poltrona !!! E che peccato che ce n'era uno solo. Finira' che mangeremo in un piatto che assomiglia a una sdraio, su un tavolo che assomiglia ad un ombrellone seduto su una sedia che assomiglia ad una bottiglia.? (che dolore)

    A proposito di pesce unto. L'altra sera siamo andati a mangiare in quello che poi si e' rivelao essere il peggior ristorante del mondo, se non dell'universo. Carino, con vista sul porto di Brixham. Bel menu'. Ho scelto grigliata mista di pesce locale. Purtroppo mi e' arrivato un piatto di pesce misto fritto nel burro. Senza impanatura, senza spezie, o una spruzzata di vino bianco. Niente, neanche sale o pepe. Solo pezzi di pesce che galleggiavano in un mare di burro sciolto. Piu' che a un fritto misto assomigliava alla scena dell'affondamento di una petroliera. Mi guardavo attorno per cercare di salvare qualche povero cormorano ricoperto di burro. Nella mia personale categoria dei peggiori ristoranti di sempre, questo scalza "da zio peppe", o una roba simile, a Santa Teresa di Gallura dove ho mangiato la peggior pasta ai ricci di mare che uomo possa concepire e produrre. Scotta viscida e puzzolente.

    ReplyDelete
  7. Lo sapevo io che questo meme mi avrebbe rovinata! adesso mi aspettano giorni in cui non si parlerá d'altro che dell'aggiunta di questa piccola ed innocente poltroncina/bicchiere alla mia "collezione" di altri piccolo ed innocenti bicchieri. Che male possono mai fare? E dire che fino ad oggi era passato inosservato, roberto , nemmeno te n'eri accorto! (Oh si?) Comunque su una cosa hai perfettamente ragione. Anche io quando ne ho visto solo uno ho esclamato "Porca zozza che ce n'é solo uno!" E sono subito corsa dalla cassiera per farglielo notare. Ma lei ha detto che i cinesi si sono stufati di produrre poltrone per il momento. Altrimenti avrei fatto come faccio quando compro una maglietta che mi piace tanto. Se c'é in piú colori, li compro tutti e quanti sono! Cosí, perché scegliere? :D

    Hai dimenticato peró di dire che la mia grigliata mista era stata grigliata nel burro e successivamente affondata nello stesso. Il pesce peró era fresco. Almeno quello eh, grande soddisfazione. Ma chi ha sentito la differenza tra un gambero e una capasanta?

    consy , hai ragione. le foto dei gelati sono tremende, vanno fatte quick quick quick. tant'é che la prima foto dimostra di essere stata scattata per ultima. lo scongelamento era giá in atto da un pezzo, e tra una cucchiaiata e l'altra, a momenti fotografavo il bicchiere (la poltrona) vuoto! :) baci

    ReplyDelete
  8. Grazie di aver lasciato questa fresca ricettina che non richiede la sorbettiera!
    Buona giornata fiore, ti auguro di veder presto spuntare all'angoletto dietro casa una piccola gelateria artigianale con due piccolissimi tavoli per le sere d'estate..

    ReplyDelete
  9. Dai che piano piano viene fuori l'immagine intera di questa misteriosa fiordizucca!
    Anche tu sei caduta nel vortice delle compere? Usciamo dal tunnel prima che sia troppo tardi!

    ReplyDelete
  10. Prima di partire per l'Inghilterra un mio carissimo amico (Andrea) mi aveva detto: "Non è che quado vai là ti metti a dire di lusso...non ti capirebbe nessuno!" A quanto vedo non ho contagiato gli inglesi, ma ho iniziato a contagiare voi: Frank di lusso l'haiku.
    Fiore la granita è uno spettacolo!

    ReplyDelete
  11. ciao daniela , grazie a te e benvenuta! ma esiste la sorbettiera? immagino sia la stessa macchina per fare il gelato :))) eh speriamo che questa gelateria si faccia presto e che non ci sia il "gusto classico fish and chips" :))

    ciao graziella , preferisco fare compagnia all'UST, cosí per solidarietá :)) parlando di mistero, ora che ci penso, non credo di avere mai visto te! :D baci!

    gab , che ti devo dire, ci hai contagiati tutti! come si fa a resistere? ora peró inventatene un'altra, tranquillo :D

    ReplyDelete
  12. FINALMENTE E' FINITA L'ASTINENZA!!! Godo come se l'avessi comprato io questo bicchiere!!! Voi datemi tutti contro, che io ho le spalle grosse, ma come facevi a farla una foto cosí senza il bicchiere, e vuoi mettere come si degusta meglio il sorbetto in una coppa cosí...io andrei a vedere in qualche altro negozio dei dintorni se trovi anche gli altri due colori, miiiiiiiii!!!!!Baciiii!!!

    ReplyDelete
  13. Cool! We gradually piece by piece a jugsaw puzzle of body parts of Fiore till we see the full picture:-)Lovely glass!Glad your enjoying our weather, I arranged it especially, sorry cant sort out the fish n chips;-) There's a huge variety in quality I realise, fair comment! Ciaooooo

    ReplyDelete
  14. LOL canny ! :)) sapessi come ho goduto io! purtroppo Sainsbury non é un negozio ma un supermercato e in zona non credo ce ne siano molti altri...(anzi peró forse uno c'é ma siccome io mi perdo in macchina dovrei farmici portare.. peró per un bicchiere potrei anche perdermi!).. grazie a te per questo ed altri fantastici meme che sono sicura non tarderanno ad arrivare :)) il mio shopping mi sa che si ferma qui. tra poco lo organizzo io un meme "come sbarazzarsi di una collezione di tazze e tazzine". si accettano prenotazioni :)) tanti baci!!

    bisk , the full body it's on the right already, sure you haven't missed that :D
    i just dont know why i keep reading in every place that everybody has won an award for the best fish and chips in town! there must be a huge variety, yes, i keep finding the bad one only! *_*
    thanks for the weather though! ciaoooo

    ReplyDelete
  15. Ciao!
    Son capitata qui per caso, cercando "semi di papavero" (che adoro), ho trovato i tuoi shortbread e... adesso il tuo blog è tra i miei preferiti. Complimenti! Davvero: è così bello che fa venire appetito solo a guardarlo!
    Annalisa

    ReplyDelete
  16. Senti, se dopo tutte queste meraviglie non vieni al blog cafè a San Patrignano dal 23 al 25 settembre, a dare prova della tua abilità culinaria, è un vero peccato!!
    L'hai visto l'invito su lavblog?
    Rob

    ReplyDelete
  17. Ecco, mi avete contagiato anche il povero Frank :-)
    Delizioso il tatuaggio sul braccio, oserei dire che va di lusso con il piercing sull'ombelico ;-P

    Ma aprila tu lì una sorbetteria-gelateria-graniteria no?!

    ReplyDelete
  18. ciao annalisa , benvenuta :) fammi sapere se lo shortbread ti e' piaciuto :) baci

    Rob , ho letto si, ma non credo che partecipero'. Come sai mi viene molto difficile fare un saltino da qui a li'. ma ci saro' con il pensiero e con il cuore :)

    acilia , la dovremmo davvero aprire questa gelateria, insieme ad un ristorante, una pizzeria, un forno, una latteria, una caseificio e via dicendo :D baciotti

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...