Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

5 November 2005



Nonostante il nome Bengali possa spaventare, questo piatto si presenta molto leggero e saporito e poco speziato. Se non vi piace molto il peperoncino piccante, usate quello dolce, magari verde. Consiglio di provare, rimarrete stupiti per la sua delicatezza!

Ingredienti
  • 1kg di branzino (o merluzzo)
  • 1 cucchiaino di turmeric (curcuma)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 peperoncini piccoli rossi freschi
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco tagliato a pezzettini
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 cipolle medie
  • 2 pomodori
  • coriandolo per guarnire
  • olio
Riunite la cipolla, il peperoncino, il sale, i pomodori, lo zenzero e l'aglio nel mixer. Mixate il tutto per un paio di minuti fino a formare una crema. Versate in una padella capiente tipo wok o antiaderente larga con 4 cucchiai d'olio. Aggiungete il sale e il turmeric, mescolate bene e fate cuocere per qualche istante a fuoco medio.
Nel frattempo preparate il pesce. Tagliatelo a pezzettini nella larghezza del pesce. E' consigliabile non rimuovere la pelle in modo che durante la cottura il pesce non si rompa. Se poi vi da molto fastidio, la potete eliminare prima di servire in tavola.
Aggiungete l'acqua alla salsa, mescolate bene e mettete il pesce in padella girandolo piano con una forchetta in modo che il pesce non si rompa. Fate cuocere a fuoco medio e senza coperchio per 15-20 minuti. Servite caldo e guarnite con qualche foglia di coriandolo (o prezzemolo in alternativa).

Sognando:
sognare pesce vivo indica che state facendo valutazioni obiettive; sognare pesce morto indica speranze che cadono; pesce fritto indica calunnie dannose; pesce affumicato indica lavoro duro e tormentato, pesce fresco indica che riceverete una sorpresa meravigliosa; pesce che puzza indica cambiamento d'indirizzo sociale; comprare pesce indica arrivo di denaro; vendere pesce indica miglioramenti progressivi

Vino: bianco: Chardonnay del sud Italia o uvaggi siciliani a base di chardonnay e uve localirosso: rossi pugliesi a base di uve primitivo oppure Merlot o Syrah del sud Italia o Shiraz Australiano

5 comments:

  1. Mi piace un mondo questa foto, bella davvero, complimenti!!!! (mah, euhmmm... hai per caso usato photoshop??? ;-)))) (sorry, inside joke!)

    ReplyDelete
  2. :) grazie! piace moltissimo anche a me.

    non e' photoshoppata :))) e' naturale cosi', la luce azzurrina data dal riflesso del tovagliolo azzurro e dalla luce che in questi giorni grigi ogni tanto si degna di farsi notare.

    anche un po' di fortuna, certe volte una foto su 50 viene proprio come la volevi :)

    baci. f.

    ReplyDelete
  3. Buondì Fiordizucca!
    Sembra proprio che vuoi farmi consumare la mia scorta di curcuma che ho casa!
    Anche questo branzino sembra niente male!

    Ho fatto ieri lo stufato di manzo con menta e curcuma, l'ho fatto con lo slowcooker....eccezionale!!! Avevo poi della menta essiccata profumatissima e dei semi di cardamomo entrambi portati da una mia amica dall'Egitto.....insomma avevo tutti gli ingredienti e non potevo trattenermi!
    Come dicevo, buonissimo, profumatissimo, speziato.....una droga! ;-)

    Grazie ancora!

    Terry

    ReplyDelete
  4. ciao Terry :)) sono contenta che ti sia piaciuto. Speziato si ma credo al punto giusto :))

    Ora devi provare il pesce..

    baci! :)
    f.

    p.s. more curcuma's recipes to come!

    ReplyDelete
  5. ciao, l'altra sera ho preparato questo piatto per delle amiche e vi ho fatto seguire (o anticipare... mah) il tris peperone-avocado-albicocche: non a torre, però, ma una monodose ciascuna ottenuta con uno stampino tondo da un paio di cm. ottimi piatti, sono piaciuti un sacco. grazie.

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...