Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

10 November 2005



Ingredienti:
400gr di carote, 2 cucchiai di olio, 1 spicchio d'aglio, mezzo cucchiaino di cumino in polvere, mezzo cucchiaino di coriandolo in polvere, una punta di turmeric (curcuma) in polvere, una confezione di formaggio morbido tipo philadelphia (200gr circa), mezzo cucchiaino di sale, 2 cucchiai di coriandolo fresco per guarnire (in alternativa prezzemolo)

Pulite le carote, tagliatele a pezzetti e fatele sbollentare in una padella piena di acqua non salata per una 15ina di minuti. Scolatele e lasciatele raffreddare.
Nel frattempo in una padella fate rosolare l'aglio tritato, con il cumino, il coriandolo e il turmeric. Non fate bruciare l'aglio, rosolate solo per un minuto per fare insaporire l'olio e amalgamare le spezie.
Versate le carote nel mixer e riducetele in purea. Aggiungete quindi il soffritto ed infine sempre mixando aggiungete il formaggio e il sale.
Amalgamate tutto e servite cospargendo di coriandolo fresco o prezzemolo in alternativa.

Nota:
si accompagna bene con le verdure, tipo le patate al forno o le zucchine. Con i grissini o sui crackers, niente di troppo saporito essendo gia' speziato.

Sognando:
sognare di mangiare aglio denota piacevoli sorprese; vedere aglio indica piaceri fugaci; comprarlo indica cattiva fede; la treccia d'aglio indica dispute spiacevoli

Vino: bianco: Ribolla Gialla sia ferma sia in versione spumante (Friuli) oppure un bianco siciliano a base di uve Moscato (Zibibbo) in versione secca.

17 comments:

  1. Io ho il coloriandolo, ma non in polvere, comprato in Egitto, tutte le altre spezie che nomini no...:(

    ReplyDelete
  2. che altre spezie hai oltre il coriandolo? :)

    ReplyDelete
  3. ho bisogno di un consiglio su una cucina. delucidazioni in merito piú che altro.
    siccome devo cambiare casa, ho visto oggi una che ha una cucina con fornelli elettrici.

    qualcuno di voi ha esperienza con questo tipo di cucine? fanno schifo? si rovinano le pentole? cucinano bene?

    no perche io di andare in una casa dove non riesco a cucinare, proprio non ci penso!!!

    grazie a tutte/i
    :)

    ReplyDelete
  4. I fornelli elettrici non permettono un buon controllo sulla cottura dei cibi, poi quando sono stati usati sono molto pericolosi perchè rimangono bollenti per molto tempo e si rischia l'ustione.
    SE poi tu sei una persona che evidentemente tiene al cucinare, io fossi in te non farei questo cambio.

    ReplyDelete
  5. No fx!!
    Elettrico no... Meglio il gas...
    Forse le piastre di nuova generazione in vetroceramica possono facilitare la cottura..

    C'è uno chef giovane e bravo in Toscana (devo cercarti l'articolo, doveva essere su viaggi e sapori, qualche numero fa!) che utilizza per il suo ristorante esclusivamente piastre di vetroceramica!! ;)

    Mia mamma a Nizza le ha , e devo dirti che non sono male.. Ma per me il gas è il gas!

    Quelle elettriche le sconsiglio vivamente, per i problemi che ti ha esposto Francesca!

    Baci S ;-)

    ReplyDelete
  6. P.s. per Francesca.. Se ogni tanto ti capita di fare una scappata in francia, prova a cercare le spezie che ti mancano..Nei superM come Carrefour o Gal Lafayette trovi ogni ben di dio, dalle spezie sconosciute, al sale dell'Himalaya rosa (sia grosso che fine) etc etc... Io quando riesco compro scorte scorte di tutto per non restare senza... Se no, potresti cercare in qualche supermarket Cino/indiano/ Pakis.. Qui a torino c'è ne sono un sacco...
    E a buoni prezzi!

    ReplyDelete
  7. Grazie gourmet:)
    Peccato, in Fracia sono stata porprio questo settembre!

    PS. come mai se vado sul vostro nome non si linka il vostro blog?

    ReplyDelete
  8. Dovresti entrare nel profilo, e poi andare sulla pagina web!! Almeno credo, di solito faccio cosi' per tutti,anche con il tuo...

    Se avessi bisogno di qualche spezia che non trovi dimmelo, possiamo fare un link di apertura per scambio prodotti... davvero,le poste sono veloci, o al massimo organizziamo un incontro foodblogger come raduno...Che ne dite,care colleghe??Aspetto le vostre adesioni, e il Natale si avvicina! ;-)

    Interessante non ci avevo pensato..
    Potrebbe essere un idea..

    Apro uno spazio di scambio prodotti eno/spezio/gastronimici sul sito!! Uah! Grande idea...

    Stasera ci penso!!

    Fammi sapere francesca..Provo a linkare ora sul tuo blog!

    ReplyDelete
  9. Fiordizucca ti prego basta con le cose da spalmare perché tra una cosina e l'altra mi va via un chilo di pane al giorno!
    Francesca, io ho la vetroceramica (qui in Spagna è molto diffusa) e ne sono molto contenta perché con un po' di pratica impari a regolare perfettamente il calore e a sfruttare il fatto che la cottura continua anche dopo averla spenta pper il calore accumulato, facendoti risparmiare. Inutile dire che è molto più facile da pulire e che i fondi delle pentole lo gradiscono. Il calore si diffonde uniformemente e velocemente se le pentole sono buone.
    Besos para todos.

    ReplyDelete
  10. hola cannella!

    grazie a tutte per questi consigli. per ora siamo a 2 no contro 1 si.

    vitale per me saperlo. sarei capace di ricambiare casa solo perche' la pasta non mi viene bene!!! :)

    ReplyDelete
  11. I fornelli elettrici sono diabolici, il mio ragazzo per il suo microscopico monolocale ha scelto un cucinino già attrezzato con quegli affari etutte le volte che devo farci bollire l'acqua per il tè "lo insulto"...io li trovo tremendamente scomodi! Ora che ci stiamo attrezzando per la casa nuova mi sono imposta sulla scelta ovviamente della cucina e sto girovagando per il miglior piano cottura per ora sono tentata da un Bosc a 5 fuochi di 70cm, ma non so se lasciare i tradizionali 4 fuochi sempre però da 70cm invece che 60cm.

    ReplyDelete
  12. Gourmet: carina l'idea di un foodbloggerraduno:))
    IO sto a Roma, voi?

    ReplyDelete
  13. Io sto a Torino!!!
    Facciamo un super mega raduno a ROMA!!!
    Cavoletto sta a roma.. tu aroma...
    Una gita nella citta' eterna la facciamo molto volentieri ;-)

    ReplyDelete
  14. Ora vado a cucinare quelle ottime carotine bio...

    ReplyDelete
  15. Le piastre elettriche le ho usate per 4 anni, ho cucinato di tutto, e dopo un po' prendi la mano sulla potenza e sulla regolazione del minimo.

    La cosa positiva è che al minimo il fuoco è diffuso comunque su tutto il fondo della pentola.
    L'unica pecca a cui ho pensato e che mi lascia perplesso se comprarmele in futuro è che quando devi saltare in padella cibi tipo la pasta non hai la possibilità di tenerti a mezz'aria sulla fiamma con la pentola, ma forse è solo una fisima estetica...

    Il sistema ad induzione risolve il problema ustioni perchè il vetro si raffredda velocissimamente, è la pentola a scaldarsi e non la vetroceramica.
    Ciao.

    ReplyDelete
  16. Grazie, stavo appunto cercando informazioni sui fornelli elettrici in vetroceramica!

    ReplyDelete
  17. proprio una bella ricetta!

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...