Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

22 January 2006



Maracujá o Frutto della Passione, é uno dei miei frutti esotici preferiti. Arriva dal sud America, Brasile, sud Africa, Caraibi e Florida. Costano un occhio della testa, per questo l'hanno chiamato cosí. Devi esserci proprio appassionato per avere il coraggio di comprarli!

Ingredienti: 90gr di cocco dessiccato, 165gr di zucchero, 75gr di farina, 4 uova, 330ml di latte, 125gr di burro, 125gr di polpa di maracujá (circa 4), 1 cucchiaio di succo di limone, zucchero a velo per decorare

Riscaldate il forno a 180 C. In una terrina mescolate gli ingredienti asciutti: cocco, zucchero e farina. Aggiungete le uova leggermente sbattute, il latte, il burro sciolto, il succo di limone e la polpa del maracujá. Mescolate bene gli ingredienti per evitare grumi. Versate il tutto in una tortiera di 24cm leggermente imburrata ed infarinata. Cuocete in forno per 45 minuti o fino a quando la parte superiore non si sará dorata. Spegnete il forno e lasciate raffreddare la torta a sportello aperto per permettere un raffreddamento lento e graduale. Decorate con zucchero a velo e frutta a piacere.

Sognando:
sognare cocco indica che riceverete un regalo inaspettato in denaro.

Vino: bianchi dolci passiti a base di uve moscato come Moscato di Noto (Sicilia), Moscato di Trani (Puglia)

18 comments:

  1. Ciao,
    è da un pò che sbircio il tuo blog e trovo sempre ricette bellissime.
    Questa poi la voglio provare.
    Una curiosità: pratichi lo yoga.
    Ciao, grazie e a presto

    Mari

    ReplyDelete
  2. ciao mari, benvenuta.
    era una domanda? :)
    se si, la risposta é si. pratico yoga da molto tempo ma regolarmente da piú di un anno.
    anche tu? :)
    buona domenica

    ReplyDelete
  3. Ciao Fiorellino!!!

    Un'altra occasione di trovarmi al pc e come non venire a salutarti...lasciarti i miei saluti e un po' di bave...visto le golose ricette che hai postato in sti giorni!

    Ho letto che la tua mamma ti ha mandato un po' di cosucce....slurp...mi viene inmente io quanto vado a Taranto o lo "Zio Pino" (un caro amico di famiglia) vengono da giu'...carichi di mozzarelle...scamorze (adoro quelle a frome di animaletto) e il mitico cacioricotta....che andrebbe si grattuggiato sulla pasta...ma io me sbaffo cosi' com'e'! ;-)
    So che il mio Biscottino tiene i contatti...e mi fa un sacco piacere...le coincidenze nelle nostre reciproche storie mi hanno fatto sorridere.
    Sono contenta che anche lui ti senta come una cara amica...credo ti raccontera' ancora di piu'...comunque poi quando torno ci si fa due chiacchere online!

    Lo sai che ho trovato anche i misurini per cup&spoons...altre erbette e mix di spezie vari...altri libri di cucina belli ed economici nel Bookshop "The Works" (lo conosci) ...insomma spero di riuscire a far star tutto in valigia e non pagare excess luggage!

    Un abbraccio forte cara Fiore
    saluta Rob

    Terry

    ReplyDelete
  4. mmmm che passione che ho per i frutti della passione :) lasciamo perdere il prezzo , in Italia ancora costano un esagerazione , ne compro pochi per questo motivo , ed è da tanto che dico di volerci fare un dolce , ma appena ne apro uno non resisto e me li mangio tutti , uno dietro l'altro , sono arrivato a mangiarne 5 insieme !! che ingordo che sono vero ??? :)
    Ottimo dolce , ho salvato la ricetta , forse prima o poi riesco a farlo , quando il prezzo dei frutti della passione cala , chissa forse adesso con i saldi :)) basta basta cone le cavolate !!
    un abbraccio

    ReplyDelete
  5. che me ne pare?? una delizia per il palato, gusto sopraffino, delicato, sincero, amabile e signorile. Bontà da intenditori e leggerezza ad ogni morso. Ma dove trovi tutte queste ricette? Sono così dannatamente originali e semplici che mi fai invidia!!e poi dove trovi tempo per cucinare? hai per caso un ristorante??sei una donna 10 e lode.complimenti

    ReplyDelete
  6. A me i dolci al cocco non piacciono. Non mi piace proprio il cocco in polvere ma, per te potrei fare un'eccezione, sai dove mandarmi una fetta vero?
    Ciao Remy
    Anzi due, Kat

    ReplyDelete
  7. La frutta no!!! Beh, ti perdono per oggi perché è cosí bella che sembra una nuvola! Mi son fatta le tue patate svedesi oggi, mamma mamma che buone! E che belle! Baciotti!

    ReplyDelete
  8. anche io ho fatto le patate: ottime..e poi una buona soluzione per gli amici all'ultimo minuto: li stupisci senza far faticare più di tnt il cervello..

    ReplyDelete
  9. Terry!! che piacere averti qui :) spero che le tue vacanze procedano bene anche se il meglio deve ancora arrivare! :)) non conosco "The Works", a seconda delle zone credo che cambino anche le catene di negozi. tanti baci a te cara! ;) a presto!!

    ivano, non sei l'unico a mangiarseli uno dietro l'altro. evita pure i sensi di colpa perché io faccio lo stesso. mi é sempre sembrato uno spreco cuocerli o farli in altro modo, tanto mangiati cosí sono giá ottimi! :)

    ape, no, non ho un ristorante, solo un marito e una grande passione per la cucina :))

    remy, se ti puó consolare nemmeno io adoro il cocco, ma preso in piccole dosi non mi dispiace. una fetta in arrivo...anzi due! :) baci ad entrambe

    ciao canny! sono contenta che ti siano piaciute. come sai sono stata molto presa oggi. Rob é finalmente tornato e finalmente si dorme!!! tieni duro :**

    ReplyDelete
  10. Si era una domanda ma ho dimenticato il punto interrogarivo.
    Anch'io pratico lo yoga da tanti anni.
    A presto, ciao.
    Mari

    ReplyDelete
  11. Di nuovo
    un grazie di cuore fiore x il "bottone"... sei grande!!
    Un abbraccio
    Sandra

    ReplyDelete
  12. ciao mari, di dove sei? qualche volta mi piacerebbe fare qualche yoga immersion in italia, di una settimana. magari tu conosci qualche bel posto?

    my pleasure sandra $^_^$

    ReplyDelete
  13. Conosci la rivista yogajournal? E' uscita anche la versione italiana, per ora solo un numero, nei prossimi giorni uscirà il secondo.
    Dovresti trovare molte indicazioni.Se non riesci a trovare il giornale puoi vedere il sito yogajournal.it.
    Segui qualche scuola particolare?
    Pratichi da sola o frequenti un corso?
    Buona notte.
    Mari

    ReplyDelete
  14. ciao mari. sono abbonata a yoga magazine da un anno ormai, ma quest'anno non rinnovo perche' mi ha un po' deluso. troppa pubblicitá e scarsi contenuti, almeno nella versione inglese. credo che lo yoga journal sia invece americano ed ora finalmente tradotto anche in italiano. la vesione americana é simile a quella inglese, a mio avviso un po' scarsa di contenuti, ma io l'ho comprato solo una volta quindi magari sbaglio.
    non seguo scuole particolari, ho fatto qualche workshop e partecipato anche a qualche partener yoga, divertente se lo fai con la persona giusta :) sto cercando una nuova insegnante adesso, nel frattempo pratico da sola, prima praticavo con lei 2 volte la settimana e per conto mio.
    trovare dei posti dove si pratica yoga seriamente é alquanto difficile, lo yoga dovrebbe essere alla portata di tutti e per questo dovrebbe essere divulgato con lo spirito giusto e non con quello di fare soldi.

    guarderó il sito che mi hai indicato, grazie :)

    ReplyDelete
  15. che bell, e buooonissima sicuramente!

    ReplyDelete
  16. Your blog keeps getting better and better! Your older articles are not as good as newer ones you have a lot more creativity and originality now keep it up!

    ReplyDelete
  17. ciao fiodizucca,io vivo in brasile e fortunatamente la maracuja l´ho sempre a portata di mano...Qui ci sono due varietá,una dolce ed una decisamente aspra che si usa per fare i succhi. Tu quale usi per questa torta?
    Grazie e complimenti

    ReplyDelete
  18. ciao alba!
    scusa se sono invadente...ma io vivo in brasile e sono brasiliana,vorrei dirti che sempre devi scegliere quello maracujá aspro per fare i dolci...sono più insaporiti :o)))
    ho fatto questa torta diverse volte ,è deliziosa,e visto che avrai a portata di mano anche del cocco..prova ad usare quello fresco gratuggiato...viene buonissima!!!
    buona fortuna!

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...