Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

23 December 2005

Gingerbread Biscuits

Gingerbread, gingerbread, ginger everywhere! Come promesso, ecco la ricetta dei gingerbread biscuits, a gentila richiesta di pimms. Mi sembrava un po' brutto dare la ricetta senza verificarla. So here you have it. Si possono fare di forme svariate, non é detto che debbano essere a tema natalizio, ma visto che siamo sotto le feste... I miei angioletti sembrano piú dei fantasmi, ma l'importante é il pensiero. Ovviamente se non vi piace il ginger (zenzero), potete usare altre spezie, come ad esempio la cannella, con il vantaggio di profumare la casa e lo svantaggio di far arrivare tutto il vicinato a chiedervi che state cucinando di cosí buono! I buchi si possono fare prima o dopo, potete divertirvi ad appenderne qualcuno al vostro albero di natale, magari facendone anche alcuni a forma di palla e colorando a piacere. Buone feste a tutti!

Ingredienti per circa 20 biscotti:
350gr di farina, 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, 2 cucchiaini di zenzero in polvere, 150gr di burro, 200gr di zucchero di canna, 2 cucchiai di sciroppo di zucchero, 1 uovo

Ingredienti per la guarnizione:
1 bianco d'uovo, 200gr di zucchero a velo, palline argentate commestibili


Gingerbread BiscuitsAccendete il forno a 190 C. Usate il mixer per formare la pasta o se non l'avete, fate tutto con le mani. Mettete quindi la farina, il bicarbonato, il ginger e il burro nel mixer e mixate per qualche secondo. Aggiungete lo zucchero, lo sciroppo di zucchero e l'uovo e mixate ancora fino a quando la pasta non si sará amalgamata e non avrá formato una palla omogenea. Prendetela, avvolgetela nella carta trasparente e mettetela in frigo per 15 minuti.
Infarinate bene il vostro piano di lavoro perché la pasta risulterá molto morbida e burrosa. Stendetela di circa 3mm di spessore con un mattarello ed iniziate a ricavare le vostre forme. Infornate per 8/10 minuti alternando le teglie. Fate raffredare per almeno 1 ora prima di passare alla decorazione.

Per la decorazione
esistono in commercio tubetti giá pronti anche di vari colori, ma se volete fare da soli, é molto semplice e anche piú Gingerbread Biscuitsnaturale. Prendete il bianco dell'uovo e sbattetelo con una frusta elettrica. Mentre sbattete, versate piano piano lo zucchero a velo e continuate a sbattere fino a quando non si sará addensato. Con la carta da forno formate un cono che andrete a riempire con questo composto. Tagliate la parte finale del cono Gingerbread Biscuitsdella larghezza che vi serve e cominciate a decorare i vostri biscotti. Se non sapete come fare il cono, potete sempre usare una pistola di plastica con il beccuccio sottile. Per le decorazioni colorate, dividete il composto ed aggiungete qualche goccia di colorante a vostra scelta.

Sognando: sognare un albero simbolizza nuove speranze, crescite e desideri. Sognare un albero di Natale indica gioie in casa.

22 comments:

  1. Assicuro che sono buonissimi e morbidissimi.

    Fiordi ? non sapevo che avessimo palle di Natale in casa :-)

    Ne approfitto anche per fare gli auguri a tutti i bloggers

    ReplyDelete
  2. carini carini carini!
    Vorrei avere ore ed ore di tempo per poter fare tutto quello che vedo qui!:)

    ReplyDelete
  3. un paio d'ore francy. non di piú. ce le avrai un paio d'ore libere no? o lavori anche a natale ? :)) baci!

    ReplyDelete
  4. palle, palline, palloni. uh sapessi quante!

    ReplyDelete
  5. mmmm che buoni i Gingerbread !! adoro i biscotti speziati di Natale , TUTTI , ne mangerei non sò quanti :))

    ReplyDelete
  6. Belli e buoni....ma secondo te fa brutto farli anche dopo le feste...mi piacciono così tanto che è un peccato relegarli solo alle feste natalizie!
    L'altro giorno ho fatto un pane dolce alla zucca con cannella, noce moscata e ginger in abbondanza....ebbene sì una fetta è finita dalla vicina al piano di sotto...ma come restitere a quel profumo d'altronde!

    Auguroni di buone feste a tutti....ma tanto ve li rifaccio domani se ci siete...io sarò ancora qui al lavoro!

    Bacioni

    Terry

    ReplyDelete
  7. lavoro lavoro lavoro...:)
    e poi riposo riposo riposo...:))
    Auguroni Fiore a te e auguroni a Rob, e mi raccomando abbronzatevi tanto e fate tanto mare anche per me. Ciao!

    ReplyDelete
  8. abbronzare non so ma sicuramente tanto mare. comunque io parto proprio il giorno di natale, quindi saró ancora qui fino a domenica per rompere ancora le scatole :)
    auguri anche a te e al tuo maritino. baci!

    ReplyDelete
  9. Ma non è umano fare delle ricette cosí, delle foto cosí!!!!E' una meraviglia!

    ReplyDelete
  10. ...e degli angeli cosí!?
    piú li guardo piú mi sembra di vedere quelle bamboline voodoo infilzate. é solo una mia impressiione? :))))

    baci cannella!

    ReplyDelete
  11. Buonissimi i biscotti allo zenzero e mi piace molto anche la composizione delle foto...creativa questa Francesca, davvero molto brava :)))

    Dolci sposini del nord...per quali lidi migrate? Credo di essermi persa qualcosa :))
    In ogni caso attenzione all'abbronzatura...il sole rovina la pelle oltre che essere pericoloso...coloritevi con moderazione, usando creme ad alto fattore di protezione.

    Tanti auguri a tutti, io stasera saro' a Roma, viziata dalla cucina della mia mamma :****

    ReplyDelete
  12. ciao Elisa! si, ti sei persa che andiamo a Lanzarote, si parte il giorno di natale. non credo ci abbronzeremo ma comunque io non sono una lucertola di solito, anzi detesto stare ferma sotto il sole, mi annoia da morire. preferisco le escursioni, le passeggiate e soprattutto quelle che arrivano dritte dritte in qualche bel ristorante! :)

    ReplyDelete
  13. Elisa mi sono scordata ieri! congratulazioni per il tuo nuovo contratto semestrale. meglio che niente eh! un bel regalo di natale. bacissimi!

    ReplyDelete
  14. Francesca, proprio come me ;)

    Grazie per il lavoro, la sicurezza per sei mesi, ma intanto mi cerco qualcos'altro...mi sono un po' rotta.

    Aribaci

    ReplyDelete
  15. mia madre sbaglia sempre le spezie nei biscotti. si confonde, s'incanta coi colori. ne fa paccate, con una marea di formine e di colori. gli zuccherini, poi... le passo questa ricetta, per vedere se riusciamo a mangiare degli angeli belli e sani. grazie per la bellissima risposta, sapendoti pugliese ti volevo far avere quella riflessione. forse perché è un modo per farsi conoscere in quello che si fa. prima di comparire sul vialetto, in carne e brodaglia. tanti baci.

    ReplyDelete
  16. very nice!!
    by the way.. uhps, I did it again... c'è un meme per te!
    qui:
    http://www.cavolettodibruxelles.it/2005/12/top-5-meme.html

    ReplyDelete
  17. anch'io poco tempo fa ho fatti biscotti allo zenzero... ma non sono piaciuti a nessuno...
    che tristezza!!!

    grandissimo questo blog...
    quando avrò la piena padronanza della cucina ho già trovato un sacco di ricette interessanti da testare

    buon natale!
    Step

    ReplyDelete
  18. erano meravigliosi, grazie!

    ReplyDelete
  19. Li ho fatti la settimana scorsa...
    sono BUONISSIMI!!!
    ma volevo chiedere... a voi sono rimasti un po' morbidini? non croccanti, ecco...
    o è casa mia ad essere eccessivamente umida??

    baci, francesca

    ReplyDelete
  20. molto intiresno, grazie

    ReplyDelete
  21. good start

    ReplyDelete
  22. ciao cono Roberta!
    wow..... è da un po' che ti seguo e ho più volte sperimentato tue ricette per le mie cene o pranzi con amici e parenti....
    sono sempre perfette!
    questi gingerbread.... mi sono passati tra le mani ieri...che finalmente dopo tanti anni di vita da studente ho di nuovo una cucina "mia"......
    ti dirò come sono venuti....più avanti, perchè ieri la casa era pervasa da mille odori ed anche il mio naso (non sono proprio riuscita ad assaggiarli...ti capita mai!?!?!)
    intanto ti posso dire che purtroppo per me, però, all'aspetto i miei "mostrilli di zenzero" non hanno la consistenza e nemmenoil colore dei tuoi.... forse è stato lo zucchero troppo "semolato??? (che si è amalgamato e anche sciolto poco nel composto!?)
    ora vedo se riesco a fare una foto e così magari rendo l'idea!
    cmq grazie mille ancora una volta per tutte le mille idee che proponi! sono una delizia per gli occhi ancora prima che per il palato!
    ;-)

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...