Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

5 October 2005



Ingredienti: farina di semola di grano duro "0", acqua quanto basta.
Ingredienti per il ragù: 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, 1 carota, 1 gambo di sedano, 200gr di carne macinata, olio, sale e pepe (o peperoncino)

Le orecchiette fanno parte del mio DNA. Penso di averne mangiate a kili sin da quando ero piccola, ma mi sono sempre rifiutata di farle perchè mi sembrava tutto troppo complicato. Mia nonna le faceva alla velocità della luce, e mia mamma non è da meno. Quando uno sa fare una cosa poi, dà per scontato che sia semplice per tutti. La nonna con pazienza cercava di spiegare ma io piuttosto mangiavo le orecchiette crude e dicevo che tanto per imparare c'è sempre tempo.
Mia madre ci ha provato anche lei ma alla fine ha rinunciato, fino a quando un bel giorno mi sono seduta e ho deciso che queste orecchiette si dovevano fare. Che non esiste che una pugliese non sappia fare le orecchiette. E da allora non ho più smesso. Mia madre dice che mi devo perfezionare, ma a me vanno già bene cosi'! :-)

Spiegare i vari passaggi delle orecchiette è complicato, specie se con una mano devi farle e con l'altra fotografare. Ognuno ha un suo metodo di "arrotolamento", il mio è quello di rotolare sull'indice e srotolare sul pollice. Che poi a seconda del pollice di ognuno l'orecchietta viene più o meno grande.
Per il tutorial sulle orecchiette vi rimando a quando avro' 4 mani o quando ci sarà qualcuno nei dintorni ad aiutare! Che quando si tratta di aiutare non trovi mai nessuno!!
In alternativa potete sempre andare in Puglia o comprare quelle già fatte.. Lo so, non è la stessa cosa, ma a mali estremi..

Sulla ricetta del ragù sorvolo perchè penso sia piuttosto banale. Ognuno poi lo personalizza a modo suo, senza carote, con più carote, meno sedano, carne mista etc.
Un sugo semplice si sposa bene con tutto, anche solo aglio e pomodoro. Le orecchiette sono easy going, un po' come i pugliesi.

Sognando:
sognare aglio rappresenta la vostra praticita' e sensibilita' nelle questioni di cuore. Cercate sicurezza piuttosto che amore.

Vino: rossi: Primitivo Pugliese, Salice Salentino (Puglia), Montepulciano d’Abruzzo

8 comments:

  1. Che belloooo!!! Non le ho mai fatte le orecchiette, anzì, mi spaventano un po'. In materia di pasta casareccia (a parte ciò che si fa col matarello), sono molto bambina: quando mia suocera fa i gnocchetti calabresi (farina e acqua), mi mette a un angolo della spianatoia con una forchetta in mano, a passarci i gnocchi sopra. Siccome in genere ne fa un paio di chili (per i pranzi domenicali con famiglia & co), poi sto la, buona, per un paio di ore.. :-)))

    ReplyDelete
  2. spaventano sempre anche me, nonostante ora sia pratica. ma ogni volta che mi siedo ho paura di essermelo dimenticato!! :)

    la prossima volta che sono a Roma facciamo un "orecchiette workshop"! :)))

    ReplyDelete
  3. non sarai mica pugliese? una delle gioie maggiori di abitare a bari vecchia per me è di poter essere a due passi dalla mitica "strada dell'arco basso" dove TUTTE le signore sono lì a smanettare. un aspetto negativo è che da quando vivo lì non faccio più le orecchiette per paura di essere deriso e sminuito davanti a tanta sapienza..vabbé tanto sto per traslocare..:)

    ReplyDelete
  4. ciao daniele :)) ma come hai fatto ad indovinare? :))

    in effetti e' una tradizione per signore tramandata dalla nonna, ma quando la nonna non ce l'hai piu' e la mamma e' lontana, o te le compri oppure te le fai.

    vuoi dire che sai fare le orecchiette? o intendi "fare" nel senso di cucinarle :))

    e dove traslochi?
    baci. f.x

    ReplyDelete
  5. Bellissime, complimenti davvero!!!
    Bravissima!!!
    titti

    ReplyDelete
  6. no, di farle le faccio per davvero..quando ero in olanda le facevo più spesso..qui le posso comprare dalla vicina e quindi le faccio meno spesso.

    trasloco verso un'altra parte di bari, per fortuna non troppo lontana dalla città vecchia, e altrettanto "popolare".

    tu da quanto sei oltremanica?

    ReplyDelete
  7. daniele, non ho mai conosciuto un uomo che sappia fare le orecchiette. mi congratulo con te e aspetto un invito a cena :)

    da quanto tempo sono oltremanica? da troppo tempo ormai. all'inizio l'idea ti piace, e' eccitante. l'inghilterra poi e' il mito di un po' tutto noi. ma ti assicuro che viverci e' tutta un'altra storia. comunque fino ad ora sono 6 anni.

    *ciao titti :) grazie ed un abbraccio forte

    ReplyDelete
  8. ciao. per caso mi sono trovato nel vostro sito e sono rimasto molto contento sui commenti fatti di orecchiette e di arco basso si bari vecchia ci sono nato li ero li anno scorso;come al solito le donne facevano la pasta a mano c era un odore che non ho mai dimenticato.si o lasciato la mia bari 36 anni fa ora vivo in queensland austlalia.la mia bocca non a mai dimenticato i sapori pugliesi grazie e ciao a tutti. bruno

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...