Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

6 February 2006


...Ovvero come distruggere un'idea ed inventarsene un'altra e non sapere bene nemmeno che nome dargli! Ogni tanto i disastri capitano, ma fa tutto parte della sperimentazione, dell'invenzione. É un po' come quando si sbaglia un quadro e si ridipinge la tela di bianco o nero and off you go, si ricomincia da capo. Si perché per me i colori, le tele, sono un po' come gli ingredienti, il cibo e viceversa. Non si butta via niente! Questo voleva essere un rotolo al Matcha con crema di maracujá. Ma il rotolo ahimé, per qualche ragione chimica non si é voluto arrotolare ed é venuto fuori quello che vedete. Un misto tra un tiramisú e un tramezzino alla crema. La ricetta quindi é per un rotolo al matcha con crema al maracujá, ma se qualcosa dovesse andare storto, ci si puó sempre ricavare un bel tiramisú, tanto come lo giri giri questo pan di spagna é buono, persino se non si dovesse mai arrotolare!

Ingredienti: 3 uova, 130gr di zucchero, 2 cucchiai di olio d'oliva, 40ml di latte, 80gr di farina, 2 cucchiai di matcha
Ingredienti per la crema: 500ml di panna da montare, 100gr di zucchero, 6 maracujá

Sbattete le uova con una frusta elettrica. Aggiungete lo zucchero e sbattete fino a quando non si sará formato un bel composto cremoso e gonfio. Aggiungete l'olio e il latte a poco a poco, poi anche la farina ed infine la polvere di matcha attraverso un colino a maglie fitte per evitare i grumi. Foderate una teglia rettangolare abbastanza larga da forno con della carta da forno. Versate il composto nella teglia e livellate bene con una spatola. Infornate a 160 C per circa 10/15 minuti. Fatelo quindi raffreddare trasferendo il pan di spagna su un nuvo pezzo di carta da forno.
Montate la panna, aggiungete lo zucchero e la polpa di maracujá. Qui dovreste essere abbastanza abili da spalmare la crema sul pan di spagna e arrotolarlo. Lo mettete in frigo fino al momento di servire e lo tagliate a fettine.
Per la versione disaster, inzuppate il pan di spagna con un liquore all'arancia e con un po' di latte e formate degli strati di pan di spagna e crema, proprio come un tiramisú!

Sognando: sognare un prato verde indica un invito gradito; sognare un tessuto verde indica progetti entusiasmanti; sognare un vestito verde indica trattative laboriose; sognare una pianta verde inica riconoscimento meritato; sognare una tenda verde indica un progetto segreto; sognare un tappeto verde indica rapporti sentimentali sereni; sognare di essere al verde indica fantasticherie inutili

Vino: bianco dolce: Malvasia delle Lipari Passito.

17 comments:

  1. Un passaggio prima di andare a nanna...;-)
    E mi fai strbuzzare gli occhi!!!
    Fiore......
    Sogni d'oro!!
    S

    ReplyDelete
  2. Eccoti!!!;-)

    Meglio tardi che mai! ;-)
    Anche perchè sta fetta di torta mi sai che è buona a qualsiasi ora!
    Continuo a domandarmi... sto Matcha che gusto ha...resta amaro come lo descrivano o si mitiga come penso con lo zucchero?!


    Insomma....a me non pare un disaster...cambia la forma...ma il gusto e contenuto è lo stesso!
    L'unico pensiero magari è ...perchè cavolo sto pan di spagna non s'arrotolò (al passato remoto come il mio Zio Pino di Taranto parla sempre!...un pò in tutto il sud veramente!)

    Notte cara...e brava comunque! La tua fantasia non ha rivali!

    ReplyDelete
  3. senti, non so come sarebbe stato arrotolato, ma a me ha fatto venire in mente immediatamente una fetta di bavarese più che un tramezzino, e sinceramente la mangerei anche ora!

    ReplyDelete
  4. :)) grazie per l'incoraggiamento ragazze, ma io non mi do' pace!!
    ma qualcuno di voi lo hai mai fatto un rotolo di qualcosa? io mai, e si vede! non riesco a capire come si fa l'arrotolamento di un pezzo di pan di spagna, non ho ben capito se dev'essere ancora caldo, perché una volta freddo secondo me fa piú fatica ad arrotolarsi. boh! :D

    terry, il Matcha in sé é amarognolo ma se lo mischi come in questo caso, ha un sapore divino! nella cerimonia giapponese del té invece, viene mescolato a pochissima acqua, e lí devi proprio averci la passione per il matcha altrimenti ti viene da sputarla! :D nel caso del tiramisú al matcha per esempio, ce n'é una bella quantitá, ma il mascarpone fa la sua parte e il matcha si esalta. e io pure a mangiarlo!
    baci!

    pimms, 5.36 am, mattutina eh!? :))

    ReplyDelete
  5. la foto di questo dolce con tutti questi ingredienti colorati mi ha fatto venire in mente i cartini animati giapponesi che hi guardato per tutta la mia infanzia ed adolescenza;) sembra la torta di cremy!!
    Sai quelle cose succulente che le mangeresti anche solo per come si presentano GNAMM
    Ciao e buona giornata:)

    ReplyDelete
  6. io i rotoli li arrotolo in un panno umido cosparso di zucchero quando sono ancora caldi poi li lascio raffreddare ,li farcisco e li riarrotolo....ho snno e adesso anche fameeeeeeeeeeeeee :o)))

    ReplyDelete
  7. Donna, sei un genio, magari a me fosse venuta un'idea alternativa la settimana scorsa col disastro barozziano!Io il rotolo lo arrotolo tiepido, dalla carta forno si stacca bene. Ma com'era la consistenza della pasta?Baciotti

    ReplyDelete
  8. My kingdom for a maracuja!!
    (scherzi ma an vedi che c'è del buono a stare dai froggies... qui i maracuja me li posso sogna'!!)
    Cmq, sottoscrivo a lucia: a parte che il biscotto del rotolo lo spalmo in uno strato sottilissimo prima di cuocerlo (ma il tuo poi non sembra nemmeno tanto cicciotello), all'uscita del forno va coperto con un panno umido sennò s'indurisce. E come lucia mi aiuto di un'altro panno per arrotolare l'affare con la crema...

    ReplyDelete
  9. Fantastico! intanto complimenti per il blog, da parte di una dilettante in cucina con la fissa del pane fatto in casa (che è poi l'unica cosa che so fare!), poi volevo chiederti: dove hai trovato il matcha? (a prezzi abbordabili?) io avevo provato a cercarlo in un'erboristeria ma mi hanno sparato un cifrone assurdo!( volevo fare il pane al té verde!)

    ReplyDelete
  10. hmmm. lucy, non ho ben capito. prima lo arrotoli poi riesci persino a srotolarlo senza farlo rompere?!

    cenzi :) un kilo di maracuja per qualcuno dei tuoi dolci biscottini al cioccolato e pistacchi! :))
    il mio rotolo l'ho lasciato qualche minuto, il tempo di fare la panna insomma. ma non ho provato con nessun panno umido, mi si é subito craccato :( ho avuto quell'istinto selvaggio di prenderlo a morsi!!

    canny! anche tu, non capisco. lo arrotoli tiepido quindi lo imbottisci da tiepido e lo arrotoli subito? :-/ o sono veramente troppo stanca o sono proprio tonta! (^_*)

    ciao ecoline, benvenuta! il matcha costa circa 35 Euro per 40gr. Qui in Inghilterra sono circa 14 sterline per 20gr. La matematica falla tu perche io con i numeri non ci sto! :)) I prezzi abbordabili li trovi se compri il tipo meno raffinato fatto dalle foglie di Sen cha. Il pane al té verde sounds delicious! Te lo potrei collaudare nel frattempo :))

    francy ahahah :) in effetti é un po' sailor moon!

    ReplyDelete
  11. Allora 'andare a rotoli' non è sempre una cosa negativa! Mi devo aspettare un'altra ricetta arrotolata? Scusate se mi intrometto in questo gineceo (ma i men dove sono finiti?), è solo per dire che il Matcha in italia si trova a circa 14-16 euro per 40 grammi.
    Bye.
    Franco

    ReplyDelete
  12. L'ho sempre detto, che sei un donnino eccezionale :-)
    ...Magari io fossi capace di recuperare anche certi rapporti con tale semplicità e decisione!

    La (o il?!) maracujá non mi fa proprio impazzire a dire il vero...però è una ricetta a base di tè, e in quanto tale mi incuriosisce moltissimo.

    Ritenterai una seconda volta?! ;-)

    ReplyDelete
  13. aci, si ci riprovo ma di sicuro non con il Matcha! magari faccio quale rotolo semplice di pan di spagna per provare, magari ripieno di nutella, quella che ti piace tanto! :)

    ReplyDelete
  14. Complimenti per l'idea... magari tutte le cose venute male fossero così!
    Io sto tentando di trovare la Matcha, ma ancora non ci sono riuscita... mi piacerebbe poter fare il tiramisù che avevi proposto quache tempo fa... e che avevo mangiato l'anno scorso qui a Roma in un ristorante giapponese!

    ReplyDelete
  15. SI SI
    Allora mentre cuoce preparo uno strofinaccio su cui spruzzo un po' di acqua (poca ) e lo cospargo di zucchero in granella (per evitare che il rotolo si attacchi)Quando esce dal forno , adagio il rotolo ancora caldo sullo strofinaccio e lo arrotolo e lo lascio raffreddare comletamente arrotolato. Quando è freddo lo srotolo, lo farcisco e lo riarroltolo.Adesso si arrotola più facilmente perchè ha goà la forma, no non si spacca e non si crepa neppure.
    baci

    ReplyDelete
  16. se secondo te questo vuol dire impiastro?!?

    ReplyDelete
  17. lucy ti ringrazio, mi sembra fantascienza quella di arrotolare e addirittura poter srotolare! :) ma ci devo provare perché mi sembra quasi impossibile, visto il mio risultato! :)) grazie mille per le dritte, tanto lo sai, se mi riesce, lo vedrai qui :) baci

    orizzonti, ho finalmente trovato le melegrane quindi ora mi tocca di fare qualcuna delle tue splendide ricettine! :) per il matcha puoi guardare su internet o a roma provare da biblioteq

    ape, non un impiastro, un disastro! :))

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...