Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

7 February 2006



Si chiama Pho ed é una zuppa vietnamita composta da brodo di manzo speziato, accompagnato da noodles. La mia versione é un po' diversa perché é molto meno elaborata ed include solo poche spezie. I noodles si possono sostituire con gli spaghetti di riso ed il manzo con il pollo. Altre versioni includono chiodi di garofano, cannella e pepe in grani. Io ho provato a farlo meno speziato e mi é piaciuto moltissimo l'accostamento anice/zenzero/soya. La carne risulta molto saporita, semplice e delicata, soprattutto tenera. Quel peperoncino in cima al piatto mi é costato circa 1 litro di acqua, alla faccia se piccava!!

Ingredienti
  • 400gr di filetto di manzo
  • 1lt di acqua
  • 1 anice stellato
  • 1 pezzo di zenzero fresco largo circa 2cm
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • 1 manciata di coriandolo fresco
  • 2 cipolle verdi
  • 1 peperoncino rosso fresco
  • 300gr di spaghetti di riso
In un pentolino mettete il manzo con l'anice stellato, lo zenzero e la soia. Coprite con 1lt di acqua calda e fate cuocere a fuoco basso e con il coperchio per 1 ora o fino a quando il manzo non risulterà tenero. Cuocete i noodles a seconda delle indicazioni riportate sulla vostra confezione. Per gli spaghetti di riso in genere si fa bollire dell'acqua e si immergono per 5 minuti. Scolateli, passateli sotto l'acqua fredda e distribuiteli nei piatti da portata. Togliete il filetto dalla pentola e tagliatelo a fettine sottili. Distribuite anche questo sugli spaghetti. Versate il brodo caldo in ogni piatto facendo attenzione a non immergere il filetto completamente. Guarnite quindi con foglie di coriandolo fresco, cipollotti verdi tritati e peperoncino rosso tritato.

Sognando: sognare pepe in grani indica grande eccitazione; sognare pepe macinato indica gaiezza e salute; sognare di macinare pepe indica necessità di azione; sognare di mangiare pepe indica gravi contrasti

Vino: rossi giovani: Beaujolais (Francia- Borgogna meridionale); Pinot Nero dell'Alto Adige, giovane e in versione semplice, non una riserva; Sancerre (Francia- Loira).

9 comments:

  1. ma perchèèè i tuoi spaghetti di soia sono così belli ed a me vengono sempre brutti ed arrotolaticci?

    ReplyDelete
  2. Ehi Fior,
    nel titolo leggo "vietanamese", ma a parte la vocale di troppo, non dovrebbe essere "vietnamita"? :))
    Toglimi una curiosità, ma tutti i giorni prepari e mangi cose così prelibate? Dove lo trovi il tempo?
    Beata...
    Roberto

    ReplyDelete
  3. acciderbola Roberto, hai ragione! il mio italiano fa acqua da tutte le parti. io l'ho scritto all'inglese "vietnamese" ma ho pure aggiungo una a in piú! Grazie mille! :)
    Beh, prelibato non so. Ci vuole poco a fare una zuppa cosí, mentre lavoro, metto sul il manzo, poi apparecchio, fotina, et voilá. Non é cosí difficile, é tutta passione! :)

    pimms...ehmm.. forse perché questi sono spaghetti di riso e non di soya? :D vanno rispettati i tempi sulla confezione e comunque é sempre bene sciaquarli sotto l'acqua fredda cosi' rimangono belli consistenzi e non squacquerati! if that makes sense! :D

    ReplyDelete
  4. Come per caso abbiamo un pezzo di filetto. Ci manca la cipolla verde e il coriandolo fresco ma ce li facciamo lo stesso.
    Ieri avevamo una connessione talmente lenta che ho preso a pugni il computer prima di poter passare di qua e...
    Ma lo sai che sei brava... per davvero!
    Io non sono un patito dei dolci, per davvero, ma questo, oltre ad essere bello ed attraente è anche molto, molto interessante. Begli accostamenti e... se un giorno ne avrò il tempo e mi avvicinerò alla pasticceria sarà per dolci come questo.
    Remy
    Ps, scrivo qui perchè prima che apro un'altra finestra viene pasqua.
    Pps, e si, questa sera niente battutina.

    ReplyDelete
  5. no no io intendo proprio quelli di riso...però quelli che uso io sono a "matassina", nel senso che sono quelli lunghi piegati a metà che per tirarli fuori dal pacco fai un casino...

    ReplyDelete
  6. ho scoperto l'arcano (santo google!)
    http://www.mediterrasian.com/graphics/cuisine_of_month/vietnam_noodles.jpg
    io compro i thin rice noodles.

    ReplyDelete
  7. Un Buondì alla mia Globetrotter dei fornelli!

    Dalla cucina Jap, all'indiana, Thai...ed ora vietnamita....passando per la Puglia a far un pò d'orecchiette!!! ;-)

    Brava...anch'io ama spaziare e provare di tutto! C'è così tanto da scoprire.....un sacco di sapori....cibi, combinazioni....nonchè la cultura del cibo che ogni paese porta con sè!

    Una buona giornata
    Per me è già un bene vedere che oggi la connessione va...ieri sera non si connetteva per niente!

    Terry

    ReplyDelete
  8. Remy, ma lo sai che sei proprio proprio troppo carino! grazie! (blush) :)
    devo studiare bene questa storia del rotolo, magari un giorno ci riusciró anch'io :D

    pimms, il segreto sta nel non farli cuocere troppo a lungo e sciaquarli sotto l'acqua fredda. Per piatti come questo, con brodo caldo, é meglio farli cuocere un minuto o due in meno perché la cottura continua nel brodo. :)

    Terry! indeed! Mi toglie le parole di bocca. e i pensieri pure :) proprio ieri dicevo che ora basta con queste esoticherie, é ora di ritoranre a fare qualcosa di piú nostrano, o miostrano :) Rob non ne puó piú di tutte queste cose strane (dice lui), quando si mangia un po' di pastaaaaaaaaaa? :))
    vedremo di accontentarlo, ma non sara' di certo pasta normale! :D

    ReplyDelete
  9. Il pho, decisamente stuzzicante! Lo devo provare presto. Dopo aver letto un libro di Bourdain che lo descriveva in modo da farti venire l'acquolina, e dopo questa foto... si si si!

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...