Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

27 March 2006



Ma che sapore ha, una giornata uggiosa? Il weekend è stato piovosissimo, ed anche oggi non è da meno. Vento bufera e pioggia orizzontale che mi sporca tutti i vetri! Sabato però siamo usciti a fare due passi per le vie del centro cittadino e a visitare il mio spacciatore di tazze e tazzine preferito. Questa volta niente di buono, ma tra gli attrezzi da cucina ho finalmente trovato la pistola, quella per i biscotti. L'ho trovata ad un prezzo molto decente, e per questo sprovvista di ricettario. Ma di quello me ne sono resa conto solo quando sono arrivata a casa. Che c'è di meglio che spararsi due biscotti in una giornata così? Ho capito che il segreto per sparare meglio è che la pasta dev'essere morbida altrimenti i biscotti non escono nemmeno a cannonate. Mi sono ricordata che Roberta, ormai latitante da molti mesi, aveva sparato dei biscotti al burro qualche tempo fa. Ho lavorato con le dosi facendomi aiutare dal cervellone di casa e ho aggiunto un po' a caso, cacao e cardamomo.



Il risultato è quello che vedete. Ho usato la farina di riso al posto della "00" così li può mangiare anche Gaia, ed i frollini risultano ancora piú friabili. Anche Gus Gus si è divertito a sparare. All'inizio bisogna farci la mano, troppi spari potrebbero essere letali. Quando la pasta è ormai finita allora capisci come accidenti si usa. Di forme bizzarre ne sono venute fuori, anche quelle non previste dalla confezione!

Ingredienti
  • 300gr di farina di riso
  • 170gr di burro
  • 70gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 1 pizzico di sale
Mettete il burro a temperatura ambiente nel mixer. Mixate per qualche secondo fino ad ottenere una crema morbida. Aggiungete a poco alla volta lo zucchero e continuate a mixare fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungete l'uovo, mixate. Poi la farina, un cucchiaio alla volta. Infine il cacao e il cardamomo o un'altra spezia a piacere. Prendete la pasta e schiacciatela un po' tra le mani per eliminare l'aria. A poco la volta mettetela nella pistola e sparate della forma che più vi aggrada. Cuocete in forno pre-riscaldato a 180 C per 15 minuti o fino a quando non si saranno dorati. Fate raffreddare bene prima di mangiare e serviteli con il vostro tè preferito.

SognandoSognando: sognare riso rappresenta successo, prosperitá, fortuna e fertilitá. Sognare riso crudo indica progre progressi con il lavoro; sognare riso cotto indica spirito brillante; seminare riso indica ottima salute; raccogliere riso indica superamento di ostacoli; comprare riso indica contrarietà momentanee; cuocere riso indica amore per la casa; mangiare riso indica malessere di un familiare; spargere riso indica pericolo di rotture.

NaturalmenteNaturalmente: Il cardamomo (Elettaria Cardamomum) è una pianta originaria dell'India, cresce nell'India Meridionale ed in Sri Lanka. In questi paesi il cardamomo è una spezia fondamentale per i piatti masala ed i curry. Anche nei paesi arabi è molto amato ed usato e viene regalato agli ospiti di rispetto. Di questa pianta si utilizzano i baccelli con all'interno numerosi semi neri dall'aroma intenso, questi hanno proprietà digestive e aperitive, carminative, stimolanti e sono ottimi contro l'alitosi. Per godere di questi benefici si possono aggiungere dei semini pestati al nostro tè o infonderli da soli. Da questa pianta aromatica si estrae anche l'olio essenziale, che oltre a possedere le stesse proprietà dei semi, é anche antisettico, stimolante e tonico. Per usufruire di questi effetti lo si può bruciare negli appositi fornelletti per aromatizzare la casa. Per un bagno tonico e rinvigorente potete aggiungere 5 o 6 gocce all'acqua del bagno diluendolo prima in un po' di panna o miele, usati come veicolanti poiché gli oli essenziali non sono idrosolubili. Ricordo brevemente che l'olio essenziale è l'essenza più "intima" e concentrata della pianta, del suo aroma e delle sue proprietà. Viene ricavato per distillazione in corrente di vapore o per spremitura dele bucce in caso di agrumi. Quando li comprate accertatevi sempre che siano puri al 100%, garantiti e che non siano solo le essenze profumate che vendono per profumare la casa o cose simili.

30 comments:

  1. booni Fiore! io l'altra settimana ho fatto un bel giro con mia sorella al super bio, dove sto le ore a guardare e leggere etichette di cibi sconosciuti o molto poco conosciuti, pensando e ripensando come poterli usare,e alla fine tra le cose che ho comprato c'è stata anche una bustina di cartone lelegantissima di semi di cardamomo. Ogni volta che apro la dispensa la guardo ammirata e comincio a fantasticare come usare quei semi, poi però non li uso. Questi biscotti per ora sono offlimits però i semi che ho li uso presto giuro:)
    Per Terry: l'altro giorno su un canale di sky allucinante ho visto una cosa fichissima: il pedicure con la cioccolata liquida per mettere a mollo i piedi e solida da passare sotto i piedi!! ficofico
    opps scusa fiore dell'invasione! ;P

    ReplyDelete
  2. Gnum gnum!!
    cardamono??:-)
    La mia seconda spezia preferita...E ho ancora custodito il tuo dono di Natale nella dispensa..Mi dispiaceva usare i semi, ma ora ho l'imput giusto!!
    Biscotti!!!:-DDD

    ReplyDelete
  3. Ma che brava che sei compri la sparabiscotti e subito la usi, io l'ho comprata a Natale e non l'ho ancora mai usata! :( che schiappa che sono!
    E adesso che hai messo una ricettina tanto invitante non ho proprio piu' scuse!! ;))
    Grazie mille fiore!!

    ReplyDelete
  4. Come mai non hai sparato una foto anche della spara-biscotti? Hai ancora il dito completamente rattrappito? Scherzi a parte, ne ignoravo l'esistenza ma immagino sia una specie di tasca da pasticciere, vero? Mai fatto un biscotto in vita mia :((
    Ciao.

    ReplyDelete
  5. Fiore la foto del tuo tulipano merita una posizione esclusiva ed un post tutto suo! Brava!

    P.S. Non che i biscotti siano da meno ..... ho giusto un'amica celiaca a cena mercoledì!

    ReplyDelete
  6. ... la sparabiscotti la possiedo da quando sono adolescente...
    ho sempre avuto la fissa dei dolci....
    ma non mi da molta soddisfazione...
    perchè appunto devi usare solo impasti morbidi..e a me non vengono molto bene così!!!
    i tuoi biscotti...sono moooolto carini....
    e quel tulipano.... è la ciliegina sulla torta!!

    ReplyDelete
  7. frank , non é proprio una tasca, ma assomiglia molto a questa qui . in effetti si fa un po' di fatica a sparare, ma forse non avendolo mai fatto ho anche sbagliato i colpi! quello che importa é che sono venuti comunque buoni. solo che di forme se ne possono creare tante altre. vedi per esempio quelli in primo piano sotto la foto principale, lí ho sparato troppo e alla fine é venuta una striscia lunga invece che un unico biscotto. sai che sono quelli venuti meglio!? :))

    francesca , se hai i semi interi li puoi pestare e fare lo stesso i biscotti. magari cambiando le dosi o prendendo una ricetta di bisocotti normale alla quale avrai aggiunto i semi. non é per niente off limits! :))
    nessuna invasione, quando si parla di cibo, cose naturali, cioccolato e piedi!! :))

    sandra , anche a me dispiace usare le cose che ricevo. tranne che i bigoli di Frank non ho saputo resistere! ma le tue castagne sono ancora lí e prima o poi ci faccio qualcosa :))

    ciao guenda , figurati che la prima cosa che ho fatto appena tornata a casa é stata proprio quella! é incredibile perché riesci comunque a fare una bella quantitá di biscotti in pochissimo tempo. tipo 45 circa. dipende dalle forme che gli dai e dalle cartucce che usi! :))

    ciao silvia :)) grazie sei molto gentile. Questa volta i tulipani li ho comprati cosí poi non si va a dire in giro che li rubo alla vicina!! :)) la farina di riso é un'ottima alternativa, a me piace moltissimo. questi biscotti non sono proprio da cena, ma piú da té. peró potresti farli ugualmente, poi quando gli ospiti vanno a casa, tu gli regali un sacchettino di questi biscotti incartati in un bel pacchettino :)

    un tulip per tulip :)) ti diró che all'inizio mi stavo snervando anche io, poi peró basta prenderci la mano e provare, provare, provare :)) se poi vengono male c'é il vantaggio che puoi ributtare dentro la pasta e ricominciare. il mio impasto l'ho fatto tutto al mixer, quindi gli ingredienti si sono amalgamati perfettamente tra di loro, non credo che facendolo a mano otterrei lo stesso effetto.

    ReplyDelete
  8. la scorsa settimana ho fatto scorta di spezie varie, tra cui cardamomo in abbondanza...sarà un segno? ;D
    (non ho trovato la salsa d'ostrica, però, sigh...e pensare che ero andata per quello!)

    ReplyDelete
  9. per PIMMS: la salsa d'ostriche la trovi da Castroni:))

    ReplyDelete
  10. buoni i biscotti con il cardamomo Fiore , ti ricordi si che adoro il cardamomo ? e ho ancora quelli che mi hai regalato tu per Natale ! li sto usando un pò alla volta per non farli finire !! ce l'ho anche io la sparabiscotti ma ancora non ho avuto il tempo di provarla , ma chissà prossimamente quando sarò piu libero ....
    Stupenda la foto del tulipano , veramente complimenti
    a presto
    ciao
    Ivano

    ReplyDelete
  11. Scrunch ! Questa volta, caschi il mondo provo lo sparabiscotti. Kat

    ReplyDelete
  12. kat :))) é proprio il caso di dire, e sparateveli due anche voi! (*_^) tu fai sparare Remy, che é sempre una cosa da maschi :)

    ivano , bentornato! :) usali daiiiii che a tenerli lí vanno a male :) poi te ne mando altri ;)

    pimms , io te lo dissi, tu mandare indirizzo a me, io spedire salsa ostriche, che qui si trova piú della mortadella :))

    ReplyDelete
  13. allora vedi a cosa serve il cardamomo che ho comprato 2 mesi fa!
    io e acilia abbiamo osservato la busta e ci chiedevamo che cosa farne!
    bellissimo il tulipano!

    ReplyDelete
  14. ah, mi era sfuggito (tonta! tonta!)...io mandare indirizzo non appena avere un attimo! intanto io ringraziare!

    ReplyDelete
  15. sono bellissimi, danno un'idea di morbidezza fantastica. anche se sono frollini. e chissà che buoni. la foto è fantastica, fa giornata uggiosa con speranze di primavera. quindi penso... wow!

    ReplyDelete
  16. Ciao Fior,
    come sempre le tue foto hanno un gusto superlativo.
    Ti ho citata sul mio blog a proposito del meme sui ristoranti.
    Buona serata
    Rob

    ReplyDelete
  17. ciao Fiore, sono daccordissimo con Roberto, le tue foto sono favolose, e i tuoi biscotti così sembrano ancora più particolari. Bravissima, come sempre!

    ReplyDelete
  18. io ho i semi di cardamomo, vanno bene lo stesso? e se sì come mi devo regolare per fare questi meravigliosi biscotti?

    ReplyDelete
  19. ciao viola , i semi vanno benissimo anzi forse meglio ma siccome sono piú aromatici, io direi che puoi provare con 5 o 6. Li apri, e pesti nel mortaio i semini neri interni. piú o meno dovresti ricavarne un cucchiaino :)

    fragolina , a me é piaciuto molto il tuo millefoglie di cioccolato con fragole e panna ! :)

    Roberto , grazie ho visto :) anche se dubito che i ristoratori inglesi vengano a guardare da queste parti :)

    ciao perec :) oggi meno uggioso ma sempre ventilato e qualche raggio di sole forse ci scappa. tutti al mareeeeeeeeee :)

    zora , anche tu se hai i semi li puoi usare pestandoli bene nel mortaio. :)

    pimms io aspettare ;))

    ReplyDelete
  20. Grazie Fiore della tua risposta sul basilico, e ringrazia molto la tua mamma. La pianta che ho sognato non aveva fironi ed era piantata in terra. Ora faccio una ricerca su goggle vediamo un po' ormai sono troppo curiosa:))

    ReplyDelete
  21. bella questa nuova "collezione primaverile"

    ReplyDelete
  22. ciao lucy :)) ho visto che molti di voi hanno messo tra virgolette "collezione primaverile". state cercando di dirmi qualcosa? :))

    ReplyDelete
  23. Fiore, ma posso farli anche senza la sparabiscotti? Che consinstenza ha la pasta?
    Grazie
    Silvia

    ReplyDelete
  24. ciao Silvia , la pasta ha una consistenza come le altre paste per i biscotti, ma piú burrosa. Secondo me puoi fare anche senza pistola, ma se la pasta risulta troppo burrosa per essere tagliata con le formine, aggiungi un po' piú di farina, dovrebbe funzionare.

    ReplyDelete
  25. Com'è il tempo oggi vecia mia?!
    C'è ancora la pioggia bastarda sporca vetri!?;-)

    Mi sa che me lacompro anch'io sta sparabiscotti...tr ai tanti aggeggetti di cucina che mi ritrovo ci può stare anche quest'arma bianca!
    Magari si facessero le guerre con la sparabiscotti!...aaahhh...colpita da un frollino al cacao...rispondo al fuoco con un frollino al caffè! Tiè!;-)

    Volevo inoltre dire alla Francesca che sto pediluvio al cioccolato me lo farei...anche se mi armerei di lunga cannuccia per bermelo!;-) (prima di infilarci i piedini) che figata che deve'essere!

    Buona gioranta care!

    Terry

    ReplyDelete
  26. I come for the first time and your blog is beautiful.

    ReplyDelete
  27. tempo uggioso terry , vento freddo, autunno!
    io ci sto al pediluvio. porteresti una cannuccia anche per me please? :)

    Hi Annee ! Thank you and welcome :)

    ReplyDelete
  28. ciao, ho provato i vostri biscottini, molto buoni, avevo già provato quelli al tè al rabarbaro però senza rabarbaro, ho usato un tè alla fragola. sono venuti bene anche se un po' gommosi.
    complimenti per tutto il resto.
    ciao matilda

    ReplyDelete
  29. Ciao! È molto che hai postato questa ricetta (frollini di riso al cacao e cardamomo), ma l'ho vista solo stasera, in un momento di delirio da "mi mangio anche il frigo".
    Ho deciso di scopiazzarla, usando gli ingredienti che avevo in casa (poco burro, meno farina, zenzero invece che cardamomo), ed è venuta fuori questa cosa qua: frollini di riso cacao e zenzero, e devo dire che non sono per niente male neanche così!
    Un bacione, complimenti per il blog che mi dà sempre spunti nuovi per mangiare con fantasia!

    Mj

    ReplyDelete
  30. Ciao! Sono celiaca e...ho preso la tua ricetta e l'ho provata...
    Ehm...la consistenza e SOPRATTUTTO l'aspetto è perfetto, sembrano dipinti, hai ragione!!
    Soltanto che a me il gusto non è piaciuto....si sente troppo la farina di riso, secondo me.
    Mi aveva infatti stupito la grande quantità ma poi ho voluto essere ligia con le dosi da te indicate.
    Gaia cosa ne pensa??
    Per dei miei amici vorrei riprovare a farli...però userò la farina bianca...devo metterne sempre 300 gr, vero?
    Non li potrò mangiare io però spero che i miei amici apprezzino l'estetica eccezionale ;) !!!

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...