Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

6 March 2006



Il parsnip é una radice che fa parte della stessa famiglia delle carote. Il suo nome scientifico é Pastinaca sativa. A differenza delle carote, é scuro all'esterno e bianco all'interno. Il gusto ricorda molto la carota, ma é in qualche modo diverso, non saprei bene dire come. É una radice versatile e si presta ad essere cotta in svariati modi, dalle zuppe ai puré, dalle insalate alle torte.

Ingredienti: 250gr di parsnips, 400gr di patate, 30gr di burro, 4 cucchiai di formaggio grattuggiato, latte intero, noce moscata, sale

Cuocete le patate e i parsnips separatamente, fino a quando non saranno morbidi e cotti. Usate uno schiaccia-patate per ridurre tutto in puré, aggiungete latte quanto basta, formaggio grattuggiato, burro e sale. Potete aggiungere la noce moscata a questo punto oppure spolverizzare il puré successivamente.

Sognando: sognare patate simbolizza pigrizia e stupiditá. Sognare patate nei sacchi indica che ci sará un miglioramento economico; sognare di raccogliere patate indica che avrete una visita piacevole; sognare di comprare patate indica che avrete rendimento nel lavoro; sognare di sbucciare patate indica che supererete certe difficoltà; sognare patate fritte indicano mancanza di comprensione.

12 comments:

  1. Che strane queste verdure! Mai viste prima! Sembrano carote troppo abbronzate! Non sono bellissime da vedere, ma si sa, a volte l'apparenza inganna!!

    ReplyDelete
  2. graziella si, somigliano, nonostante abbiano la punta come se fosse un corno! :) sono buone anche arrosto, solo che quando le mangi ti confonde il cervello perché pensi di stare mangiando una carota ma poi ti accorgi che é bianca! :))

    ReplyDelete
  3. Eccole!!! Le parsnips! ;-)
    Ma lo sai che io le ho sempre viste bianche anche outside!?
    Tipo così http://www.gfw.co.uk/recipearchive/recipe05jan.html

    a forse è solo perchè erano già pulite?!

    La foto...che dire...rendi speciale e artistico anche un mescolo di legno! ;-)
    Sei proprio un fenomeno!

    Baci e notte....ora nanna che domani ho l'alzataccia!

    Terry

    ReplyDelete
  4. terry di solito fuori sono piú o meno come indica la foto che hai segnalato. le mie arrivano direttamente dalla terra e quindi sono piú scure, ma poi lavandole diventano piú o meno cosí, anche se non bianche proprio perché appunto non sono coltivate in serra. anche le patate mi arrivano scurissime avvolte nella terra, a me piace moltissimo cosí, il contatto con la natura, piuttosto che quelle cose super linde che compri al supermercato. notte vecia! :) bacetti!

    ReplyDelete
  5. adoro le parsnips...questa scatta subito.
    la provo e poi ti faccio sapere...e poi c'è la noce moscata!

    ReplyDelete
  6. Anch'io le ho sempre viste bianche pure di fuori. Trovo che sanno un pò di zenzaro. Sono ottime arrostite con dell' olio di oliva e del rosmarino.

    ReplyDelete
  7. Buondì Vecia Mia!

    ...Yawn :-o

    Ho il cervello annebbiato dal sonno...rivoglio il mio cuscino!!!

    Cmq...hai ragione sul contatto con la terra...quando si ha la possibiltà di comprare le verdure bio come fai tu o direttamente dal produttore è tutta un'altra cosa...vederle ancora sporche di terra...è un pò come averle colte dal proprio orto!
    Si ha anche un'idea più chiara su come sono, vedi le tue parsnips....o come, sempre in England in un Farmer's Market, ho visto i cavoletti di Bruxelles ancora attaccati alla pianta (al tronco)...cosa che non avevo mai visto e mai avrei immaginato...visto che lì trovi al super belli confezionati ed incelofanati! ;-)
    Ho una mia amica che ha due bimbi e spesso lì porte alle "fattorie didattiche" dove i bambini appunto vengono a contatto con la realtà della fattoria...vedono finalmente come un pollo prima che diventi tale nel girarrosto ;-)....vedono come vengono allevati e come si coltiva la terra....insomma belle iniziative soprattutto per bimbi di città!
    Credo in England sia un pò diverso...c'è molta più campagna ed ogni volta che sono andata lì bastava uscire di poco dal centro per trovarti in mezzo a fattorie, pecore, cavalli, volpi libere etc...insomma un altro contesto anche per i più piccini! ;-)

    beh...anche per oggi il mio temino l'ho scritto...le mia minkiate le ho dette e torno a far finta di lavorare...fissando il vuoto ma con aria concentrata però! ;-)

    Have a good day

    Terry

    ReplyDelete
  8. mai viste prima!! e quindi mai assaggiate.
    assomigliano alla mia yucca comprata tempo fa, scura fuori e bianca dentro, ma la yucca è mooolto più grande di una carota:)
    ciao!!

    ReplyDelete
  9. Che simpatici questi tuberi! E la foto è pura poesia!

    ReplyDelete
  10. ciao, grazie per il comment...ammiro molto le tue ricette che si mangiano con gli occhi! keep in touch...

    ReplyDelete
  11. buooonooooo!!!
    il parsnip l'ho mangiato quando sono stato a Londra.
    Non ricordo come l'hanno cucinato gli amici che mi hanno ospitato ma ricordo benissimo, e anche loro quando vedono un parsnip, di averne mangiato tantissimo!

    ReplyDelete
  12. Salve a tutti, sono inglese ma vivo da tempo in Italia, non trovo pastinaca da nessuna parte.Quando comincia il freddo mi viene voglia di mangiarle arrosto, in minestra oppure(il mio preferito) con la coda. Fanno anche il vino in inghilterra!

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...