Labels

Labels

Categories

Categories

Pages

Advert

Advert22

Blog archive

Blog Archive

Featured Posts

Advert


Stats

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

Insalate

4 April 2006


Il Matcha (抹茶) è una polvere verde finissima ottenuta dalle foglie migliori della varietà di tè Gyokuro, usata in Giappone nella Cerimonia del tè, detta anche Cha-no-yu. L'utilizzo del Matcha in cucina è veramente infinito. Dopo le tagliatelle al matcha, il cappuccino al matcha, i panini al matcha, la mousse di matcha con gli azuki e i lamponi, il pan di spagna al matcha, questo è solo l'ennesimo esempio di come si può utilizzare. In questa particolare ricetta, non ha un ruolo fondamentale in quanto la quantità è minima. C'è ma non si sente, ma il colore, che è una delle cose che ispirano i sensi quando si mangia, è stimolante. Per guarnire ho usato il tè Sencha ai fiori di ciliegio. Un tè molto profumato e del quale ci si innamora subito più del suo profumo che della sua aroma.

Ingredienti
  • 8 capesante
  • 25gr di funghi secchi oyster
  • 1/2 bicchiere di sake
  • 2 cucchiai di formaggio grattuggiato
  • 2 cucchiai di pane grattato
  • tè Sencha ai fiori di ciliegio per guarnire
  • sale, pepe, olio
Ingredienti per la crema al Matcha
  • 2 cucchiai di burro
  • 2 cucchiai di farina
  • 500ml di latte
  • 2 cucchiaini di matcha
  • 3 cucchiai di acqua calda
Mettete i funghi oyster a mollo in acqua bollente per almeno 15 minuti. Potete usare i funghi già freschi o anche un altro tipo di funghi. Pulite il porro ed affettatelo finemente. Fatelo soffriggere in una padella con un po' d'olio fino a quando non si sarà ammorbidito senza farlo bruciare. Aggiungete le capesante e rosolate per un paio di minuti. Strizzate bene i funghi ed aggiungeteli alle capesante, rosolate per altri 2 minuti. Salate, pepate e sfumate con il sake. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 2 minuti. Spegnete e mettete da parte.
Preparate la crema al Matcha facendo sciogliere il burro in un'altra padella. Versate la farina poco alla volta sempre mescolando con una frusta per evitare i grumi. Otterrete una palla compatta e liscia. Versate quindi il latte poco alla volta, mescolando velocemente fino ad ottenere una crema omogenea. Sciogliete il matcha in 3 cucchiai di acqua calda, poi versatela nella crema e continuate a mescolare bene. Salate, pepate.
Versate le capesante in una terrina a piacere. Coprite con la crema al matcha, poi cospargete di parmigiano ed infine di pane grattuggiato. Cuocete in forno pre-riscaldato a 200 C per 10/20 minuti, a seconda del forno che avete, fino a quando il pane grattuggiato non avrà formato una bella crosta dorata. Servite guarnendo con foglie di tè Sencha ai fiori di ciliegio.

Cherry Blossom

SognandoSognando: sognare una capasanta nel suo stesso guscio rappresenta la sessualitá femminile.
NaturalmenteNaturalmente: Il tè verde (Camelia Sinensis) è una pianta usata nei paesi dell'estremo oriente da più di 2000 anni sia come bevanda che come rimedio naturale. Il tè verde rafforza il sistema immunitario, contrasta i radicali liberi prevenendo i processi di invecchiamneto, è un energetico ed è utile in diete dimagranti per la sua azione diuretica e termogenetica, abbassa il colesterolo e molto altro. Oltre a questi benefici interni il tè verde lo possiamo utilizzare anche per la cura della nostra pelle, grazie ai tannini in esso contenuti il tè verde ha un buon effetto rassodante. L'infuso di tè verde lo si può utilizzare al posto del tonico per la pelle dopo la normale pulizia quotidiana del viso, prima di stendere una buona crema nutriente.
Categories:

19 comments:

  1. Che meraviglia!
    Pensa: ero con il naso inchiodato sui libri, quando ho sentito all'improvviso un insolito profumo...C'è poco da fare: la passione è passione! E il tè mi chiama, mi canta nelle orecchie come una sirena ;-)

    Gli ingredienti di questa ricetta mi piacciono assolutamente tutti. E' un trionfo di colori e buon umore.
    Permettimi: è stato davvero un gran tocco di classe guarnire il piatto con foglie di tè :-)
    Brava, donna!

    ReplyDelete
  2. Super. Adoro le capesante e sto pensando di fare la ricetta con i finferli. Perfetto e curioso l'abbinamento con il te...ma tu l'hai provato e già sai sicuramente
    ...

    ReplyDelete
  3. trovo molto bella la scelta di decorare con i fiori di ciliegio, mi piacciono moltissimo.

    e quel vasetto poi, con il suo colore caldo è perfetto per ospiare quei fiorellini delicati....

    Ma, sognare fiori di ciliegio cosa significa???

    ReplyDelete
  4. Vedo con piacere che il tuo soggiorno presso le regie galere non ha piegato il tuo spirito ribelle :))
    Ricettina proprio stuzzicante, una domanda: le foglie del tè le lasci in infusione o no?
    Una nomination per le foto!
    Ciao :)

    ReplyDelete
  5. Ehi artista!
    Ma che tocco...ma che foto!!!
    Con i cherry blossom!;-)))

    Tutto invoglia a mangiarle ste capesante...dai piatti del servizio, alla presentazione, ai colori...perchè come dici tu anche l'occhio vuole la sua parte...gustare un cibo è un'esperienza che deve coinvolgere tutti i sensi, l'olfatto (che purtroppo qui ci manca ..sigh) la vista...spesso anche il tatto e poi il gusto! Quando ogni senso ne esce appagato ...beh...il piatto è poesia!

    Baciotti

    Terry

    ReplyDelete
  6. il tè verde come tonico?? ma dai! i tè verde che ho assaggiato i sono sempre abbastanza amarognoli qualche marca da suggerire?

    ReplyDelete
  7. Eh eh eh, ero certo che ti saresti subito ripresa con le immagini!
    Ma queste foto le fai in casa? Deve essere di stile essenziale e moderno, o sbaglio?
    Rob

    ReplyDelete
  8. ma come fai? io ogni volta stento a crederci...tutta questa fantasia!!!

    ReplyDelete
  9. Strange, I only txted Terry this am to say I'd bought some scallops..yes expensive!! I'm thinking of using them on the previous scallop recipe and use Omar's famous ABTM...slurp. Fiore ...please you need some theraphy for this green tea obsession ;-)

    ReplyDelete
  10. Acilia , detto da te non puó che essere un bel complimento. é un richiamo reciproco :)

    ciao gloria , l'abbinamento é delicato per esaltare le capesante e non nasconderne il gusto. devi provare :)

    tulip , quel vasetto é in realtá una bottiglietta per il sake ma si puó utilizzare come vedi anche come portafiori :) sognare un albero di fiori di ciliegio rappresenta la fortuna, la primavera, la femminilitá e la giovinezza.

    frank , le foglie le spargo cosí al naturale, poi vanno ad amalgamarsi con il sughetto delle capesante stesse. é solo una guarnizione in fondo, se le mettessi a mollo non avrebbe lo stesso effetto :) peró si puó provare.

    terry , questi fiori di ciliegio mi piacciono particolarmente perché sono uno dei simboli del Giappone. la primavera infatti é uno dei periodi migliori per visitare questo Paese. pure quest'anno é saltato! baciotti anche a te ;)

    francy , che io sappia non esistono marche particolari per questo tipo di té, ma mi rimetto all'esperta Acilia riguardo a questo, non vorrei sbagliarmi.

    rovino , non capisco bene le domande. potresti riformulare?

    zora , incredibbbile ma vero! :) tutta colpa della primavera. baci!

    ReplyDelete
  11. Il Vecio Nick ....prova le capesante senza di me...sigh!:-(

    Francy...io direi che per un uso cosmetico puoi usare un buon tè di qualità media...senza comprare i più costosi! Che dice Acilia?!?:-)


    Ciaoooooo

    Terry

    ReplyDelete
  12. Dunque dunque dunque.
    Carissima Francesca: tutti i tè verdi sono tipicamente amarognoli, e spesso sono molto apprezzati proprio per questa virtù. Se preferisci evitare questo sapore particolare, basta lavare rapidamente le foglie prima di metterle in infusione :-)

    Poi, Terry, in merito al tè verde e alla cosmesi, concordo sicuramente sulla qualità media. Ma mai bassa :-)
    Se vi interessa sapere qualcosa di più riguardo al tè (verde) e cosmesi, potete passare a sbirciare quel piccolo link nel mio blog che porta il nome di "TE', BELLEZZA & SALUTE". Se scrivessi tutto qui rischierei di dilungarmi eccessivamente!

    Un bacio a tutte (e due per la mia meringhetta)

    ReplyDelete
  13. Bella pagina Acilia!;-)
    Anche tu hai messo il tè verde come tonico...ed anch'io sui miei libretti avevo letto di usarlo come impacco per occhi gonfi etc!;)

    Il tuo sito è proprio bello, interessante e curioso! Brava "regina"!

    Terry

    ReplyDelete
  14. Ti ringrazio Terry cara.
    Ma una cosa diventa curiosa per chi è curioso, quindi la metà del merito è tua ;-)
    Qui siamo tutti re e regine, ognuno del proprio regno.
    Bacioni affettuosi.

    ReplyDelete
  15. Voleva scriverti Alberto ma è svenuto in quanto ha visto le cappesante verdine. Voleva chiederti se hai ancora molto di questo matcha nella dispensa, perché inizia a vedersi più verde di Shrek. (Comuqnue il post è favoloso!Questo lo dico io!). Baciotti

    ReplyDelete
  16. lol , ma che simpatico il tuo maritino cannella ! :)) purtroppo le ossessioni sono fatte apposta per ossessionare, ed io quindi ossessiono anche voi! :)) digli che se ci vediamo gliene porto una fornitura per un anno :)) (comunque nemmeno mio marito va matto per il matcha, infatti lui é il primo a dire che sono pazza)

    biskt , I'll start my therapy when you start speaking Italian! (*_^)

    ReplyDelete
  17. Ciao Vecia!

    Mi pare che ti avevo già dato una volta il link di sto blog...ma te lo rimetto....visto che ha una bella foto con i Cherry Blossom e a fondo pagina un bel Matcha Marble Cake!;-)

    http://kokonuggetyumyum.blogspot.com/

    Have a good day!:)

    Terry

    ReplyDelete
  18. grazie a tutte, vengo a vedere il tuo link Acilia.
    bello il link di quel blog Terry!
    ciao e buona giornata:)

    ps. oggi dopo 1 mese, ebbene sì, torna il mio maritino!!! lovelovelove:)

    ReplyDelete

Grazie - Thank you!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...